Cos'è la globalizzazione?

La globalizzazione è essenzialmente il mezzo attraverso il quale individui, governi, aziende, aziende, elenchi dei principali attori della finanza aziendale. Abbiamo elenchi delle più importanti società di servizi finanziari, banche, istituzioni, società di contabilità e società del settore. Sfoglia queste guide per prepararti a una carriera nei servizi finanziari e inizia oggi stesso a fare rete per accelerare la tua carriera e i paesi interagiscono e si influenzano a vicenda, con l'obiettivo di aiutare a costruire forti alleanze che si avvantaggiano reciprocamente. La globalizzazione si ottiene attraverso l'uso della tecnologia, nonché attraverso scambi e investimenti effettuati a livello internazionale. Il processo può influenzare e influisce sul modo in cui diversi paesi e regioni si sviluppano e progrediscono economicamente, come vengono formati i sistemi politici,e come vengono influenzati l'ambiente e le culture delle società di tutto il mondo.

Globalizzazione

L'onda attuale

Oggi, la globalizzazione sta assumendo una forma più nuova, più veloce e più completa. Ciò è dovuto, in gran parte, alle politiche politiche e commerciali che hanno consentito l'apertura della strutturazione economica in modo da facilitare il commercio sia interno che internazionale.

Dalla seconda guerra mondiale - e soprattutto negli ultimi due decenni - la maggior parte dei governi del mondo ha adottato un sistema economico di libero mercato, che non solo aumenta il potenziale di produttività di ciascun paese, ma la possibilità di investimenti e scambi internazionali. Molti governi sono andati al tavolo delle trattative, rimuovendo le barriere commerciali restrittive tra le nazioni, così come le tasse e le tariffe elevate su beni e servizi globali.

Forse l'aspetto più predominante della recente ondata di globalizzazione è il fatto che i paesi sono capaci e disposti a esplorare i mercati esteri, con aziende che creano sedi internazionali e costruiscono fabbriche e attività commerciali in un certo numero di nuove regioni. Ciò ha aperto le strutture industriali e finanziarie dei paesi, consentendo loro di soddisfare un pubblico più ampio e diversificato.

La tecnologia è la chiave

Molto credito per il ritmo e la profondità della globalizzazione in atto oggi deve essere attribuito alla tecnologia. Le singole entità economiche, come le imprese, gli investitori, i commercianti e persino i consumatori, dispongono di un gran numero di strumenti tecnologici nuovi e in continua evoluzione che rendono la connessione e il commercio internazionale più raggiungibili. Questi strumenti consentono alle persone e alle aziende di studiare le tendenze e gli effetti economici in modo più efficace, trasferire e scambiare risorse più prontamente e collaborare con i partner su scala globale.

I pro della globalizzazione

Alcuni aspetti positivi della globalizzazione includono:

  • Costruire le strutture economiche e sociali dei paesi e delle economie in difficoltà attraverso il libero scambio
  • Creazione di una potenza mondiale e settori energetici sempre meno compartimentati
  • Imparare a conoscere e condividere culture nuove e interessanti tra loro
  • L'opportunità e il desiderio per le nazioni prospere di aiutare i paesi alle prese con problemi gravi come la disoccupazione, la disoccupazione ciclica La disoccupazione ciclica è un tipo di disoccupazione in cui le forze di lavoro sono ridotte a causa dei cicli economici o delle fluttuazioni dell'economia, come le recessioni (periodi di declino). Quando l'economia è al suo apice o ha una crescita continua, il tasso di disoccupazione ciclica è basso per malattie e disastri naturali

I contro della globalizzazione

Sebbene abbia dei vantaggi, ci sono una serie di svantaggi nella globalizzazione che analisti e critici hanno notato per anni. Loro includono:

  • L'oppressione delle economie più deboli e più povere da parte di quelle più robuste; "I ricchi diventano più ricchi, i poveri diventano più poveri"
  • Il pericolo di perdita di posti di lavoro, con alcune industrie e settori che inviano posti di lavoro in paesi in cui i lavoratori sono disposti a fare la stessa quantità di lavoro o più per salari inferiori
  • Le multinazionali spesso se la cavano con condizioni di lavoro povere, non sicure, non etiche o di sfruttamento a causa di variazioni di leggi e regolamenti da un paese all'altro
  • Le multinazionali possono sfruttare il paradiso fiscale Paradiso fiscale Un paradiso fiscale o centro finanziario offshore è un paese o giurisdizione che offre una responsabilità fiscale minima a persone e imprese straniere. nazioni, inviando grandi porzioni di fatturato Fatturato di vendita Il fatturato di vendita è il reddito ricevuto da una società dalle sue vendite di beni o dalla fornitura di servizi. In contabilità, i termini "vendite" e "entrate" possono essere, e spesso sono, usati in modo intercambiabile, per significare la stessa cosa. Entrate non significa necessariamente contanti ricevuti. offshore per evitare la tassazione

La globalizzazione è un processo complicato e in continua evoluzione che ha aspetti positivi e negativi. La globalizzazione, con le porte di molti paesi aperte gli uni agli altri, continuerà. L'obiettivo principale, quindi, è garantire che i paesi e gli attori finanziari indipendenti lavorino in armonia tra loro per il miglioramento di tutti.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Financial Modeling & Valuation Analyst Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Dai un'occhiata a queste risorse aggiuntive del Corporate Finance Institute:

  • Corsi di modellistica finanziaria
  • Domanda e offerta Domanda e offerta Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità offerta di un bene e la quantità richiesta di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro.
  • Regola dell'efficienza commerciale Regola dell'efficienza commerciale La regola dell'efficienza commerciale è un paradigma economico in cui tutti i produttori di un'economia globale sono specializzati nella produzione di un bene. La premessa della regola è che così facendo i produttori potranno diventare "esperti" nella produzione
  • Quote di importazione Quote di importazione Le quote di importazione sono limiti imposti dal governo alla quantità di un determinato bene che può essere importato in un paese. In generale, tali quote vengono stabilite per proteggere le industrie nazionali e i produttori vulnerabili.

Raccomandato

Cosa sono i REIT privati ​​e i REIT quotati in borsa?
Cos'è Freshersworld?
Cos'è il rischio di pagamento anticipato?