Che cos'è l'interesse differito?

L'interesse differito è un accordo offerto su ciò che è essenzialmente un prestito, consentendo al mutuatario di evitare di pagare gli interessi per un determinato periodo di tempo, a condizione che il mutuatario abbia pagato l'intero prestito o il costo di un elemento specifico. Un simile tipo di accordo è popolare quando si tratta di prodotti costosi: automobili, mobili ed elettrodomestici.

Interesse differito

Tutti gli articoli sopra elencati hanno in genere un prezzo elevato. Un accordo con interessi differiti è un modo per i fornitori di materie prime di indurre i clienti a credere di ricevere un accordo migliore perché le spese per interessi vengono trattenute per un certo periodo di tempo. Se, tuttavia, il mutuatario o l'acquirente non paga l'intero saldo del prestito entro il periodo promozionale "senza interessi", i costi degli interessi iniziano a maturare.

In alcuni casi, al mutuatario / acquirente potrebbe essere richiesto, quindi, di pagare tutti gli interessi che sarebbero maturati durante il periodo promozionale, indipendentemente da quanto del saldo principale Pagamento principale Un pagamento principale è un pagamento verso l'importo originale di un prestito dovuto. In altre parole, un pagamento del capitale è un pagamento effettuato su un prestito che riduce l'importo residuo del prestito dovuto, invece di applicarsi al pagamento degli interessi addebitati sul prestito. del prestito è stato estinto.

Sommario

  • L'interesse differito è un accordo che consente a un mutuatario / consumatore di evitare il pagamento degli interessi per un periodo di tempo, a condizione che il saldo venga pagato durante il periodo senza interessi.
  • L'interesse differito è leggermente diverso quando si tratta di mutui; se il saldo mensile durante il periodo senza interessi non viene pagato per intero, gli interessi sul saldo vengono aggiunti al saldo principale del prestito. Tali tipi di prestiti sono spesso considerati predatori e sono vietati in diversi stati.
  • Ci sono diverse questioni riguardanti l'interesse differito, inclusi addebiti per interessi retroattivi, commissioni nascoste e tassi di interesse eccessivamente alti.

Interessi differiti sulle carte di credito

Le offerte con interessi differiti sono popolari anche sulle carte di credito. Ancora una volta, è una manovra tattica per invogliare i consumatori a registrarsi per la carta di una società di carte di credito. La carta promuove spesso un accordo "senza interesse" quando, in realtà, mantiene semplicemente un interesse per un determinato periodo di tempo. Se l'individuo ripaga continuamente il credito che ha utilizzato durante il periodo, non ci sono interessi. È lo stesso tipo di accordo offerto da rivenditori o istituti di credito Finanziatore Un prestatore è definito come un'impresa o istituto finanziario che concede credito a società e individui, con l'aspettativa che l'intero importo di.

Una volta terminato il periodo di assenza di interessi, il consumatore inizia a pagare gli interessi sul saldo residuo e sui saldi che maturano man mano che il consumatore continua a utilizzare la carta.

Si consiglia di esaminare attentamente i termini che circondano una carta con interessi differiti ("nessun interesse") prima di registrarne una. Le società che offrono tali carte possono applicare commissioni aggiuntive per pagamenti in ritardo del saldo o aggiungere interessi arretrati se l'intero saldo rimane non pagato durante il periodo di interesse differito.

Interessi differiti sui mutui

L'accordo con interessi differiti funziona con una leggera differenza quando si tratta di mutui. Se il mutuatario non è in grado di saldare l'intero saldo mensile del prestito durante il periodo di interesse differito, l'interesse non pagato viene aggiunto al saldo del capitale del prestito.

Il processo di aggiunta degli importi degli interessi differiti al saldo principale del prestito è chiamato ammortamento negativo.

Mutui a tasso variabile Ipoteca a tasso variabile (ARM) Un mutuo a tasso variabile (ARM) viene fornito con tassi di interesse variabili in base al saldo in essere di ciascun periodo sul prestito. Inizialmente, un ARM produrrebbe un (comunemente indicato come ARM) è più probabile che venga fornito con la funzione di interesse differito. Gli importi dei pagamenti mensili su questi prestiti possono aumentare a un tasso significativo per tutto il prestito se il mutuatario non ripaga continuamente il saldo mensile durante il periodo in cui l'interesse è differito.

I mutui con interesse differito sono ampiamente considerati predatori dal governo federale e sono addirittura vietati in alcuni stati. È perché la maggior parte dei mutuatari di tali tipi di prestiti hanno un reddito inferiore e tendono a effettuare pagamenti mensili minimi. Significa che l'interesse differito su ogni mese viene aggiunto al saldo del prestito.

Dopo un po 'di tempo, di solito entro cinque anni, il prestito viene rifuso con un saldo notevolmente più elevato rispetto alla prima emissione del prestito. In molti casi, il mutuatario diventa finanziariamente incapace di ripagare il prestito e le insolvenze, mandando la casa in pignoramento e lasciando il mutuatario senza un posto dove vivere.

I problemi più grandi con gli accordi con interessi differiti

1. Spese retroattive

Gli addebiti retroattivi sono qualcosa che abbiamo già discusso in questo articolo. Tutto dipende dalla società, dal fornitore e dai termini dell'accordo. In alcuni casi, se il saldo principale di un prestito o l'importo dovuto su un articolo non viene saldato durante il periodo di interesse differito, è possibile che i pagamenti di interessi retroattivi vengano aggiunti all'importo dovuto al consumatore, il che significa che deve pagare l'intero interesse oneri per il periodo di interesse differito.

2. Spese, commissioni e regole nascoste

Molti istituti di credito includono costi nascosti, commissioni e regole per iniziare gli addebiti retroattivi nella stampa fine degli accordi. I consumatori spesso non capiscono il linguaggio di tali avvertimenti, che sono tatticamente nascosti in documenti che i consumatori non leggono attentamente.

3. Alti tassi di interesse

Nella maggior parte dei casi, quando si tratta di contratti di interesse differito, il tasso di interesse Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. è alto, spesso da qualche parte nel quartiere del 20% o più. Anche se un individuo paga quanto dovuto durante il periodo promozionale, l'interesse per il futuro sarà elevato. Se viene applicato un interesse retroattivo, il debito potrebbe paralizzare o mandare in bancarotta il mutuatario.

Per saperne di più

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Interesse aggiuntivo Interesse aggiuntivo L'interesse aggiuntivo si riferisce al metodo di calcolo per determinare l'interesse totale da pagare su un prestito. Una volta che l'interesse è stato aggiunto al capitale,
  • Rifusione ipotecaria Rifusione ipotecaria La rifusione ipotecaria (nota anche come rifusione o riamortamento del prestito) è una strategia mediante la quale i proprietari di abitazione possono ridurre i pagamenti mensili del mutuo e risparmiare
  • Ammortamento negativo Ammortamento negativo L'ammortamento negativo si verifica quando l'importo del capitale di un prestito aumenta gradualmente perché i rimborsi del prestito non coprono l'importo totale degli interessi
  • Mutuo a tasso variabile Mutuo a tasso variabile Un mutuo a tasso variabile è anche noto come mutuo a tasso variabile (ARM). Si riferisce a una tipologia di mutuo per la casa in cui il pagamento degli interessi non è fisso ma

Raccomandato

Cos'è il ciclo di reporting?
Calcolatore del fatturato dell'inventario
Cos'è uno sconto per blocco?