Che cosa sono i Fondamenti di Standard & Poor & rsquo; s di Corporate Credit Analysis?

Standard & Poor's Fundamentals of Corporate Credit Analysis è una guida approfondita redatta da esperti di Standard & Poor's, una società di servizi finanziari con sede negli Stati Uniti che fornisce rating di credito su paesi, obbligazioni, materie prime e altri investimenti. La guida di S&P fornisce professionisti del credito Percorso di carriera dell'analista del credito Per i professionisti che desiderano intraprendere il percorso di carriera dell'analista del credito, devono ottenere una laurea in economia, finanza o contabilità o, almeno, con la conoscenza di cui hanno bisogno per determinare la forza finanziaria dei mutuatari aziendali, nonché comprendere i rischi intrinseci presenti nei diversi strumenti di debito aziendale.

Fondamenti di Standard & Poor's sull'analisi del credito aziendale

La guida fornisce inoltre ai professionisti del credito gli strumenti essenziali di cui hanno bisogno per fare previsioni sul credito, valutare i vari rischi aziendali e valutare le prospettive di recupero di specifici strumenti finanziari in caso di fallimento di una società.

Sommario

  • Standard & Poor's Fundamentals of Corporate Credit Analysis è un framework creato da esperti di Standard and Poor's per l'uso da parte di professionisti del credito e studenti.
  • La guida aiuta i professionisti del credito a comprendere i rischi intrinseci presenti nei diversi strumenti di debito ea classificare il rischio di insolvenza dei mutuatari.
  • Fornisce agli studenti gli strumenti necessari per analizzare un'azienda per determinarne l'affidabilità creditizia e prendere la decisione finale sul credito.

Autori ed editori

The Fundamentals of S&P's Corporate Credit Analysis è scritto da due autori: Blaise Ganguin e John Bilardello .

John Ganguin era un amministratore delegato del dipartimento Corporate and Government Ratings di Standard & Poor ed era responsabile della supervisione di più team di oltre 150 analisti del credito. Ha anche insegnato in varie istituzioni, come INSEAD, e le università di Zurigo, Nottingham e Clermont Ferrand. Ganguin ha anche istituito il team di Leverage Finance di Standard & Poor's in Europa.

John Bilardello era un amministratore delegato del dipartimento Corporate and Government Ratings di S&P. È stato anche il Global Head of Corporate Credit Ratings, un dipartimento con oltre 600 analisti e oltre 4.000 rating. Con oltre 33 anni in S&P, Bilardello è considerato un esperto in analisi del credito, strategia aziendale e gestione degli analisti del credito.

Standard and Poor's è responsabile della pubblicazione di ricerche e valutazioni su azioni, obbligazioni e materie prime. È il principale fornitore di indici di rating, indici, ricerche sugli investimenti, dati e valutazioni indipendenti. Fondata nel 1860, la società pubblica un'ampia varietà di indici di riferimento che aiutano gli investitori a valutare potenziali investimenti e prendere decisioni finanziarie. S&P è una delle tre principali agenzie di rating del credito Agenzia di rating Un'agenzia di rating è una società che valuta la solidità finanziaria di società ed enti governativi, in particolare la loro capacità di incontrare il capitale e negli Stati Uniti; le altre due agenzie sono Fitch Ratings e Moody's Investor's Service.

Componenti dei fondamenti dell'analisi del credito aziendale di S&P

La guida è organizzata nelle seguenti tre parti principali:

Parte I Rischio di credito aziendale

La sezione del rischio di credito aziendale aiuta gli analisti del credito a identificare tutti i rischi presenti nell'azienda oggetto di analisi, misurare il suo rating di credito attraverso previsioni finanziarie e benchmarking con i peer. Si concentra sui fattori che determinano la performance operativa e finanziaria di un'azienda per determinarne il merito di credito. Affidabilità creditizia Il merito di credito, in poche parole, è quanto "degno" o meritevole sia il credito. Se un prestatore è sicuro che il mutuatario onorerà il suo debito in modo tempestivo, il mutuatario è considerato affidabile. .

La parte I del libro comprende sei capitoli, che includono quanto segue:

Capitolo 1: Rischi sovrani e nazionali

Il capitolo copre i poteri che detengono i governi sovrani e come il potere influisce sull'ambiente finanziario e operativo delle entità aziendali. Discute anche come le caratteristiche di un paese come le infrastrutture, la forza lavoro, il sistema legale, il sistema educativo, le risorse naturali, ecc. Modellano le imprese che operano in quel paese.

