Cos'è un contratto di locazione?

Un contratto di locazione è un accordo implicito o scritto che specifica le condizioni in base alle quali un locatore accetta di affittare una proprietà per essere utilizzata da un locatario. L'accordo promette al locatario l'uso della proprietà per un periodo di tempo concordato mentre al proprietario viene assicurato un pagamento coerente per il periodo concordato. Entrambe le parti sono vincolate dai termini del contratto e vi è una conseguenza se una delle due non adempie agli obblighi contrattuali Contratto di locazione dell'attrezzatura Il contratto di locazione dell'attrezzatura è un accordo contrattuale in cui il locatore, che è il proprietario dell'attrezzatura, consente al locatario di utilizzare l'attrezzatura per.

Contratto di locazione

Tipi comuni di locazione

I contratti di locazione differiscono ampiamente, ma ve ne sono alcuni comuni nel settore immobiliare. Immobiliare. Il settore immobiliare è un bene immobiliare costituito da terreni e migliorie, che includono edifici, infissi, strade, strutture e impianti di pubblica utilità. I diritti di proprietà danno un titolo di proprietà alla terra, ai miglioramenti e alle risorse naturali come minerali, piante, animali, acqua, ecc. La struttura di un contratto di locazione è influenzata dalle preferenze del locatore, nonché dalle tendenze attuali del mercato. Alcuni contratti di locazione impongono l'onere a un inquilino, mentre altri trasferiscono l'intero carico al proprietario dell'immobile. Non è tutto; ci sono molti tipi diversi in mezzo. Ecco le forme più comuni di contratti di locazione.

1. Contratto di locazione netto assoluto

In un contratto di locazione netto assoluto, l'inquilino si prende cura dell'intero onere, comprese l'assicurazione, le tasse e la manutenzione. La tipologia assoluta è comune nei sistemi single-tenant, dove il proprietario dell'immobile costruisce unità abitative per soddisfare le esigenze di un inquilino. Il proprietario consegna l'unità finita al locatario per una durata specificata.

Gli inquilini, in tal caso, di solito includono grandi imprese. Società Una società è un'entità legale creata da individui, azionisti o azionisti, con lo scopo di operare a scopo di lucro. Le società possono stipulare contratti, citare in giudizio ed essere citate in giudizio, possedere beni, versare tasse federali e statali e prendere in prestito denaro da istituzioni finanziarie. che capiscono i termini del contratto e sono pronti ad assumersi le spese. Tuttavia, poiché la maggior parte dell'onere è a carico dell'inquilino, i proprietari di immobili accettano solitamente tariffe mensili inferiori.

2. Contratto di locazione netto triplo

Il contratto di locazione triplo netto prevede tre categorie di spesa ad esso associate: assicurazione, manutenzione e tasse sulla proprietà. Tali spese sono note anche come spese di trasferimento o di esercizio perché il proprietario della proprietà le ha passate tutte all'inquilino sotto forma di franchigie di affitto. In alcuni casi, gli eccessi sono indicati come tasse, assicurazione e area comune (TICAM).

Spesso indicati come NNN, i contratti triple net sono la norma nelle unità in affitto a singolo tenant e multi-tenant. In un contratto di locazione per un solo inquilino, l'inquilino esercita il controllo sul paesaggio e sulla manutenzione esterna. In breve, l'inquilino decide l'aspetto della proprietà finché l'affitto è in vigore.

Un accordo multi-tenant offre al proprietario della proprietà il controllo totale sull'aspetto di una proprietà. In tal modo, nessun inquilino può rovinare l'aspetto generale di un edificio. Inoltre, un accordo multi-tenant richiede che l'inquilino paghi un regolare pro-quota verso i costi operativi.

Per questo motivo, gli inquilini ottengono il diritto di verificare i costi di esercizio dell'edificio. Un contratto di locazione netto triplo impedisce al proprietario di assumere un custode. Ogni inquilino contribuisce alle spese di pulizia e manutenzione interna.

