Cos'è il ciclo di mercato?

Il ciclo di mercato si riferisce alle tendenze economiche osservate durante diversi tipi di ambienti aziendali. È anche noto come ciclo del mercato azionario, in cui un determinato titolo o più titoli negoziabili titoli negoziabili sono strumenti finanziari a breve termine senza restrizioni che vengono emessi per titoli azionari o per titoli di debito di una società quotata in borsa. La società emittente crea questi strumenti con il preciso scopo di raccogliere fondi per finanziare ulteriormente le attività aziendali e l'espansione. appartenenti alla stessa classe di attività, hanno prestazioni migliori di altre. Può essere perché le condizioni di mercato prevalenti possono essere adatte alla crescita in base al modello di business su cui vengono eseguiti i titoli.

Ciclo di mercato

Durante un ciclo, i ricavi e la redditività di un'azienda possono essere caratterizzati da una crescita elevata. Le aziende che operano all'interno di un particolare settore possono mostrare modelli simili, che sono di natura ciclica e vengono definiti secolari.

Sommario

  • Il ciclo di mercato si riferisce alle tendenze economiche osservate durante diversi tipi di ambienti aziendali.
  • Un nuovo ciclo di mercato può formarsi quando una nuova innovazione tecnologica o un cambiamento nelle normative di mercato sconvolge le tendenze di mercato esistenti e ne crea di nuove.
  • Le quattro fasi di un ciclo di mercato includono la fase di accumulo, fase di mark-up, fase di distribuzione e fase di mark-down.

Come emergono i nuovi cicli di mercato?

Un nuovo ciclo di mercato può formarsi quando una nuova innovazione tecnologica o un cambiamento nelle normative di mercato sconvolge le tendenze di mercato esistenti e ne crea di nuove. Il cambiamento è specifico del settore, il che significa che non vi è alcun cambiamento generale in tutti i settori del mercato a causa dell'introduzione di nuovi prodotti o di un nuovo regime normativo.

Un ciclo di mercato considera entrambi gli indicatori tecnici, come i tassi di interesse Tasso sui fondi federali Negli Stati Uniti, il tasso sui fondi federali si riferisce al tasso di interesse che gli istituti di deposito (come banche e unioni di credito) addebitano ad altri istituti di deposito per il prestito notturno di capitale da i loro saldi di riserva, su base non garantita. e indicatori fondamentali, come i prezzi dei titoli, tra le altre metriche.

Come viene determinato un ciclo di mercato?

È quasi impossibile determinare con precisione in quale ciclo di mercato ci si trova attualmente, dato che non esiste un inizio o una fine chiaramente identificabili. Un ciclo di mercato non ha una durata prefissata, il che significa che può durare per qualsiasi orizzonte temporale, da pochi giorni a un decennio. Può rivelarsi un ostacolo alla formulazione della politica economica e monetaria.

Di solito, la durata di un ciclo di mercato dipende dalla prospettiva. Un'opzione Opzioni: chiamate e put Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (prezzo di esercizio). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni statunitensi possono essere esercitate in qualsiasi momento il trader potrebbe essere interessato ai movimenti dei prezzi durante le barre di 5 minuti, mentre gli investitori petroliferi potrebbero voler guardare a un ciclo più lungo di circa 20 anni.

I cicli di mercato possono essere identificati in retrospettiva. Di solito, l'inizio e la fine di un ciclo di mercato è la durata tra il prezzo più alto e quello più basso di un benchmark comune, ad esempio l'S & P 500.

Tuttavia, molti grandi investitori istituzionali, o anche singoli individui, mirano a identificare in anticipo i cambiamenti imminenti nella direzione di un ciclo di mercato. Può consentire loro di trarre profitto dai cicli e fare scambi redditizi. È il principio fondamentale della speculazione finanziaria.

Fasi diverse di un ciclo di mercato

In generale, un ciclo di mercato presenta quattro fasi diverse. In ogni fase, i titoli risponderanno in modo diverso alle condizioni di mercato prevalenti. Ad esempio, durante un periodo di ripresa o di boom, le aziende che vendono prodotti di lusso mostrano tassi di crescita elevati.

