Cos'è l'annuitizzazione variabile?

L'annuitization variabile è un tipo di opzione di rendita che fa variare l'importo dei pagamenti del reddito ricevibili da un assicurato, a seconda della performance di investimento della rendita. L'opzione per la rendita variabile deve essere specificata dal contraente durante una particolare fase di un contratto, nota come fase di rendita.

Annuitization variabile

Durante la fase di rendita, l'assicurato può scambiare il valore accumulato della propria rendita in cambio di un flusso costante di pagamenti regolari del reddito. I pagamenti regolari possono essere garantiti per tutta la vita del contraente o per un determinato numero di anni.

Sommario

  • L'annuitization variabile è un tipo di opzione di rendita che fa variare l'importo dei pagamenti del reddito ricevibili da un assicurato, a seconda della performance di investimento della rendita.
  • La vita di una rendita comprende due fasi, ovvero la fase di accumulo e la fase di rendita.
  • Optare per una rendita fissa significa che, indipendentemente dall'andamento del proprio portafoglio, l'assicurato riceverà sempre la stessa somma di denaro per rendita periodica.

Cosa significa "annuitizzare"?

Annuitizzare significa "capovolgere l'interruttore" e iniziare a prendere reddito da una rendita. Consente di convertire il conto del titolare della polizza da qualcosa che può aumentare o meno di valore in qualcosa che diventa una fonte costante di reddito. Pertanto, l'annuitization può essere considerato sistematicopiano di pagamento.

Fasi di un'annualità

La vita di una rendita si compone di due fasi, ovvero:

Fase 1 - Accumulo

Nella fase di accumulo, l'investitore sta essenzialmente aggiungendo alla rendita. Tutti i guadagni che possono maturare all'assicurato durante l'accumulo sono esenti dall'essere considerati ai fini del calcolo dell'imposta sul reddito corrente Imposta sul reddito pagabile L'imposta sul reddito dovuta è un termine dato alla responsabilità fiscale di un'organizzazione aziendale nei confronti del opera. L'importo della passività sarà basato sulla sua redditività durante un determinato periodo e sulle aliquote fiscali applicabili. L'imposta dovuta non è considerata una passività a lungo termine, ma piuttosto una passività corrente.

Al momento del passaggio, quando l'assicurato desidera iniziare a percepire un reddito da una rendita vitalizia, può effettuare prelievi o annuitizzare il contratto. Qui possono scegliere di ricevere pagamenti fissi o variabili.

Fase 2 - Annuitization

Durante la fase di rendicontazione, una percentuale o un importo fisso di ogni pagamento ricevuto dal contraente è considerato una dichiarazione non imponibile. Tuttavia, il saldo residuo della stessa è tassabile. È valido solo per il reddito percepito per le rendite acquistate con dollari al netto delle imposte.

D'altra parte, il reddito di rendita esigibile tramite prelievi può essere tassabile in quanto considerato reddito, e può accadere fino a quando tutti i guadagni non vengono ritirati.

Al ritiro di tutti i guadagni, diventano dichiarazioni non tassabili. Questo perché si tratta di rendimenti maturati dall'investimento originario nella rendita, che è già stata tassata. Per le rendite che sono state acquistate utilizzando dollari al lordo delle imposte, tutto il reddito maturato successivamente viene considerato imponibile.

Vantaggi dell'annuitization variabile

Optare per una rendita fissa significa che, indipendentemente dall'andamento del proprio portafoglio, l'assicurato riceverà sempre la stessa somma di denaro per rendita periodica. L'importo rimane costante per tutta la durata della rendita.

Scegliere una rendita variabile significa che il reddito che il titolare della rendita riceverà varierà in base alla performance degli investimenti in rendita. Pertanto, la scelta di come ricevere i pagamenti da un'annualità dipende dall'ammontare del rischio che l'assicurato è disposto ad assumersi rispetto all'importo del rendimento che desidera o si aspetta.

Svantaggi dell'annuitization variabile

L'acquisto di un'annualità richiede il blocco di un determinato importo di fondi in un prodotto specifico. Il prodotto può o non può funzionare come previsto. Inoltre, i valori delle rendite variabili sono legati alla performance di strumenti finanziari, come fondi comuni di investimento Fondi comuni Un fondo comune è un pool di denaro raccolto da molti investitori allo scopo di investire in azioni, obbligazioni o altri titoli. I fondi comuni di investimento sono di proprietà di un gruppo di investitori e gestiti da professionisti. Scopri i vari tipi di fondi, come funzionano e vantaggi e compromessi dell'investimento in essi, che possono essere selezionati dal proprietario della rendita.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Piano 401 (k) Piano 401 (k) Il piano 401 (k) è un piano di risparmio previdenziale che consente ai dipendenti di risparmiare una parte del loro stipendio prima delle tasse contribuendo a un fondo pensione
  • Fondo Pensione Fondo Pensione Un fondo pensione è un fondo che accumula capitale da versare a titolo di pensione per i dipendenti quando vanno in pensione alla fine della loro carriera.
  • Avversario al rischio Definizione avverso al rischio Qualcuno che è avverso al rischio ha la caratteristica o il tratto di preferire evitare la perdita rispetto al guadagno. Questa caratteristica è solitamente attribuita agli investitori o ai partecipanti al mercato che preferiscono investimenti con rendimenti inferiori e rischi relativamente noti rispetto a investimenti con rendimenti potenzialmente più elevati ma anche con maggiore incertezza e rischio maggiore.
  • Assicurazione sulla vita variabile Assicurazione sulla vita variabile L'assicurazione sulla vita variabile è una forma di assicurazione sulla vita che combina le caratteristiche dell'assicurazione sulla vita e dell'investimento. Caratteristiche: prestiti polizze

Raccomandato

Corsi di modellistica finanziaria a Toronto
Cos'è l'indicatore Vortex (VI)?
Cos'è l'analisi del credito bancario?