Guida su come lasciare un lavoro professionalmente

Questa guida ti spiegherà come lasciare un lavoro nel modo più professionale possibile. Anche se può essere allettante avere un momento di "mic drop" e uscire trionfante, generalmente non è una buona idea. Per lasciare il tuo lavoro nel modo più professionale, segui i passaggi seguenti:

  1. Controlla il tuo contratto di lavoro.
  2. Parla con il tuo capo e / o il reparto risorse umane.
  3. Consegnare una lettera ufficiale di dimissioni Lettera di dimissioni Una lettera di dimissioni è una lettera ufficiale inviata da un dipendente al proprio datore di lavoro che comunica che non lavorerà più presso l'azienda. L'obiettivo di una lettera di dimissioni è creare un record ufficiale di preavviso, fornire dettagli sull'ultimo giorno del dipendente, i passaggi successivi, ecc. Questo modello di lettera.
  4. Completa tutti i requisiti di transizione.

Smetto!

Passaggi dettagliati su come lasciare un lavoro

Passaggio 1: controlla il tuo contratto di lavoro

È importante controllare il contratto di lavoro per determinare:

  • Quanto preavviso devi fornire al tuo datore di lavoro
  • Se ci sono problemi legali di cui devi essere a conoscenza

Se hai ancora una copia del tuo contratto originale, indicherà quante settimane di preavviso hai accettato di fornire al tuo datore di lavoro, che è importante sapere prima di annunciare che stai per smettere. Inoltre, può contenere altre informazioni sulla proprietà dell'azienda, accordo di non sollecitazione Un accordo di non sollecitazione è un contratto che limita un individuo (tipicamente un ex dipendente) dal sollecitare dipendenti o clienti dopo di dipendenti o clienti e altre clausole che è importante sapere quando si dimette.

Passaggio 2: parla con il tuo capo e / o il reparto risorse umane

Una volta che conosci i dettagli legali (vedi il passaggio # 1 o parla con un avvocato), dovresti parlare con il tuo capo o qualcuno delle Risorse umane (HR) prima di consegnare la tua lettera scritta di dimissioni.

La conversazione dovrebbe affrontare:

  • Che stai smettendo
  • Perché te ne vai
  • Quanto preavviso stai dando
  • Cosa farai per aiutare la transizione del tuo lavoro (se appropriato)
  • Una richiesta di una lettera di referenze (se appropriato)

Passaggio 3: consegna una lettera ufficiale di dimissioni

Questo è il passaggio più "ufficiale" di come lasciare un lavoro. Dopo aver parlato con il tuo capo o con le risorse umane, sarà molto più facile scrivere la tua lettera di dimissioni, poiché avrai concordato quanto preavviso stai dando, come sarà la transizione e il tono della tua partenza. La lettera dovrebbe essere breve e pertinente, e solo poche frasi o paragrafi. Dopo averlo scritto, invialo via email o stampalo e consegnalo a mano al tuo capo e al responsabile delle risorse umane.

Per aiutarti a risparmiare tempo, consulta il modello di lettera di dimissioni di Finance Lettera di dimissioni Una lettera di dimissioni è una lettera ufficiale inviata da un dipendente al proprio datore di lavoro per avvisare che non lavorerà più presso l'azienda. L'obiettivo di una lettera di dimissioni è creare un record ufficiale di preavviso, fornire dettagli sull'ultimo giorno del dipendente, i passaggi successivi, ecc. Questo modello di lettera.

Passaggio 4: completa i requisiti di transizione

Dopo che l'avviso è stato ufficialmente fatto, non resta che mantenere ciò che hai accettato di fare nelle discussioni con il tuo capo e ciò che hai dichiarato nella tua lettera. Questa sarà una parte importante della tua reputazione professionale e giocherà un ruolo importante nel determinare come sarai ricordato dalle persone dell'azienda.

Le cose da tenere a mente sono:

  • A seconda del tuo lavoro, ti potrebbe essere chiesto di andartene immediatamente e questo passaggio non avverrà.
  • Spiega ai membri del tuo team tutte le cose che fai e come le fai.
  • Organizza i tuoi file e condividili con il team.
  • Restituisci tutte le proprietà dell'azienda.
  • Raccogli i tuoi effetti personali.

Come lasciare un lavoro

Suggerimenti generali su come lasciare un lavoro

Parliamo di alcune cose più importanti da tenere a mente quando smetti di lavorare professionalmente. Di seguito sono riportate alcune linee guida generali che aiutano a espandere i quattro passaggi descritti sopra.

