Che cos'è un mercato oligopolistico o oligopolio?

L'idea principale alla base di un mercato oligopolistico (un oligopolio) è che poche aziende dominano su molte in un particolare mercato o settore, offrendo beni e servizi simili. A causa di un numero limitato di attori in un mercato oligopolistico, la concorrenza è limitata, consentendo a ogni impresa di operare con successo. La situazione genera in genere partnership regolari Joint Venture (JV) Una joint venture (JV) è un'impresa commerciale in cui due o più organizzazioni uniscono le proprie risorse per ottenere un vantaggio tattico e strategico nel mercato. Le aziende spesso entrano in una joint venture per perseguire progetti specifici. La JV può essere un nuovo progetto o un nuovo core business tra le aziende e promuove uno spirito di cooperazione.

Mercato oligopolistico - Un tema oligopolistico

Un oligopolio è un termine usato per spiegare la struttura di un mercato, settore o azienda specifici. Un mercato è considerato oligopolistico o estremamente concentrato quando è condiviso tra poche società comuni. Le imprese costituiscono un mercato oligopolistico, che consente alle piccole imprese già esistenti di operare nel mercato dominato da poche.

Ad esempio, le principali compagnie aeree come American Airlines e United Airlines dominano l'industria del volo; tuttavia, anche le compagnie aeree più piccole operano all'interno dello spazio, offrendo voli speciali nella nicchia delle vacanze o offrendo servizi unici come fa Southwest, fornendo cantanti speciali e intrattenimento su determinati voli.

Abbattere i mercati e le imprese oligopolistiche

Quando si pensa alle società oligopolistiche, è importante notare che queste sono le aziende che governano in un mercato oligopolistico. Le aziende sono generalmente quelle che definiscono le tendenze e i prezzi Price Leader Un price leader è un'azienda che esercita il controllo nella determinazione del prezzo di beni e servizi in un mercato. Le azioni del price leader lasciano agli altri concorrenti poche o nessuna opzione se non quella di adeguare i loro prezzi in modo che corrispondano al prezzo fissato dal price leader. , ricercando e formando partnership e accordi che stabiliscano prezzi superiori ai costi marginali delle società dominanti. Ciò significa che le imprese dell'oligopolio fissano i prezzi per massimizzare il proprio profitto. In definitiva, porta a partnership e collaborazioni che favoriscono il successo per se stesse e per altre aziende, in particolare le aziende più piccole che operano nello stesso mercato o settore.

Se un'impresa in un mercato abbassa i prezzi di beni e servizi, ottenendo una crescita ottimale delle vendite, le imprese in concorrenza diretta di solito seguono l'esempio, creando spesso una guerra dei prezzi. Le aziende dell'oligopolio generalmente non entrano in tali guerre dei prezzi e, invece, tendono a incanalare più soldi nella ricerca per migliorare i loro beni e servizi e nella pubblicità che evidenzia la superiorità di ciò che offrono rispetto ad altre società con prodotti simili.

Entrare nei mercati oligopolistici

A causa della struttura degli oligopoli, le nuove imprese in genere trovano difficile, se non impossibile, entrare in mercati oligopolistici già esistenti. Ciò è dovuto principalmente a due fattori significativi: diverse grandi aziende ben consolidate e di successo già dominano lo spazio e quelle società in genere offrono i beni e servizi più premium e noti.

Per le nuove aziende con offerte simili, irrompere in un oligopolio è una lotta. Le uniche aziende che tipicamente riescono a farlo sono quelle con finanziamenti significativi; un mercato oligopolistico richiede grandi quantità di capitale Il capitale è tutto ciò che aumenta la capacità di generare valore. Può essere utilizzato per aumentare il valore in un'ampia gamma di categorie, come finanziario, sociale, fisico, intellettuale, ecc. Negli affari e nell'economia, i due tipi più comuni di capitale sono finanziario e umano. operare perché le economie di scala Economie di scala Le economie di scala si riferiscono al vantaggio di costo sperimentato da un'impresa quando aumenta il proprio livello di produzione. Il vantaggio deriva dalla relazione inversa tra costo fisso unitario e quantità prodotta. Maggiore è la quantità di output prodotta,minore è il costo fisso per unità. Tipi, esempi, guide generalmente assicurano che lo status quo cambi raramente.

Gli oligopoli si formano quando diverse società dominanti governano un particolare mercato o settore, rendendo possibile la collaborazione e le partnership tra le aziende che esistono al loro interno. Sebbene una configurazione oligopolistica possa essere incredibilmente vantaggiosa per le aziende già esistenti sul mercato, è altrettanto difficile introdurla per le nuove società senza fondi sostanziali.

Risorse addizionali

Ci auguriamo che ti sia piaciuto leggere la spiegazione di Finance su mercati, settori e società oligopolistici. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Financial Modeling & Valuation Analyst Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Le seguenti risorse finanziarie ti saranno utili per promuovere la tua educazione finanziaria:

  • Barriere all'ingresso Barriere all'ingresso Le barriere all'ingresso sono gli ostacoli o gli ostacoli che rendono difficile l'ingresso di nuove imprese in un determinato mercato. Questi possono includere sfide tecnologiche, regolamenti governativi, brevetti, costi di avvio o requisiti di istruzione e licenza.
  • Posizionamento di mercato Posizionamento di mercato Il posizionamento di mercato si riferisce alla capacità di influenzare la percezione del consumatore riguardo a un marchio o prodotto rispetto ai concorrenti. L'obiettivo del mercato
  • Monopolio naturale Monopolio naturale Un monopolio naturale è un mercato in cui un singolo venditore può fornire la produzione a causa delle sue dimensioni. Un monopolista naturale può produrre l'intera produzione per il mercato a un costo inferiore a quello che sarebbe se ci fossero più aziende che operano nel mercato. Un monopolio naturale si verifica quando un'impresa gode di ampie economie di scala nel suo processo di produzione.
  • Sindacato Sindacato Un sindacato è un gruppo organizzato di qualsiasi cosa: aziende, altre entità o persino individui. Il gruppo è organizzato in modo indipendente dalle entità che lo compongono. La qualità principale di un sindacato è che i gruppi al suo interno lavorano insieme per condurre un certo tipo di attività al fine di perseguire e promuovere i loro interessi collettivi.

Raccomandato

Cos'è la Borsa Valori Nazionale dell'India Limited (NSE)?
Cos'è il prezzo Matrix?
Cos'è un equity kicker?