Cos'è il Day Trading?

La caratteristica principale del day trading è che l'acquisto e la vendita di titoli avvengono nello stesso giorno di negoziazione. Ciò significa che tutte le posizioni di trading vengono liquidate alla fine di una giornata di negoziazione. Gli obiettivi principali del day trading sono scoprire e sfruttare le inefficienze del mercato a breve termine.

A differenza di molti investitori, i day trader non si preoccupano del valore a lungo termine dei titoli. I day trader sono interessati solo ai movimenti di prezzo a breve termine.

Giorno di negoziazione

Il day trading è una strategia di trading rischiosa. Anche se un trader può prevedere con precisione i movimenti di prezzo dei titoli, i guadagni derivanti dalle variazioni di prezzo possono essere compensati dalle commissioni di transazione.

I day trader possono essere dipendenti di società di servizi finanziari come le banche Principali banche negli Stati Uniti Secondo la Federal Deposit Insurance Corporation degli Stati Uniti, c'erano 6.799 banche commerciali assicurate dalla FDIC negli Stati Uniti a febbraio 2014. La banca centrale del paese è la Federal Reserve Bank, nata dopo l'approvazione del Federal Reserve Act nel 1913 e fondi di investimento, nonché privati.

Parametri chiave nel day trading

I seguenti parametri sono essenziali per quasi tutti i trader giornalieri indipendentemente dalla strategia di trading:

1. Volatilità

Questa è una variabile che misura la gamma di fluttuazioni dei prezzi di un titolo. Volatilità Volatilità La volatilità è una misura del tasso di fluttuazioni del prezzo di un titolo nel tempo. Indica il livello di rischio associato alle variazioni di prezzo di un titolo. Investitori e trader calcolare la volatilità di un titolo per valutare le variazioni passate dei prezzi è utile per i trader giornalieri, in quanto offre loro maggiori opportunità di trarre profitto dalle variazioni di prezzo a breve termine.

2. Volume degli scambi

Questa è una misura di quante volte un titolo viene acquistato e venduto durante un periodo di scambio specificato. Il volume degli scambi fornisce approfondimenti a un trader in merito all'interesse per un titolo. Come la volatilità, un volume maggiore di solito significa maggiori opportunità per il day trading.

3. Liquidità

La liquidità influisce sugli spread denaro-lettera nei prezzi di un titolo. I bassi spread bid-ask sono spesso fondamentali per il successo del day trading perché aiutano a ridurre al minimo i costi di transazione.

Variabili chiave nel day trading

Strumenti essenziali per i day trader

I day trader utilizzano vari strumenti per trarre profitto dalle loro strategie:

1. Dati e notizie di mercato in tempo reale

L'accesso alle informazioni di mercato in tempo reale è essenziale per il day trading. I dati e le notizie di mercato in tempo reale consentono ai trader di cogliere le ultime informazioni sul mercato e di sfruttarle per realizzare profitti. I day trader spesso spendono ingenti somme di denaro per l'accesso ai dati di mercato in tempo reale. Una delle opzioni di informazioni di mercato più popolari tra i commercianti giornalieri è il terminale Bloomberg Terminal Bloomberg Il Terminal Bloomberg (noto anche come Bloomberg Professional Services) collega i professionisti finanziari a una rete dinamica di informazioni, persone e idee. Al centro di questa rete c'è la capacità di fornire dati in tempo reale per finanziare professionisti in tutto il mondo. .

2. Rete di comunicazione elettronica (ECN)

Si tratta di un sistema elettronico che abbina gli ordini di acquisto e di vendita tra operatori di mercato istituzionali e singoli. L'ECN mostra le migliori quotazioni bid e ask disponibili, quindi può aiutare i day trader a ottenere prezzi di acquisto e vendita favorevoli.

3. Grafici dei prezzi dei titoli

I grafici sono fondamentali per l'analisi tecnica dei titoli, che è la forma di analisi più comunemente utilizzata per il day trading. I day trader spesso preferiscono usare i grafici a candele. I candelieri forniscono una chiara visualizzazione visiva dei prezzi massimo, minimo, di apertura e di chiusura per un periodo di tempo specifico.

Strategie di day trading

Esistono diverse tecniche utilizzate per realizzare profitti dal day trading. Ogni trader sceglie la propria strategia di trading in base alla propria tolleranza al rischio e alle attuali condizioni di mercato. I trader possono fare affidamento su diverse strategie per adattarsi rapidamente alle condizioni di mercato in rapida evoluzione.

Le seguenti sono alcune delle strategie di day trading più popolari:

1. Scalping

Questa è una delle strategie di day trading più popolari che mira a ridurre al minimo le perdite ma fornisce anche solo profitti minimi. La strategia prevede la chiusura immediata di un'operazione una volta che mostra un piccolo profitto. Le operazioni di scalping possono essere mantenute solo per pochi minuti o anche solo pochi secondi.

2. Momentum

Momentum Momentum Investing Momentum investing è una strategia di investimento finalizzata all'acquisto di titoli che hanno mostrato una tendenza al rialzo del prezzo o titoli di vendita allo scoperto che è una misura della forza o dell'accelerazione dell'andamento del prezzo di un titolo. Ad esempio, un comunicato stampa positivo può innescare un forte aumento dei prezzi che viene sostenuto per un periodo di tempo. Un day trader che si aspetta una tale mossa potrebbe acquistare il titolo, cercando di venderlo per un profitto dopo il forte rialzo del prezzo.

3. Contrarian trading

Il trading contrarian si basa sull'idea che un titolo il cui prezzo è stato in costante aumento o in calo per un po 'è dovuto per una correzione. Utilizzando una strategia contrarian, un day trader cercherà i segnali di un'imminente inversione di direzione dei prezzi e farà trading di conseguenza.

Letture correlate

Grazie per aver letto la spiegazione di Finance sul Day Trading. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Investire: una guida per principianti Investire: una guida per principianti La guida Finance's Investing for Beginners ti insegnerà le basi dell'investimento e come iniziare. Scopri le diverse strategie e tecniche per il trading e i diversi mercati finanziari in cui puoi investire.
  • Trading ad alta frequenza (HFT) Trading ad alta frequenza (HFT) Il trading ad alta frequenza (HFT) è un trading algoritmico caratterizzato da un'esecuzione di scambi ad alta velocità, un numero estremamente elevato di transazioni e un orizzonte di investimento a brevissimo termine. Il trading ad alta frequenza sfrutta potenti computer per ottenere la massima velocità di esecuzione degli scambi possibile.
  • Mercato primario Mercato primario Il mercato primario è il mercato finanziario in cui vengono emessi nuovi titoli e diventano disponibili per la negoziazione da parte di individui e istituzioni. Le attività di negoziazione dei mercati dei capitali sono separate nel mercato primario e nel mercato secondario.
  • Strategie di investimento azionario Strategie di investimento azionario Le strategie di investimento azionario riguardano i diversi tipi di investimento azionario. Queste strategie sono in particolare valore, crescita e investimento in indici. La strategia scelta da un investitore è influenzata da una serie di fattori, come la situazione finanziaria dell'investitore, gli obiettivi di investimento e la tolleranza al rischio.

Raccomandato

Cos'è una crisi valutaria?
Investire in azioni: una guida agli investimenti in crescita
Che cos'è la convalida dei dati in Excel?