Cosa sono i Vanguard Exchange-Traded Fund (ETF)?

I Vanguard Exchange-Traded Fund (ETF) sono una raccolta di titoli negoziati basati su indici gestiti ed emessi da Vanguard Group. Gli ETF danno agli investitori la possibilità di acquistare e vendere azioni come un unico titolo.

Vanguard Exchange-Traded Funds (ETF)

Nella loro forma attuale, il volume degli scambi degli ETF Vanguard segue i rendimenti dell'indice. Attualmente, Vanguard detiene più di 50 ETF, scambiati come qualsiasi altro strumento azionario. Il monitoraggio dell'indice negli ETF Vanguard facilita un rapporto di spesa basso Rapporto di spesa Un rapporto di spesa è una commissione addebitata da una società di investimento per gestire i fondi degli azionisti. Le società di investimento come i fondi comuni di investimento spesso sostengono varie spese operative quando gestiscono i fondi degli investitori e addebitano una piccola percentuale sui fondi gestiti per coprire le spese. , flessibilità del trading intraday ed efficienza fiscale, nonché diversificazione.

Sommario

  • I Vanguard Exchange-Traded Fund (ETF) sono un gruppo di titoli emessi da Vanguard Group che utilizza un indice per tracciare il margine tra il valore patrimoniale netto e il prezzo delle azioni.
  • Gli ETF Vanguard migliorano il trading di titoli in qualsiasi momento della giornata di negoziazione per mantenere un basso rapporto di spesa.
  • Gli ETF Vanguard condividono alcune somiglianze con azioni tradizionali e fondi comuni di investimento, che li rendono investimenti interessanti per gli investitori.

Spiegazione degli ETF Vanguard

Gli ETF Vanguard sono fondi a basso costo che consentono agli investitori di acquistare azioni di un intero portafoglio come un unico titolo. Pur mantenendo il vantaggio del basso rapporto di spesa e un maggiore controllo per il singolo investitore, gli ETF Vanguard consentono l'acquisto e la vendita di titoli in qualsiasi momento durante la giornata di negoziazione.

Attualmente, Vanguard è valutato come il secondo più grande emittente di ETF, contribuendo a esporre più investitori al mercato con un metodo di investimento unico e di facile scambio. Inoltre, la struttura di preselezione di azioni e obbligazioni consente ad altre azioni o obbligazioni di ottenere buoni risultati anche se un titolo o un'obbligazione ha prestazioni scarse.

L'azienda segue un approccio di gestione passivo, che facilita i suoi ETF a seguire l'indice di riferimento, portando a meno rischi e manutenzione continua. Le caratteristiche uniche degli ETF aiutano a bilanciare la regola della domanda e dell'offerta Offerta e domanda Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità fornita di un bene e la quantità richiesta di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro. e mantenere i valori delle azioni vicini al valore patrimoniale netto. Il Gruppo Vanguard implementa i seguenti meccanismi:

  • Gli investitori del gruppo possono restituire le azioni dovute in natura, ovvero possono rimborsare 50.000 o più azioni per un numero uguale di azioni sul mercato.
  • I singoli investitori possono acquistare le attività sottostanti e fornire un uguale numero di azioni al mercato. In alternativa, possono riacquistare azioni sul mercato e vendere una quantità uguale di azioni sottostanti sul mercato.

Sebbene i concetti mantengano la differenza tra il valore patrimoniale netto NAV (Net Asset Value) NAV (Net Asset Value) si riferisce al patrimonio netto totale di un'azienda. Sebbene il NAV possa essere applicato a qualsiasi entità, è principalmente utilizzato per fare riferimento a fondi di investimento e i prezzi delle azioni all'estremità inferiore, non li eliminano completamente. La differenza osservata è nota come errori di tracciamento. I più grandi ETF Vanguard incorrono in piccoli errori di tracciamento, a differenza di quelli esotici, che riportano più dell'1%. Nonostante gli errori di tracciamento intrinseci degli ETF Vanguard, continuano a crescere in popolarità.

Meccanica dei fondi negoziati in borsa

Gli ETF sono titoli negoziati come altre azioni ordinarie. Una cronologia dettagliata mostra che, sebbene le attuali forme di ETF siano attualmente negoziate alla Borsa di New York (NYSE) Borsa di New York (NYSE) La Borsa di New York (NYSE) è la più grande borsa valori del mondo e ne ospita 82 % dell'S & P 500, oltre a 70 delle più grandi società del mondo. È una società quotata in borsa che fornisce una piattaforma per l'acquisto e la vendita, la prima generazione è stata negoziata alla Borsa americana (AMEX).

Ogni azione di un ETF è un credito su una holding con un numero specifico di azioni. Ad esempio, il trust Vanguard Group detiene i titoli in SPDR S&P 500. Il trust Vanguard crea azioni depositando titoli presso trustee e ricevendo in cambio un fondo negoziato in borsa.

Una caratteristica eccezionale degli ETF è che possono essere negoziati in qualsiasi momento durante la giornata di negoziazione. I prezzi delle azioni possono discostarsi dal valore patrimoniale netto corrente dei titoli. Pertanto, gli istituti finanziari autorizzati forniscono liquidità alle azioni dell'ETF come misura per limitare la divergenza dei prezzi delle azioni.