Durante un rallentamento o una recessione, l'industria dei beni di consumo in rapida evoluzione (FMCG) Beni di consumo in rapido movimento (FMCG) Beni di consumo in rapido movimento (FMCG), chiamati anche beni di consumo confezionati (CPG), si riferisce a prodotti che sono altamente in -demand, venduto rapidamente e conveniente dovrebbe sovraperformare. È perché la domanda di beni di prima necessità e beni di consumo durevoli, come prodotti alimentari e per l'igiene, rimane costante.

Le quattro fasi di un ciclo di mercato sono le seguenti:

1. Fase di accumulo

L'accumulo avviene immediatamente dopo che il mercato raggiunge il fondo. Dopo aver capito che il peggio è passato, gli investitori value, i money manager e i trader esperti iniziano ad acquistare titoli e le valutazioni diventano estremamente importanti. Durante il periodo, il sentiment del mercato passa da negativo a neutro. Tuttavia, il mercato è ancora ribassista.

2. Fase di mark-up

Durante la fase di markup, gli investitori iniziano a saltare in grande e si osserva un sostanziale aumento dei volumi di mercato. Le valutazioni iniziano a superare le norme storiche, ma la disoccupazione e la cassa integrazione continuano a crescere.

Nella fase di mark-up, il sentimento del mercato passa dall'essere neutrale a rialzista o addirittura euforico in alcuni casi. Si osserva un climax di vendita, che è un ultimo aumento parabolico dei prezzi dovuto alla partecipazione di persone esitanti o avversarie al rischio.

3. Fase di distribuzione

La fase di distribuzione è la terza fase del ciclo di mercato, in cui i trader iniziano a vendere titoli. Il sentimento del mercato passa dall'essere rialzista a misto. È il periodo al termine del quale il mercato cambia direzione.

La transizione è graduale e può durare a lungo. I prezzi tendono a rimanere più o meno costanti per diversi mesi. Tuttavia, potrebbe accelerare a causa di un improvviso cambiamento geopolitico negativo o di cattive notizie economiche, come i blocchi pandemici.

4. Fase di riduzione

La fase di mark-down è la fase finale di un ciclo di mercato e si rivela terribile per gli investitori che detengono ancora posizioni. I prezzi dei titoli scendono molto al di sotto di quanto gli investitori pagavano originariamente per loro. Essendo l'ultimo periodo, segna anche l'inizio della prossima fase di accumulo, in cui nuovi investitori acquisteranno gli investimenti ammortizzati.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Classe di attività Classe di attività Una classe di attività è un gruppo di veicoli di investimento simili. Diverse classi o tipi di attività di investimento, come gli investimenti a reddito fisso, sono raggruppate insieme in base a una struttura finanziaria simile. Solitamente sono negoziati negli stessi mercati finanziari e soggetti alle stesse regole e regolamenti.
  • Ciclo di vita aziendale Ciclo di vita aziendale Il ciclo di vita aziendale è la progressione di un'azienda in fasi nel tempo ed è più comunemente suddiviso in cinque fasi: lancio, crescita, shake-out, maturità e declino.
  • Value Investing Stock Investing: Guida al Value Investing Dalla pubblicazione di "The Intelligent Investor" di Ben Graham, ciò che è comunemente noto come "value investing" è diventato uno dei metodi di selezione dei titoli più ampiamente rispettati e ampiamente seguiti.
  • Meccanismi di negoziazione Meccanismi di negoziazione I meccanismi di negoziazione si riferiscono ai diversi metodi di negoziazione delle attività. I due principali tipi di meccanismi di trading sono i meccanismi di trading basati sulle quotazioni e sugli ordini

Raccomandato

Cosa sta bussando alle porte?
Che cos'è il Brent Crude del Mare del Nord?
Quali sono le fonti di liquidità?