Capitolo 2: Rischi del settore

Capitolo 3: Rischi aziendali specifici dell'azienda

Il capitolo copre i vari rischi inerenti a un'azienda. Inizia identificando i fattori che guidano la concorrenza per determinare le organizzazioni che hanno il potenziale per avere successo o fallire.

Capitolo 4: Il fattore di gestione

Capitolo 5: Analisi dei rischi finanziari

Capitolo 6: Previsione e modellazione dei flussi di cassa

Parte II Rischio di credito degli strumenti di debito

La seconda sezione dei Fondamenti di analisi del credito aziendale copre i rischi intrinseci che sono presenti negli strumenti di debito utilizzati dalle aziende come fonte di finanziamento. Alcuni dei rischi dipendono dal tipo di strumento di debito, dai termini e dalle condizioni che guidano il rapporto tra il prestatore e il mutuatario e dal modo in cui i vari strumenti finanziari si sovrappongono.

La sezione comprende i seguenti tre capitoli:

Capitolo 7: Strumenti di debito e documentazione

Il capitolo descrive in dettaglio le caratteristiche e gli usi dei diversi tipi di strumenti di debito a disposizione dei mutuatari. Copre anche la documentazione sugli strumenti di debito come contratti di prestito e contratti di prestito.

Capitolo 8: Regimi di insolvenza e strutture del debito

Il capitolo tratta le prospettive di recupero dei diversi strumenti di debito quando una società diventa insolvente. Copre anche il modo in cui i regimi di garanzia collaterale, subordinazione e insolvenza influiscono sui creditori quando un mutuatario è in crisi finanziaria.

Capitolo 9: Stima delle prospettive di recupero

Il capitolo descrive i diversi scenari che possono portare all'insolvenza tra le aziende. Gli analisti del credito imparano anche a stimare le prospettive di recupero per ogni tipo di strumento di debito disponibile per le aziende.

Parte III Misurazione del rischio di credito

La sezione copre in dettaglio i rischi di credito che sono insiti nelle aziende, nonché nei diversi strumenti di debito.

Comprende i seguenti due capitoli:

Capitolo 10: Mettere tutto insieme: classifica del credito

Il capitolo fornisce agli studenti le competenze su come utilizzare i sistemi di punteggio del rischio di credito per eseguire valutazioni del credito. Il testo include nelle appendici casi di studio che gli studenti possono utilizzare come guida pratica per classificare il rischio di insolvenza dei mutuatari e le prospettive di recupero degli strumenti di debito.

Capitolo 11: Misurazione del rischio di credito: determinazione del prezzo e gestione del rischio di credito

Il capitolo insegna agli studenti come utilizzare il punteggio del rischio di credito per stimare il prezzo degli strumenti di debito e il rischio di perdita. Copre anche Basilea II Basilea II Basilea II è la seconda serie di regolamenti bancari internazionali definiti dal Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria (BCBS). Si tratta di un'estensione delle regole per i requisiti patrimoniali minimi come definiti in Basilea I. Il quadro di Basilea II opera sotto tre pilastri: requisiti di adeguatezza patrimoniale, revisione prudenziale e disciplina di mercato. accordo e il suo approccio proposto alla misurazione del rischio di credito.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Rating obbligazionari Rating obbligazionari I rating obbligazionari rappresentano l'affidabilità creditizia delle obbligazioni societarie o governative. I rating sono pubblicati dalle agenzie di rating del credito e forniscono valutazioni della solidità finanziaria e della capacità di un emittente di obbligazioni di rimborsare il capitale e gli interessi dell'obbligazione in base al contratto.
  • Competenze dell'analista del credito Competenze dell'analista del credito Una persona deve possedere competenze chiave dell'analista del credito per essere efficace nel ruolo. Un analista del credito è tenuto a valutare una richiesta di prestito a
  • Formazione sulla documentazione sui prestiti commerciali Formazione sulla documentazione sui prestiti commerciali La formazione sulla documentazione sui prestiti commerciali è una formazione formale fornita alle istituzioni finanziarie e ai professionisti del credito coinvolti nel prestito commerciale
  • Analisi del rischio di credito Analisi del rischio di credito L'analisi del rischio di credito può essere considerata come un'estensione del processo di allocazione del credito. Dopo che un individuo o un'azienda ha chiesto un prestito a una banca o a un istituto finanziario, l'istituto di credito analizza i potenziali benefici e costi associati al prestito.

Raccomandato

Cosa sono i tipi di variabili VBA?
Cos'è il Management Expense Ratio (MER)?
Cos'è l'indice ponderato in base al prezzo?