Cos'è la curva dei rendimenti?

La curva di rendimento è una grafica Tipi di grafici I 10 principali tipi di grafici per la presentazione dei dati da utilizzare: esempi, suggerimenti, formattazione, come utilizzare questi diversi grafici per una comunicazione efficace e nelle presentazioni. Scarica il modello Excel con grafico a barre, grafico a linee, grafico a torta, istogramma, cascata, grafico a dispersione, grafico combinato (a barre e linea), grafico a indicatori, rappresentazione dei tassi di interesse sul debito per una gamma di scadenze. Mostra il rendimento che un investitore si aspetta di guadagnare se presta i suoi soldi per un determinato periodo di tempo. Il grafico mostra il rendimento di un'obbligazione. Il rendimento è definito come un ritorno sull'investimento di solo reddito (esclude le plusvalenze) calcolato prendendo dividendi, cedole o reddito netto e dividendoli per il valore dell'investimento. Espresso come percentuale annuale,il rendimento indica agli investitori quanto reddito guadagneranno ogni anno rispetto al costo del loro investimento. sull'asse verticale e il tempo alla maturità sull'asse orizzontale. La curva può assumere forme diverse in diversi punti del ciclo economico Ciclo economico Un ciclo economico è un ciclo di fluttuazioni del prodotto interno lordo (PIL) attorno al suo tasso di crescita naturale a lungo termine. Spiega l'espansione e la contrazione dell'attività economica che un'economia sperimenta nel tempo. , ma è tipicamente inclinato verso l'alto.La curva può assumere forme diverse in diversi punti del ciclo economico Ciclo economico Un ciclo economico è un ciclo di fluttuazioni del prodotto interno lordo (PIL) attorno al suo tasso di crescita naturale a lungo termine. Spiega l'espansione e la contrazione dell'attività economica che un'economia sperimenta nel tempo. , ma è tipicamente inclinato verso l'alto.La curva può assumere forme diverse in diversi punti del ciclo economico Ciclo economico Un ciclo economico è un ciclo di fluttuazioni del prodotto interno lordo (PIL) attorno al suo tasso di crescita naturale a lungo termine. Spiega l'espansione e la contrazione dell'attività economica che un'economia sperimenta nel tempo. , ma è tipicamente inclinato verso l'alto.

Un trading a reddito fisso a reddito fisso Il trading a reddito fisso comporta l'investimento in obbligazioni o altri strumenti di titoli di debito. I titoli a reddito fisso hanno diversi attributi e fattori unici che l'analista può utilizzare la curva dei rendimenti come indicatore economico principale Indicatori economici Un indicatore economico è una metrica utilizzata per valutare, misurare e valutare lo stato di salute generale della macroeconomia. Indicatori economici, soprattutto quando si trasforma in una forma invertita, che segnala una recessione economica La Grande Depressione La Grande Depressione è stata una depressione economica mondiale che ha avuto luogo dalla fine degli anni '20 agli anni '30. Per decenni si sono svolti dibattiti su ciò che ha causato la catastrofe economica e gli economisti rimangono divisi su diverse scuole di pensiero. , poiché i rendimenti a lungo termine sono inferiori a quelli a breve termine.

Curva dei rendimenti

Scopri di più sulle obbligazioni nel corso sui fondamenti del reddito fisso di Finance!

Tipi di curve dei rendimenti

1. Normale

Questa è la forma più comune per la curva e, pertanto, viene definita curva normale. La normale curva dei rendimenti riflette tassi di interesse più elevati per le obbligazioni a 30 anni rispetto alle obbligazioni a 10 anni. Se ci pensi in modo intuitivo, se presti i tuoi soldi per un periodo di tempo più lungo, ti aspetti di guadagnare un compenso più elevato per questo.

