Cos'è il divario di rendimento?

Lo Yield Gap è la differenza tra i rendimenti dei titoli di Stato Emittenti di obbligazioni Esistono diversi tipi di emittenti di obbligazioni. Questi emittenti di obbligazioni creano obbligazioni per prendere in prestito fondi dagli obbligazionisti, da rimborsare alla scadenza. e il rendimento medio dei dividendi sulle azioni. In altre parole, il divario di rendimento, o il rapporto del divario di rendimento, è il rapporto tra il rendimento da dividendi sull'azione azionaria. Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. rispetto al rendimento dei titoli di Stato a lungo termine.

Il divario di rendimento viene calcolato per determinare se le azioni sono sottovalutate o troppo care rispetto ai titoli di stato. Minore è il divario di rendimento, minore è il rendimento azionario rispetto ai titoli di Stato, indicando che il prezzo del capitale è troppo alto. Al contrario, maggiore è il divario di rendimento, maggiore è il rendimento del capitale rispetto ai titoli di Stato, il che indica che il patrimonio netto è relativamente sottovalutato.

Gap di rendimento inverso

Il reverse yield gap è l'importo di cui il rendimento delle obbligazioni supera il rendimento del capitale o, in altre parole, l'importo di cui l'interesse su prestiti e obbligazioni supera il costo del capitale. Il divario di rendimento inverso si applica solo durante quei periodi di tempo in cui il rendimento medio dell'investimento in obbligazioni è superiore al rendimento medio dei dividendi sulle azioni.

Interpretazione

Un divario di rendimento positivo indica maggiori opportunità di acquisto nei mercati azionari Equity Capital Market (ECM) Il mercato dei capitali azionari è un sottoinsieme del mercato dei capitali, in cui le istituzioni finanziarie e le società interagiscono per negoziare strumenti finanziari, specialmente durante i periodi di alta inflazione. Tuttavia, quando i prezzi al consumo sono stabili, un divario positivo non è un indicatore così forte perché durante i periodi di inflazione molto bassa, gli investitori sono più propensi ad accettare rendimenti inferiori.

Un divario crescente tra i rendimenti obbligazionari e azionari indica un nuovo ciclo di crescita.

Rendimento del capitale proprio

Il rendimento del capitale è il guadagno o il rendimento della quota di capitale di un investimento. È l'importo dei guadagni rispetto all'importo investito in azioni.

Rendimento degli utili n. 1

Il rendimento degli utili è l'utile per azione. L'EPS misura l'utile di ciascuna azione comune (EPS) diviso per il prezzo di mercato per azione (MPS). Il rendimento degli utili mostra la percentuale di ciascuna unità di valuta investita nel titolo che è stata guadagnata da una società.

# 2 Rendimento del dividendo

Il rendimento dei dividendi è un rapporto finanziario che indica l'importo che una società paga ogni anno sotto forma di dividendi rispetto al valore delle sue azioni o al prezzo di mercato per azione. In altre parole, il rendimento del dividendo è il dividendo per azione (DPS) diviso per il prezzo di mercato per azione (MPS).

Il rendimento dei dividendi sulle azioni è il rendimento a cui si fa riferimento nel calcolo del divario di rendimento, non il rendimento totale per azione del capitale azionario per un investimento in azioni. Il rendimento da dividendo medio è solitamente stimato come il rendimento da dividendo medio di un indice azionario principale, come l'indice S&P 500.

Rendimento delle obbligazioni

Il rendimento dell'obbligazione è l'importo del rendimento che un investitore realizza su un'obbligazione. In altre parole, il rendimento di un'obbligazione è l'importo che un investitore guadagna sotto forma di interessi pagati dal mutuatario, l'emittente dell'obbligazione.

Il rendimento nominale è l'interesse pagato dall'emittente dell'obbligazione diviso per il valore nominale dell'obbligazione. Il rendimento corrente è il guadagno annuale dell'obbligazione diviso per il prezzo di mercato corrente dell'obbligazione. Il rendimento richiesto è l'importo minimo del rendimento atteso dagli investitori come compensazione per il rischio di investimento.

Gap di rendimento

Quando il prezzo di un'obbligazione aumenta, il rendimento di un'obbligazione diminuisce; quando il prezzo di un'obbligazione scende, il rendimento di un'obbligazione aumenta.

Altre risorse

Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera nel settore finanziario, Finance consiglia vivamente queste risorse aggiuntive:

  • Investire: una guida per principianti Investire: una guida per principianti La guida Finance's Investing for Beginners ti insegnerà le basi dell'investimento e come iniziare. Scopri le diverse strategie e tecniche per il trading e i diversi mercati finanziari in cui puoi investire.
  • Prezzo delle obbligazioni Prezzo delle obbligazioni La determinazione del prezzo delle obbligazioni è la scienza che calcola il prezzo di emissione di un'obbligazione in base alla cedola, al valore nominale, al rendimento e alla scadenza. Il prezzo delle obbligazioni consente agli investitori
  • Equity vs Fixed Income Equity vs Fixed Income Equity vs Fixed Income. I prodotti azionari e obbligazionari sono strumenti finanziari che presentano differenze molto importanti che ogni analista finanziario dovrebbe conoscere. Gli investimenti in azioni sono generalmente costituiti da azioni o fondi azionari, mentre i titoli a reddito fisso sono generalmente costituiti da obbligazioni societarie o governative.
  • Trading a reddito fisso Trading a reddito fisso Il trading a reddito fisso implica l'investimento in obbligazioni o altri strumenti di titoli di debito. I titoli a reddito fisso hanno diversi attributi e fattori unici che

Raccomandato

Qual è la durata del dollaro?
Cos'è una spesa discrezionale?
Cosa sono i principi di valutazione?