Le azioni dell'ETF vengono acquistate tramite società di intermediazione, che addebitano una commissione aggiuntiva sotto forma di commissione. Pertanto, le azioni possono essere acquistate a margine e successivamente vendute allo scoperto. Oltre all'opportunità di fare trading intraday, tali caratteristiche distinguono gli ETF dai tradizionali fondi comuni di investimento e investimento.

Vanguard ETF vs Vanguard Mutual Funds

Il livello di investimento fornisce lo sfondo su cui i prodotti Vanguard si confrontano tra ETF e fondi comuni di investimento. Inoltre, la società emette tre classi di azioni - Azioni istituzionali, Azioni degli investitori e Azioni Admiral - con ciascuna classe che differisce nel rapporto di spesa.

Gli ETF Vanguard sono relativamente più flessibili e vengono negoziati come azioni normali. Inoltre, possono essere scambiati durante la giornata di negoziazione. Al 7 febbraio 2020 c'erano un totale di 74 ETF Vanguard, con $ 43 e $ 307 come intervallo del prezzo di mercato per azione. La società negozia le sue azioni tramite un conto di intermediazione da cui riceve le commissioni.

Diversi fattori sorgono quando l'investitore sta valutando di investire tra ETF e fondi comuni di investimento. Il primo è determinare il prodotto più redditizio utilizzando una strategia di trading o un approccio buy-and-hold. Nel complesso, l'investitore che cerca di ridurre il capitale di investimento minimo e desidera un maggiore controllo sul processo di transazione può trovare gli ETF più adatti di un fondo comune di investimento.

Attingendo alle caratteristiche di cui sopra, la differenza principale tra gli ETF Vanguard e i fondi comuni di investimento Vanguard è il modo in cui le azioni vengono acquistate e vendute. Gli investitori possono negoziare quote di fondi comuni di investimento solo una volta alla fine di una giornata di negoziazione. In altre parole, i titolari possono solo effettuare richieste di scambio durante l'intera giornata, ma possono regolare la transazione solo a fine giornata.

Vanguard ETF vs azioni e fondi comuni di investimento

Gli ETF Vanguard condividono caratteristiche simili, oltre che distintive, con azioni e fondi comuni di investimento tradizionali. Gli ETF Vanguard consentono ai suoi possessori di scambiare azioni durante la giornata di negoziazione, a differenza delle normali azioni e fondi comuni di investimento, che consentono agli investitori di acquistare o vendere azioni al loro valore patrimoniale netto alla fine della giornata. Occasionalmente, quest'ultimo può essere acquistato direttamente dal complesso di fondi di Vanguard senza incorrere in alcuna commissione.

Inoltre, azioni e fondi comuni di investimento non possono essere acquistati a margine o venduti allo scoperto. Tali caratteristiche distinte costituiscono il palcoscenico appropriato per diversi tipi di investitori. Ad esempio, gli ETF Vanguard sono adatti per gli investitori che si concentrano sulla liquidità a breve termine e acquistano azioni in grandi volumi. D'altra parte, azioni e fondi comuni di investimento sono appropriati per gli investitori che attribuiscono meno valore alla liquidità e tendono ad acquistare piccoli volumi di azioni.

Tuttavia, gli ETF Vanguard condividono alcune caratteristiche con azioni e fondi comuni di investimento. In primo luogo, azioni e fondi comuni di investimento, come gli ETF Vanguard, sostengono costi di trading che riducono i rendimenti degli investitori.

Inoltre, gli ETF Vanguard possono tracciare un indice di mercato specifico utilizzando il volume degli scambi, il che li rende simili a fondi azionari come azioni e fondi comuni di investimento. Azioni e fondi comuni di investimento sono soggetti a tracking error di lunga data nell'equivalenza del rendimento ante imposte dell'indice. È simile alla differenza osservata degli ETF Vanguard, che si manifesta nella differenza tra il valore patrimoniale netto e i prezzi delle azioni.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • American Stock Exchange (AMEX) American Stock Exchange (AMEX) L'American Stock Exchange (AMEX) ha iniziato ad operare nel 1908 come New York Curb Market Agency. L'AMEX era originariamente composto da commercianti e broker
  • Management Expense Ratio (MER) Management Expense Ratio (MER) Il Management Expense Ratio (MER) - indicato anche semplicemente come il coefficiente di spesa - è la commissione che deve essere pagata dagli azionisti di un fondo comune o di un fondo negoziato in borsa (ETF) . Il MER va verso le spese totali utilizzate per gestire tali fondi.
  • Fondi comuni aperti vs fondi comuni chiusi Fondi comuni aperti vs fondi comuni chiusi Molti investitori considerano i fondi comuni aperti vs.
  • Investire: una guida per principianti Investire: una guida per principianti La guida Finance's Investing for Beginners ti insegnerà le basi dell'investimento e come iniziare. Scopri le diverse strategie e tecniche per il trading e i diversi mercati finanziari in cui puoi investire.

Raccomandato

Cos'è Basilea III?
Cos'è il prezzo delle obbligazioni?
Cos'è una spesa?