Cos'è un punteggio FICO?

Un punteggio FICO, più comunemente noto come punteggio di credito, è un numero di tre cifre che viene utilizzato per valutare la probabilità che una persona ripaghi il credito se l'individuo riceve una carta di credito o se un prestatore Top Banks negli Stati Uniti Secondo alla US Federal Deposit Insurance Corporation, c'erano 6.799 banche commerciali assicurate dalla FDIC negli Stati Uniti a febbraio 2014. La banca centrale del paese è la Federal Reserve Bank, che è nata dopo l'approvazione del Federal Reserve Act nel 1913 che le presta i soldi. I punteggi FICO vengono utilizzati anche per determinare il tasso di interesse Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. su qualsiasi credito concesso a un individuo. I punteggi FICO vanno da 300 a 850 (dal peggiore al migliore).

Punteggio FICO

Comprensione dei punteggi FICO

L'acronimo FICO deriva dalla società che originariamente ha introdotto tali punteggi. Quasi tre decenni fa, F air I saac Co rporation stabilì quello che oggi è noto come punteggio FICO o punteggio di credito.

In definitiva, il punteggio riflette la dignità di una persona a ricevere credito. Più alto è il punteggio di credito, più è probabile che la persona ripaghi i propri debiti e più basso è il tasso di interesse normalmente applicato su qualsiasi denaro prestato all'individuo.

FICO utilizza una formula di cui detiene i diritti, applicandola ai rapporti di credito di tre agenzie di segnalazione: Experian, TransUnion ed Equifax. Le tre agenzie di credito controllano eventuali prestiti o crediti ricevuti da una persona. Prendono atto della rapidità con cui i prestiti vengono rimborsati e prendono nota di eventuali problemi con la riscossione del pagamento. Nella maggior parte dei casi, ogni ufficio dispone di informazioni diverse che vengono utilizzate per compilare un punteggio FICO. L'utilizzo di siti online per verificare un punteggio FICO in genere comporta la compilazione di punteggi diversi per creare un punteggio di base.

Fattori che influenzano un punteggio FICO

Ci sono alcune cose da considerare quando si guarda un punteggio FICO. Capire cosa influenza un punteggio di credito può aiutare un individuo a prendere in prestito, spendere e ripagare i debiti in modo più saggio.

L'elenco delle cose che possono influenzare un punteggio di credito varia, tuttavia, ci sono alcuni aspetti di base a cui prestare molta attenzione. Loro includono:

1. Cronologia dei pagamenti

Il record del tuo credito e la velocità con cui hai pagato i prestiti costituiscono circa il 35% di un punteggio FICO. I ritardi nei pagamenti fanno sempre diminuire il punteggio FICO. Più tempo occorre per effettuare un pagamento, maggiore sarà l'impatto sul punteggio. Anche i conti inviati a un'agenzia di recupero crediti o una dichiarazione di fallimento influiscono in modo significativo sul punteggio.

2. Età di credito

Il periodo di tempo in cui una persona ha avuto credito e l'età generale di ciascuna emissione di credito rappresentano circa il 15% di un punteggio FICO.

3. Debito relativo al credito disponibile

La quantità di credito disponibile che una persona utilizza costituisce circa il 30% del punteggio FICO. Una regola pratica è utilizzare non più del 30% del credito disponibile. Utilizzare meno credito più spesso e rimborsarlo rapidamente è un buon modo per aumentare il tuo punteggio FICO.

4. Avere più linee di credito

Avere più di una linea di credito che viene costantemente ripagata è positivo. Avere diversi tipi di credito - credito revolving Revolving Credit Facility Una linea di credito revolving è una linea di credito concordata tra una banca e un'azienda. Viene fornito con un importo massimo stabilito e, ad esempio, una carta di credito e prestiti rateali come un mutuo o un prestito per auto, aiuta a migliorare il tuo punteggio di credito.

Intervalli di punteggio FICO

I punteggi vanno da 300 (peggiore) a 850 (migliore).

Un individuo con un punteggio FICO di 800 o superiore ha una storia creditizia eccezionale. Una persona con un punteggio di credito elevato ha probabilmente avuto più linee di credito per molti anni. Non hanno superato nessuno dei loro limiti di credito e hanno saldato tutti i loro debiti in modo tempestivo.

I punteggi FICO nella metà degli anni '70 superiori sono buoni punteggi. Gli individui con un punteggio in questo intervallo prendono in prestito e spendono con saggezza ed effettuano pagamenti tempestivi. Questi individui, come quelli nella gamma 800+, tendono ad avere un tempo più facile per ottenere credito e in genere pagano tassi di interesse significativamente più bassi.

I punteggi più comuni sono compresi tra 650 e 750. Sebbene l'individuo con un punteggio in questo intervallo abbia un credito abbastanza buono, potrebbe aver avuto dei pagamenti in ritardo. Questi individui in genere non hanno difficoltà a ottenere prestiti. Tuttavia, potrebbero dover pagare tassi di interesse leggermente più alti.

L'ultimo intervallo reale da considerare è un punteggio di 599 o inferiore. Sono considerati punteggi di credito scadenti e di solito derivano da più ritardi nei pagamenti, mancato pagamento dei debiti o debiti che sono andati alle agenzie di recupero crediti. Gli individui con tali punteggi FICO spesso trovano difficile, se non impossibile, ottenere qualsiasi forma di credito.

Parola finale

La chiave per qualsiasi individuo alla ricerca di un buon punteggio FICO è stabilire linee di credito, utilizzarle in importi piccoli o misurati e ripagarli rapidamente. Avere un buon punteggio è importante, soprattutto per le persone che desiderano contrarre prestiti importanti come un prestito auto o un mutuo casa.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Financial Modeling & Valuation Analyst Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per saperne di più, consulta le seguenti risorse finanziarie:

  • Contabilità fornitori Contabilità fornitori La contabilità fornitori è una passività sostenuta quando un'organizzazione riceve beni o servizi dai suoi fornitori a credito. I debiti dovrebbero essere estinti entro un anno o entro un ciclo operativo (a seconda di quale sia il più lungo). L'AP è considerata una delle forme più liquide di passività correnti
  • Indennità per conti dubbi Indennità per conti dubbi L'indennità per conti dubbi è un conto di contropartita associato ai crediti e serve a riflettere il valore reale dei crediti. L'importo rappresenta il valore dei crediti per i quali un'azienda non si aspetta di ricevere il pagamento.
  • Bank Line Bank Line Una linea bancaria o una linea di credito (LOC) è un tipo di finanziamento che viene concesso a un individuo, società o ente governativo, da una banca o altro
  • Revolver Debt Revolver Debt Il debito revolver è una forma di credito che differisce dai prestiti rateali. Nel debito revolver, il mutuatario ha accesso al credito costante fino al massimo

Raccomandato

Cos'è una crisi valutaria?
Investire in azioni: una guida agli investimenti in crescita
Che cos'è la convalida dei dati in Excel?