È una buona idea:

  • Sii il più professionale e maturo possibile
  • Poni eventuali reclami personali Morale dei dipendenti Il morale dei dipendenti è definito come la soddisfazione generale, le prospettive e le sensazioni di benessere che un dipendente conserva sul posto di lavoro. In altre parole, si riferisce al modo in cui i dipendenti si sentono soddisfatti del loro ambiente di lavoro. Il morale dei dipendenti è importante per molte aziende a causa del suo effetto diretto sulla parte
  • Preparati bene prima di parlare con il tuo capo
  • Assicurati al 100% di voler smettere (di solito non può essere annullato)
  • Preparati a chiederti di andartene immediatamente
  • Rimuovere qualsiasi proprietà personale dall'ufficio prima di smettere (vedere il punto sopra)
  • Cerca di rimanere in buoni rapporti con l'azienda
  • Richiedi una lettera di raccomandazione o referenza
  • Parla con un avvocato se necessario

È una cattiva idea:

  • Non fornire un preavviso adeguato (in base al contratto di lavoro o alle leggi locali)
  • Non avere una discussione aperta e diretta con il tuo capo / Risorse umane
  • Incoraggia gli altri dipendenti a smettere
  • Lamentati o fai una scenata pubblicamente
  • Invita altri dipendenti dopo aver lasciato
  • Prendi qualsiasi proprietà aziendale (fisica, digitale o qualsiasi altro tipo di proprietà)

guida per lasciare un lavoro - operaia con le sue cose

Smettere di fumare in una situazione positiva

Si spera che tu sia abbastanza fortunato da trovarti in una situazione personale positiva in cui stai andando via perché hai trovato un'opportunità migliore, o sei volontariamente pronto per un cambiamento. In questa situazione, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di aiutare il tuo datore di lavoro con la transizione e fare tutto il possibile per ottenere un riferimento positivo dalla situazione.

Se stai smettendo dopo aver già ricevuto un'altra offerta di lavoro (situazione ideale), dovrai coordinarti con i tuoi datori di lavoro attuali e futuri per assicurarti di avere i tempi giusti. Chissà, potresti anche avere tempo per una breve vacanza tra i due lavori.

Smettere di fumare in una situazione negativa

La realtà è che molti di noi alla fine si troveranno nella situazione in cui smettere di fumare è l'ultima risorsa in una situazione indesiderabile. Se te ne vai perché non ce la fai più, il tuo approccio sarà diverso da quello descritto sopra.

In questa situazione, è importante essere molto ben preparati e agire nel modo più collettivo possibile. Se c'è stata una violazione delle risorse umane da parte del tuo datore di lavoro, dovresti parlare con un avvocato per pianificare la risposta appropriata. Quando la situazione è tesa, sapere come svolgere un lavoro professionale è estremamente importante. Ottieni consulenza legale, conosci i tuoi diritti e sii professionale in ogni momento.

Letture correlate

Grazie per aver letto questo articolo che illustra i quattro passaggi critici su come lasciare un lavoro. Finance è il fornitore globale ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari. Per migliorare la tua carriera, controlla le seguenti risorse:

  • Tasso di turnover dei dipendenti Tasso di turnover dei dipendenti Il tasso di turnover dei dipendenti è la percentuale di dipendenti che lasciano l'azienda durante un determinato periodo di tempo. Scopri come calcolare il tasso di turnover dei dipendenti.
  • Sviluppo aziendale Sviluppo aziendale Lo sviluppo aziendale è il gruppo di una società responsabile delle decisioni strategiche per far crescere e ristrutturare la propria attività, stabilire partnership strategiche, impegnarsi in fusioni e acquisizioni (M&A) e / o raggiungere l'eccellenza organizzativa. Corp Dev persegue anche opportunità che sfruttano il valore della piattaforma di business dell'azienda.
  • Intelligenza emotiva Intelligenza emotiva L'intelligenza emotiva nota anche come quoziente emotivo (EQ) è la capacità di gestire le proprie emozioni e le emozioni degli altri. Per i leader aziendali, un EQ elevato è essenziale per il successo. Questa guida copre i cinque elementi dell'intelligenza emotiva e la loro rilevanza per caratterizzare un leader di successo. EQ vs QI
  • Senso di scopo sul lavoro Senso di scopo sul lavoro Trova il tuo senso di scopo sul lavoro. Che ti piaccia o meno il tuo lavoro, spesso dipende da quanto bene supporta il tuo senso di scopo. Il luogo in cui lavori, il ruolo che ricopri e il tuo senso più ampio del tuo scopo sono soggetti a cambiamento, quindi, se vuoi avere un equilibrio tra questi tre, devi essere aperto al cambiamento

Raccomandato

Cos'è il coefficiente di copertura a addebito fisso (FCCR)?
Cos'è la finanza pubblica?
Cosa sono le macro VBA in Excel?