Cosa sono i costi periodici?

I costi del periodo sono costi che non possono essere capitalizzati nel bilancio di una società Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto. In altre parole, sono spesati nel periodo in cui sono sostenuti e figurano a conto economico. I costi del periodo sono anche chiamati spese del periodo.

Costi del periodo

Comprensione dei costi periodici

Nella contabilità gestionale e dei costi, i costi di periodo si riferiscono a costi che non sono legati o correlati alla produzione delle scorte. Gli esempi includono le spese di vendita, generali e amministrative (SG&A) SG&A SG&A include tutte le spese non di produzione sostenute da una società in un dato periodo. Ciò include spese come affitto, pubblicità, marketing, contabilità, contenzioso, viaggi, pasti, stipendi della direzione, bonus e altro. Occasionalmente, può anche includere ammortamenti, spese di marketing, stipendio dell'amministratore delegato e spese di affitto relative alla sede aziendale. I costi non sono legati alla produzione delle rimanenze e sono pertanto spesati nel periodo in cui sono sostenuti. In breve, tutti i costi che non sono coinvolti nella produzione di un prodotto (costi del prodotto) sono costi di periodo.

Costi del periodo e costi del prodotto

Tutti i costi sostenuti da un'azienda sono costi del periodo o costi del prodotto. Inoltre, i due tipi di costi vengono registrati in modo diverso. Vedere la tabella seguente per ulteriori confronti:

Costi del prodottoCosti del periodo
Definizione:Costi relativi alla produzione di un prodottoCosti non legati alla produzione di un prodotto
Metodo di registrazione:Capitalizzati in bilancio come rimanenze ed eventualmente addebitati al costo del venduto a conto economicoSpesa a conto economico nel periodo in cui è sostenuta
Esempi:Manodopera diretta, materiali diretti e spese generali di produzioneSpese di marketing, spese di vendita, generali e amministrative e stipendio del CEO

Per identificare rapidamente se un costo è un costo del periodo o un costo del prodotto, porre la domanda: "Il costo è direttamente o indirettamente correlato alla produzione dei prodotti?" Se la risposta è no, il costo è un costo del periodo.

Esempio di costi del periodo

Di seguito sono illustrati i costi sostenuti da un'azienda manifatturiera nel primo anno di attività:

  • $ 10.000 in materiali diretti relativi alla produzione di un prodotto;
  • $ 50.000 di stipendio Remunerazione La remunerazione è qualsiasi tipo di compenso o pagamento che un individuo o un dipendente riceve come pagamento per i propri servizi o per il lavoro svolto per un'organizzazione o azienda. Include lo stipendio base che un dipendente riceve, insieme ad altri tipi di pagamento che maturano nel corso del loro lavoro, che si riferiscono agli addetti alla produzione;
  • $ 5.000 in affitto per l'ufficio aziendale della società;
  • $ 2.000 in campagne di marketing;
  • $ 300 bolletta dell'elettricità relativa all'impianto di produzione dell'azienda; e
  • $ 20.000 in stipendi relativi ai contabili dell'azienda.

Delle voci di cui sopra, quali sono i costi del periodo che dovrebbero essere spesi nel periodo sostenuto?

Risposta: $ 5.000 in affitto per l'ufficio aziendale della società, $ 2.000 in campagne di marketing e $ 20.000 in stipendi relativi ai contabili dell'azienda sono costi del periodo, in quanto non si riferiscono alla fabbricazione dei prodotti. Pertanto, l'importo totale di $ 27.000 dovrebbe essere speso nel primo anno di attività.

Impatto sul conto economico

Quando i costi del periodo sono imputati, vengono visualizzati nel conto economico Conto economico Il Conto economico è uno dei principali bilanci di una società che mostra i profitti e le perdite su un periodo di tempo. L'utile o la perdita è determinato prendendo tutti i ricavi e sottraendo tutte le spese sia dalle attività operative che da quelle non operative. Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. e ridurre il reddito netto. Considera il seguente conto economico:

Esempio: conto economico

Come mostrato nel conto economico sopra, stipendi e benefici, canoni di locazione e spese generali, ammortamenti e interessi sono tutti costi del periodo che sono spesi nel periodo in cui sono sostenuti. D'altra parte, i costi dei beni venduti relativi ai costi dei prodotti sono spesati a conto economico al momento della vendita delle rimanenze.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Costo della merce venduta (COGS) Costo della merce venduta (COGS) Il costo della merce venduta (COGS) misura il "costo diretto" sostenuto nella produzione di qualsiasi bene o servizio. Comprende il costo del materiale, il costo del lavoro diretto e le spese generali di fabbrica dirette ed è direttamente proporzionale ai ricavi. Man mano che le entrate aumentano, sono necessarie più risorse per produrre i beni o servizi. COGS è spesso
  • Costi fissi e variabili Costi fissi e variabili Il costo è qualcosa che può essere classificato in diversi modi a seconda della sua natura. Uno dei metodi più diffusi è la classificazione in base ai costi fissi e ai costi variabili. I costi fissi non cambiano con l'aumento / diminuzione delle unità di volume di produzione, mentre i costi variabili sono esclusivamente dipendenti
  • Proiezione di voci di stato patrimoniale Proiezione di voci di bilancio La proiezione di voci di bilancio comporta l'analisi del capitale circolante, PP&E, capitale azionario del debito e reddito netto. Questa guida spiega come calcolare
  • Proiezione di voci di conto economico Proiezione di voci di conto economico Si illustrano i diversi metodi di proiezione delle voci di conto economico. La proiezione delle voci di conto economico inizia con il fatturato, quindi con il costo

Raccomandato

Come valuti un asset minerario?
Cos'è un raid all'alba?
Come valutare una gestione efficace?