Curva di rendimento normale

La curva dei rendimenti inclinata positivamente è chiamata normale perché un mercato razionale Mercato primario Il mercato primario è il mercato finanziario in cui vengono emessi nuovi titoli e diventano disponibili per la negoziazione da parte di individui e istituzioni. Le attività di negoziazione dei mercati dei capitali sono separate nel mercato primario e nel mercato secondario. generalmente richiederà una maggiore compensazione per un rischio maggiore. Pertanto, poiché i titoli a lungo termine sono esposti a un rischio maggiore, il rischio sistematico è quella parte del rischio totale causato da fattori al di fuori del controllo di una specifica società o individuo. Il rischio sistematico è causato da fattori esterni all'organizzazione. Tutti gli investimenti o titoli sono soggetti a rischio sistematico e, pertanto, è un rischio non diversificabile.il rendimento di tali titoli sarà maggiore di quello offerto per i titoli a breve termine a basso rischio.

Un periodo di tempo più lungo aumenta la probabilità che si verifichino eventi negativi imprevisti. Pertanto, una scadenza a lungo termine in genere offrirà tassi di interesse più elevati e avrà una maggiore volatilità. VIX Il Chicago Board Options Exchange (CBOE) ha creato il VIX (CBOE Volatility Index) per misurare la volatilità attesa a 30 giorni del mercato azionario statunitense, a volte chiamato "indice della paura". Il VIX si basa sui prezzi delle opzioni sull'Indice S&P 500

2. Invertito

Una curva invertita appare quando i rendimenti a lungo termine scendono al di sotto dei rendimenti a breve termine. Calcolo del rendimento del debito Il rendimento del debito si riferisce al tasso di rendimento che un investitore può aspettarsi di guadagnare se detiene uno strumento di debito fino alla scadenza. Tali strumenti includono buoni del tesoro garantiti dal governo, obbligazioni societarie, contratti di debito privato e altri titoli a reddito fisso. Una curva dei rendimenti invertita si verifica a causa della percezione degli investitori a lungo termine che i tassi di interesse diminuiranno in futuro. Ciò può accadere per una serie di ragioni, ma una delle ragioni principali è l'aspettativa di un calo dell'inflazione. Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè,meno può essere acquistato con la stessa quantità di denaro).

Quando la curva dei rendimenti inizia a spostarsi verso una forma invertita, viene percepita come un indicatore anticipatore di una recessione economica. Tali variazioni dei tassi di interesse hanno storicamente riflesso il sentimento del mercato e le aspettative dell'economia.

Curva dei rendimenti invertita

3. Ripida

Una curva ripida indica che i rendimenti a lungo termine stanno aumentando a un ritmo più veloce dei rendimenti a breve termine. Le curve dei rendimenti ripide hanno storicamente indicato l'inizio di un periodo economico espansivo. Sia la curva normale che quella ripida si basano sulle stesse condizioni generali di mercato. L'unica differenza è che una curva più ripida riflette una differenza maggiore tra le aspettative di rendimento a breve e a lungo termine.

Curva di resa ripida

Scopri di più nel corso Fondamenti di reddito fisso di Finance!

4. Piatto

Una curva piatta si verifica quando tutte le scadenze hanno rendimenti simili. Ciò significa che il rendimento di un'obbligazione a 10 anni è essenzialmente uguale a quello di un'obbligazione a 30 anni. Un appiattimento della curva dei rendimenti si verifica solitamente quando c'è una transizione tra la curva dei rendimenti normale e la curva dei rendimenti invertita.

Curva di rendimento piatta

5. Gobba

Una curva dei rendimenti humped si verifica quando i rendimenti a medio termine sono maggiori sia dei rendimenti a breve termine sia dei rendimenti a lungo termine. Una curva a gobba è rara e in genere indica un rallentamento della crescita economica.

Curva dei rendimenti con gobba

Fattori influenzanti

1. Inflazione

Banche centrali Banca centrale europea La Banca centrale europea (BCE) è una delle sette istituzioni dell'UE e la banca centrale dell'intera zona euro. È una delle banche centrali più importanti al mondo, che supervisiona oltre 120 banche centrali e commerciali negli Stati membri. tendono a rispondere a un aumento dell'inflazione attesa con un aumento dei tassi di interesse. Un aumento dell'inflazione porta a una diminuzione del potere d'acquisto e, quindi, gli investitori si aspettano un aumento del tasso di interesse a breve termine.