3. Contratto di locazione lordo modificato

Il contratto di locazione lordo modificato trasferisce l'intero onere al proprietario dell'immobile. In base ai termini, il proprietario paga tutta la franchigia assicurativa Assicurazione franchigia che si riferisce alla somma di denaro su un reclamo assicurativo che pagheresti prima che la copertura entri in vigore e l'assicuratore paghi. In altre tasse di proprietà, oltre alla manutenzione delle aree comuni. D'altra parte, l'inquilino sostiene i costi di pulizie, utilità e manutenzione interna.

Il contratto di locazione prevede anche che il tetto e altri aspetti strutturali dell'edificio siano di responsabilità del proprietario. Tuttavia, poiché il proprietario si prende cura di gran parte dei costi di locazione, le tariffe mensili sono più elevate rispetto ad altre tipologie.

Il tipo di leasing modificato è vantaggioso per l'inquilino perché il proprietario si prende cura dei rischi associati come i costi operativi. Le tariffe dell'inquilino sono relativamente le stesse tutto l'anno e non ha alcun ruolo negli affari della proprietà. Sfortunatamente, il proprietario può scegliere di addebitare un premio ogni mese per coprire i costi di gestione dell'edificio.

4. Contratto di locazione completo

Come suggerisce il nome, il contratto di locazione a servizio completo si prende cura della maggior parte dei costi di gestione di un edificio. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni, come i costi dei dati e del telefono. In caso contrario, il resto del costo è a carico del proprietario, compresa la manutenzione dell'area comune, le tasse, gli interni, le assicurazioni, le utenze e i costi di pulizia. Di conseguenza, la tariffa mensile è leggermente elevata e tali contratti di locazione sono comuni in enormi unità multi-tenant dove non è pratico suddividere un edificio in spazi più piccoli.

Tale accordo è vantaggioso per l'inquilino perché non ci sono costi aggiuntivi oltre alla normale tariffa mensile. Lo svantaggio è che il proprietario può decidere di addebitare un piccolo premio in aggiunta alla tariffa mensile per coprire il costo della locazione. La maggior parte dei proprietari preferisce il servizio completo perché consente il controllo totale sull'aspetto generale di un edificio.

Sommario

Esistono diversi tipi di leasing, ma i tipi più comuni sono leasing netto assoluto, leasing netto triplo, leasing lordo modificato e leasing a servizio completo. Gli inquilini ei proprietari devono comprenderli completamente prima di firmare un contratto di locazione.

Allo stesso modo, c'è un enorme vantaggio sia per i proprietari di immobili che per gli inquilini se si avvalgono di esperti immobiliari durante tali accordi. Gli esperti immobiliari sono le persone migliori con cui parlare in quanto possono dare i migliori consigli quando si affitta una proprietà.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Manuale IB - Passività dello stato patrimoniale Manuale IB - Passività dello stato patrimoniale Le passività dello stato patrimoniale sono obbligazioni che l'azienda ha nei confronti di altre parti e sono classificate come passività correnti (regolate in meno di 12 mesi) e passività non correnti (regolate in più di 12 mesi) Le principali passività del bilancio sono debiti, debiti, contratti di locazione e altri obblighi finanziari
  • Contabilità leasing Contabilità leasing Guida alla contabilità leasing. I contratti di locazione sono contratti in cui il proprietario della proprietà / asset consente a un'altra parte di utilizzare la proprietà / asset in cambio di denaro o altri beni. I due tipi più comuni di leasing in contabilità sono operativi e finanziari (leasing di capitale). Vantaggi, svantaggi ed esempi
  • Locatore vs Locatario Locatore vs Locatario Ci sono due parti principali in un contratto di locazione e ogni professionista finanziario deve sapere come distinguere tra locatore e locatario. Un leasing è un accordo contrattuale in cui una parte, chiamata locatore, fornisce un'attività per l'utilizzo da parte dell'altra parte, denominata locatario, sulla base di pagamenti periodici per un periodo concordato.
  • Spese anticipate Spese anticipate Le spese anticipate rappresentano spese che non sono state ancora registrate da un'azienda come spesa, ma sono state pagate in anticipo. In altro

Raccomandato

Cosa sono i tasti di scelta rapida di PowerPoint
Qual è il coefficiente di determinazione?
Cos'è la surrogazione?