Cos'è una percentuale di markup?

La percentuale di markup è un concetto comunemente usato nel lavoro gestionale / di contabilità dei costi ed è uguale alla differenza tra il prezzo di vendita e il costo di un buon costo delle merci vendute (COGS) Il costo delle merci vendute (COGS) misura il "costo diretto" sostenuto in la produzione di qualsiasi bene o servizio. Comprende il costo del materiale, il costo del lavoro diretto e le spese generali di fabbrica dirette ed è direttamente proporzionale ai ricavi. Man mano che le entrate aumentano, sono necessarie più risorse per produrre i beni o servizi. Il costo del venduto è spesso diviso per il costo di quel bene. Questa guida descrive la formula di markup e fornisce anche un calcolatore di markup da scaricare.

Le percentuali di markup sono particolarmente utili per calcolare quanto addebitare per i beni / servizi che un'azienda fornisce ai propri consumatori. Una percentuale di markup è un numero utilizzato per determinare il prezzo di vendita di un prodotto in relazione al costo di produzione effettiva del prodotto. Il numero esprime una percentuale al di sopra e al di là del costo per calcolare il prezzo di vendita. I ricarichi sono comuni nella contabilità industriale. Costi del prodotto I costi del prodotto sono i costi sostenuti per creare un prodotto destinato alla vendita ai clienti. I costi del prodotto includono il materiale diretto (DM), la manodopera diretta (DL) e le spese generali di produzione (MOH). , che si concentra sulla comunicazione di tutte le informazioni rilevanti alla direzione per prendere decisioni interne che si allineano meglio con gli obiettivi strategici generali dell'azienda.

formula di markup

Formula di markup

La formula di mercato è la seguente:

Ricarico% = (prezzo di vendita - costo) / costo x 100

Da cui dipende la formula di markup,

Prezzo di vendita = il prezzo di vendita finale

Costo = il costo del bene

Scopri di più nei corsi online di analisi finanziaria di Finance!

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

calcolatore di markupIstruzioni su come utilizzare il calcolatore del markup:

  1. Scarica il file
  2. Inserisci il prezzo di vendita del prodotto
  3. Inserisci il costo di acquisto del prodotto
  4. Visualizza il markup in $ e in%

Esempio di una percentuale di markup

XYZ Company è un'azienda che produce piccoli gadget. I suoi costi variabili sono di $ 50 per gadget e i suoi costi fissi sono pari a $ 1.000. Se l'azienda implementa un tasso di markup del 30%, a quanto dovrebbe vendere ogni gadget, supponendo che vengano venduti 500 gadget in totale per l'anno?

Costi variabili per unità $ 50

Costo fisso per unità 2

Costi totali per unità $ 52

Percentuale di aumento: 30%

Prezzo di vendita: $ 67,6

Percentuale di markup vs margine lordo

Ad esempio, un markup del 40% per un prodotto che costa $ 100 per la produzione verrebbe venduto per $ 140. Il margine è diverso dal margine lordo Utile lordo L'utile lordo è l'utile diretto rimanente dopo aver dedotto il costo delle merci vendute, o "costo delle vendite", dai ricavi delle vendite. Viene utilizzato per calcolare il margine di profitto lordo ed è la cifra di profitto iniziale elencata nel conto economico di una società. L'utile lordo viene calcolato prima dell'utile operativo o dell'utile netto. perché il markup utilizza il costo di produzione come base per determinare il prezzo di vendita, mentre il margine lordo è semplicemente la differenza tra il ricavo totale e il costo dei beni venduti. Le percentuali di markup variano ampiamente tra i diversi settori, linee di prodotti e attività. Ad esempio, alcuni prodotti avranno un markup del 5% mentre altri avranno un markup del 90%.

Scopri di più nei corsi online di analisi finanziaria di Finance!

Implicazioni dei markup

L'utilizzo delle percentuali di markup è un modo semplice e comune per le aziende di determinare i prezzi di vendita unitari e raggiungere gli obiettivi di profitto. Tuttavia, la semplice implementazione di un numero ignora altri fattori pertinenti alle prestazioni di vendita. Ad esempio, le aziende possono aumentare la percentuale di markup per massimizzare il proprio profitto Margine di profitto netto Margine di profitto netto (noto anche come "margine di profitto" o "rapporto di margine di profitto netto") è un rapporto finanziario utilizzato per calcolare la percentuale di profitto da cui una società produce le sue entrate totali. Misura l'ammontare dell'utile netto che un'azienda ottiene per dollaro di entrate guadagnate. , che nega l'idea di elasticità al prezzo.

Sebbene possa essere vantaggioso per le aziende, è altamente improbabile che le vendite rimarranno le stesse se le percentuali di markup vengono aumentate, soprattutto considerando l'attuale mercato competitivo.

Un modo diverso in cui le aziende potrebbero massimizzare i propri profitti invece di alterare le percentuali di markup è considerare gli investimenti in macchinari o DPI. il bilancio. PP&E è influenzato da investimenti, ammortamenti e acquisizioni / cessioni di immobilizzazioni. Queste risorse svolgono un ruolo chiave nella pianificazione finanziaria e nell'analisi delle operazioni di un'azienda e delle spese future per aumentare i costi fissi e ridurre i costi variabili se i costi variabili unitari sono troppo elevati. Ciò sarebbe efficace se le vendite raggiungessero solo un certo livello.

Nel complesso, le percentuali di markup sono solo un modo per determinare il prezzo di vendita tra le numerose strategie di prezzo che utilizzano i costi di produzione come base.

Risorse addizionali

  • Costi variabili e costi fissi Costi fissi e costi variabili Il costo è qualcosa che può essere classificato in diversi modi a seconda della sua natura. Uno dei metodi più diffusi è la classificazione in base ai costi fissi e ai costi variabili. I costi fissi non cambiano con l'aumento / diminuzione delle unità di volume di produzione, mentre i costi variabili sono esclusivamente dipendenti
  • Analisi del bilancio Analisi del bilancio Come eseguire l'analisi del bilancio. Questa guida ti insegnerà a eseguire l'analisi del rendiconto finanziario del conto economico, dello stato patrimoniale e del rendiconto finanziario, inclusi margini, rapporti, crescita, liquidità, leva finanziaria, tassi di rendimento e redditività.
  • Tasso di gestione dei ricavi Tasso di esecuzione dei ricavi Il tasso di esecuzione dei ricavi è un indicatore del rendimento finanziario che prende le entrate correnti di un'azienda in un determinato periodo (una settimana, un mese, un trimestre, ecc.) E lo converte in una cifra annuale ottenendo l'equivalente per l'intero anno. Questa metrica viene spesso utilizzata dalle aziende in rapida crescita, poiché i dati che hanno anche pochi mesi possono sottostimare le dimensioni attuali dell'azienda. guida, esempio, formula
  • Cos'è la modellazione finanziaria? Che cos'è la modellazione finanziaria La modellazione finanziaria viene eseguita in Excel per prevedere le prestazioni finanziarie di un'azienda. Panoramica di cos'è la modellazione finanziaria, come e perché costruire un modello.

Raccomandato

Cosa sono le spese autonome?
Cos'è Fannie Mae?
Quali sono i Global Investment Performance Standards (GIPS)?