2. Crescita economica

Una forte crescita economica può portare a un aumento dell'inflazione. Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare di meno con la stessa quantità di denaro). a causa di un aumento della domanda aggregata Domanda e offerta aggregata Domanda e offerta aggregata si riferisce al concetto di domanda e offerta ma applicato su scala macroeconomica. Sia l'offerta aggregata che la domanda aggregata vengono tracciate rispetto al livello dei prezzi aggregati in una nazione e alla quantità aggregata di beni e servizi scambiati. Una forte crescita economica significa anche che c'è una competizione per il capitale, con più opzioni di investimento disponibili per gli investitori. Quindi,una forte crescita economica porta ad un aumento dei rendimenti e ad una curva più ripida.

3. Tassi di interesse

Se la banca centrale aumenta il tasso di interesse sui titoli del tesoro, questo aumento si tradurrà in una maggiore domanda di titoli del tesoro e, quindi, alla fine porterà a una diminuzione dei tassi di interesse Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito erogata, generalmente espressa in percentuale del capitale. .

Importanza della curva dei rendimenti

1. Previsione dei tassi di interesse

La forma della curva aiuta gli investitori a farsi un'idea del probabile andamento futuro dei tassi di interesse. Una normale curva inclinata verso l'alto significa che i titoli a lungo termine hanno un rendimento più elevato, mentre una curva invertita mostra i titoli a breve termine Negoziazione di titoli I titoli di negoziazione sono titoli che sono stati acquistati da una società allo scopo di realizzare un profitto a breve termine. Una società può scegliere di speculare su vari titoli di debito o azionari se identifica un titolo sottovalutato e desidera sfruttare l'opportunità. avere una resa maggiore.

2. Intermediario finanziario

Le banche e altri intermediari finanziari prendono in prestito la maggior parte dei loro fondi vendendo depositi a breve termine e prestano utilizzando prestiti a lungo termine. Più ripida è la curva inclinata verso l'alto, maggiore è la differenza tra i tassi sui prestiti e sui prestiti e maggiore è il loro profitto. Margine di profitto In contabilità e finanza, il margine di profitto è una misura dei guadagni di un'azienda rispetto ai suoi ricavi. Le tre principali metriche del margine di profitto sono l'utile lordo (entrate totali meno il costo delle merci vendute (COGS)), l'utile operativo (entrate meno COGS e spese operative) e l'utile netto (entrate meno tutte le spese) Una curva inclinata dall'altro, tipicamente si traduce in una diminuzione dei profitti degli intermediari finanziari.

3. Il compromesso tra scadenza e rendimento

La curva dei rendimenti aiuta a indicare il compromesso tra scadenza e rendimento. Rischio e rendimento Nell'investimento, rischio e rendimento sono altamente correlati. I maggiori rendimenti potenziali sull'investimento di solito vanno di pari passo con un aumento del rischio. Diversi tipi di rischi includono rischio specifico del progetto, rischio specifico del settore, rischio competitivo, rischio internazionale e rischio di mercato. . Se la curva dei rendimenti è inclinata verso l'alto, quindi per aumentare il suo rendimento, l'investitore deve investire in titoli a più lungo termine, il che significa più rischio.

4. Titoli troppo costosi o sottovalutati

La curva può indicare agli investitori se un titolo è temporaneamente troppo caro o sottovalutato. Se il tasso di rendimento di un titolo Tasso di rendimento Il tasso di rendimento (ROR) è il guadagno o la perdita di un investimento in un periodo di tempo pari al costo iniziale dell'investimento espresso in percentuale. Questa guida insegna che le formule più comuni si trovano sopra la curva dei rendimenti, questo indica che il titolo è sottovalutato; se il tasso di rendimento si trova al di sotto della curva dei rendimenti, significa che il titolo è troppo caro.

Scopri di più nel corso Fondamenti di reddito fisso di Finance!

Teorie della curva dei rendimenti

1. Teoria della pura aspettativa

Questa teoria presuppone che le varie scadenze siano sostitutive e che la forma della curva dei rendimenti dipenda dalle aspettative del mercato sui tassi di interesse futuri. Secondo questa teoria, i rendimenti tendono a cambiare nel tempo, ma la teoria non riesce a definire i dettagli delle forme della curva dei rendimenti. Questa teoria ignora il rischio di tasso di interesse e il rischio di reinvestimento Premio per il rischio di mercato Il premio per il rischio di mercato è il rendimento aggiuntivo che un investitore si aspetta dal detenere un portafoglio di mercato rischioso invece di attività prive di rischio. .

