Cos'è il deleveraging?

La riduzione della leva finanziaria può essere vista da un livello microeconomico e macroeconomico. A livello microeconomico, il deleveraging è un processo intrapreso da un'azienda per ridurre l'ammontare del debito totale. È una misura estrema eseguita da un'entità per estinguere le proprie obbligazioni e il debito esistente nel proprio bilancio.

Se la società non è in grado di ridurre la leva finanziaria in tempo, potrebbe correre il rischio di inadempienza sui pagamenti o di andare in bancarotta.

Riduzione della leva finanziaria

Una riduzione della leva finanziaria a livello macroeconomico, o riduzione della leva finanziaria di un'economia, si verifica quando più industrie riducono l'importo del proprio debito. Viene misurato come una riduzione del debito totale rispetto al PIL di un paese. Prodotto interno lordo (PIL) Il prodotto interno lordo (PIL) è una misura standard della salute economica di un paese e un indicatore del suo tenore di vita. Inoltre, il PIL può essere utilizzato per confrontare i livelli di produttività tra diversi paesi. nel conto nazionale.

Capire la riduzione della leva finanziaria

Il debito è una parte importante di un'azienda, poiché può essere utilizzato per finanziare le sue operazioni e attività di investimento. Utilizzando il debito, un'azienda può pagare le bollette e acquistare beni senza emettere azioni e diluire i guadagni degli azionisti.

Oltre a questo, il debito viene raccolto per finanziare la crescita iniziale di un'azienda, ma assumersi grandi quantità di debito aumenterà la rischiosità dell'azienda. Se la crescita dell'azienda non va secondo i piani a causa di una cattiva gestione o di una recessione economica, l'importo del debito sarà un onere per l'azienda.

Questo è il momento in cui una società dovrà intraprendere il deleveraging per ridurre l'impatto della volatilità del mercato. Indice di volatilità Il rapporto di volatilità si riferisce a una misura tecnica delle variazioni dei prezzi di un determinato titolo. Consente agli investitori e ai trader di identificare il prezzo nel bilancio dell'azienda. Un'azienda può utilizzare le seguenti tecniche per ridurre la leva finanziaria:

  • Una società può ridurre la leva finanziaria vendendo beni, obbligazioni e una parte dell'attività a uno sconto.
  • Può rifinanziare il debito esistente al fine di ridurre i pagamenti mensili e i tassi di interesse.
  • Può ridurre la leva finanziaria utilizzando la liquidità in eccesso dalle attività operative.
  • Una società pubblica può ridurre la leva finanziaria emettendo più azioni in borsa.

Formula

I rapporti finanziari, come il rendimento delle attività, il rendimento del capitale proprio e il rendimento del capitale proprio, possono essere utilizzati per comprendere l'impatto della riduzione dell'indebitamento.

Return on Assets (ROA) = Reddito netto / Attività medie
Rapporto debito / capitale = debito totale / patrimonio netto totale
Return on Equity (ROE) = Reddito netto / Patrimonio netto totale

Esempio

L'azienda A acquista un bene del valore di $ 10 milioni utilizzando azioni del valore di $ 3 milioni e un debito del valore di $ 7 milioni. Durante l'anno, il reddito netto è di $ 600.000.

  • ROA: 600.000 / 10.000.000 = 6%
  • Debito contro capitale proprio: 7.000.000 / 3.000.000 = 2,3x
  • ROE: 600.000 / 3.000.000 = 20%

Supponiamo che alla fine dell'anno, la società A abbia deciso di pagare $ 5.000.000 di passività utilizzando $ 5.000.000 di attività. Ora, la società detiene $ 2.000.000 di debiti e $ 5.000.000 di beni.

  • ROA: 600.000 / 5.000.000 = 12%
  • Debito contro capitale proprio: 2.000.000 / 3.000.000 = 0,6x
  • ROE: 600.000 / 3.000.000 = 20%

A causa della riduzione della leva finanziaria nello scenario 2, la società riporta rapporti più interessanti; pertanto, investitori e istituti di credito preferiranno lo scenario 2 rispetto allo scenario 1.

Vantaggi del Deleveraging

L'azienda eliminerà il debito tossico, un tipo di debito in cui la società non può rimborsare gli interessi e l'importo del capitale.

Una riduzione del debito tossico ridurrà il numero di passività Tipi di passività Esistono tre tipi principali di passività: passività correnti, non correnti e potenziali. Le passività sono obbligazioni legali o debiti nei confronti di un'altra persona o azienda. In altre parole, le passività sono sacrifici futuri di benefici economici che un'entità è tenuta a realizzare in bilancio e a migliorare gli indici finanziari, che saranno valutati favorevolmente da finanziatori e investitori.

Svantaggi del deleveraging

Il deleveraging è un brutto segno per gli investitori perché significa che un'azienda non è in grado di raggiungere il livello di crescita necessario per saldare il proprio debito. Quindi, per ridurre l'ammontare del debito, un'azienda potrebbe dover diminuire il numero di dipendenti e intraprendere una svendita dei propri beni. Tali azioni si tradurranno in una riduzione del prezzo delle azioni per la società.

Impatto del deleveraging sull'economia

La riduzione della leva finanziaria in più settori può rallentare la crescita economica, determinando un'improvvisa riduzione della disponibilità di prestiti e maggiori vincoli per ottenere prestiti alle imprese.

È perché le banche preferiscono concedere prestiti alle società meno rischiose, poiché il processo di riduzione dell'indebitamento si verifica dopo una grave crisi finanziaria. Ne consegue che alle piccole e medie imprese viene negato l'accesso ai prestiti bancari, seguito da un crollo delle società, in quanto non saranno in grado di assicurarsi la liquidità per finanziare le attività operative.

Inoltre, le imprese in difficoltà devono vendere le proprie attività per ripagare il debito, provocando il crollo dei prezzi delle attività. La pressione della deflazione aumenta il peso del debito con conseguente arresto degli investimenti e diminuzione del numero di dipendenti per ridurre la spesa a livello aziendale.

Durante i primi anni di riduzione della leva finanziaria, il consumo e il PIL di un'economia diminuiscono, il che a sua volta crea una spirale al ribasso. Il governo dovrà intervenire per ridurre l'impatto negativo causato dalla recessione.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Consolidamento del debito Consolidamento del debito Il consolidamento del debito è una forma di rifinanziamento del debito in cui diversi debiti più piccoli vengono consolidati in un debito semplificato.
  • Stato patrimoniale Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto
  • Rapporti finanziari Rapporti finanziari I rapporti finanziari vengono creati utilizzando valori numerici presi dal bilancio per ottenere informazioni significative su un'azienda
  • Fallimento Fallimento Il fallimento è lo status giuridico di un'entità umana o non umana (un'azienda o un'agenzia governativa) che non è in grado di rimborsare i propri debiti ai creditori.

Raccomandato

Cosa sta bussando alle porte?
Che cos'è il Brent Crude del Mare del Nord?
Quali sono le fonti di liquidità?