2. Teoria delle preferenze di liquidità

Questa teoria è un'estensione della teoria della pura aspettativa. Aggiunge un premio chiamato premio di liquidità Premio di liquidità Un premio di liquidità compensa gli investitori per aver investito in titoli con bassa liquidità. La liquidità si riferisce alla facilità con cui un investimento può essere venduto in contanti. I buoni del tesoro e le azioni sono considerati altamente liquidi poiché di solito possono essere venduti in qualsiasi momento al prezzo di mercato prevalente. D'altra parte, investimenti come immobili o strumenti di debito o premio a termine. Questa teoria considera il rischio maggiore implicato nel detenere debiti a lungo termine rispetto a debiti a breve termine.

3. Teoria del mercato segmentato

La teoria dei mercati segmentati Teoria dei mercati segmentati La teoria dei mercati segmentati afferma che il mercato delle obbligazioni è "segmentato" sulla base della struttura dei termini delle obbligazioni e che operano in modo indipendente. si basa sulla relazione separata di domanda e offerta tra titoli a breve termine e titoli a lungo termine. Si basa sul fatto che le diverse scadenze dei titoli non possono essere sostituite l'una con l'altra.

Poiché gli investitori preferiranno generalmente titoli con scadenza a breve termine rispetto a titoli con scadenza a lungo termine Titoli detenuti fino a scadenza I titoli detenuti fino a scadenza sono titoli che le società acquistano e intendono detenere fino alla scadenza. Questo è diverso dalla negoziazione di titoli o titoli disponibili per la vendita, in cui le società di solito non mantengono i titoli fino a quando non raggiungono la scadenza. poiché il primo offre un rischio inferiore, il prezzo dei titoli a breve termine sarà più alto e quindi il rendimento sarà corrispondentemente inferiore.

4. Teoria dell'habitat delle preferenze

Si tratta di un'estensione del segmento di attività della segmentazione del mercato. Un segmento di attività è una sottosezione delle operazioni complessive di un'azienda in cui è presente una linea di prodotti separata stabilita. Un segmento aziendale può essere Teoria. Secondo questa teoria, gli investitori preferiscono un certo orizzonte di investimento. Per investire al di fuori di questo orizzonte, richiederanno un premio. Questa teoria spiega il motivo per cui i rendimenti a lungo termine sono superiori a quelli a breve termine.

Risorse addizionali

Se vuoi saperne di più su come prezzare le obbligazioni, dai un'occhiata al corso sui fondamenti del reddito fisso di Finance, un prerequisito per la certificazione FMVA ™! Certificazione FMVA® Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari

Ecco alcune altre risorse finanziarie che potresti trovare interessanti:

  • Indicatori economici Indicatori economici Un indicatore economico è una metrica utilizzata per valutare, misurare e valutare lo stato di salute generale della macroeconomia. Indicatori economici
  • Bloomberg Foglio di calcolo delle funzioni di Bloomberg Questo foglio di calcolo delle funzioni di Bloomberg contiene un elenco di alcune delle funzioni, delle sequenze di tasti e delle scorciatoie più comuni e importanti da conoscere sul Terminale Bloomberg. Queste funzioni Bloomberg ti aiuteranno a navigare nel Terminal Bloomberg in modo più efficiente per acquisire informazioni finanziarie storiche su un'azienda, sha
  • Indice Big Mac Indice Big Mac L'indice Big Mac è uno strumento ideato dagli economisti negli anni '80 per esaminare se le valute di vari paesi offrono livelli più o meno uguali di accessibilità di base. L'indice Big Mac si basa sulla teoria della parità di potere d'acquisto (PPP).
  • Tasso di interesse Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale.

Raccomandato

Cos'è un prezzo spot?
Che cos'è una fusione conglomerata?
Cosa sono le riserve in contanti?