Qual è il tasso di rendimento interno modificato (MIRR)?

Il tasso di rendimento interno modificato (comunemente indicato come MIRR) è una misura finanziaria che aiuta a determinare l'attrattiva di un investimento e che può essere utilizzata per confrontare diversi investimenti. Essenzialmente, il tasso di rendimento interno modificato è una modifica del tasso di rendimento interno (IRR) Tasso di rendimento interno (IRR) Il tasso di rendimento interno (IRR) è il tasso di sconto che rende il valore attuale netto (NPV) di un progetto zero. In altre parole, è il tasso di rendimento annuo composto previsto che verrà guadagnato su un progetto o un investimento. formula, che risolve alcuni problemi associati a quella misura finanziaria.

Tasso di rendimento interno modificato

Il MIRR viene utilizzato principalmente nel budget di capitale per identificare la fattibilità di un progetto di investimento. Ad esempio, se il MIRR di un progetto è superiore al rendimento atteso, rendimento atteso Il rendimento atteso su un investimento è il valore atteso della distribuzione di probabilità dei possibili rendimenti che può fornire agli investitori. Il ritorno sull'investimento è una variabile sconosciuta che ha valori diversi associati a probabilità diverse. un investimento è considerato interessante.

Al contrario, non è consigliabile intraprendere un progetto se il suo MIRR è inferiore al rendimento atteso. Inoltre, il MIRR viene comunemente utilizzato per confrontare diversi progetti alternativi che si escludono a vicenda. In tal caso, il progetto con il MIRR più alto è il più attraente.

Come calcolare il tasso di rendimento interno modificato

Il calcolo del MIRR considera tre variabili chiave: (1) il valore futuro dei flussi di cassa positivi scontati al tasso di reinvestimento, (2) il valore attuale dei flussi di cassa negativi scontati al tasso di finanziamento e (3) il numero di periodi.

Matematicamente, il calcolo del MIRR viene espresso utilizzando la seguente equazione:

Tasso di rendimento interno modificato

Dove:

  • FVCF - il valore futuro dei flussi di cassa positivi scontati al tasso di reinvestimento
  • PVCF - il valore attuale dei flussi di cassa negativi scontati al tasso di finanziamento
  • n - il numero di periodi

In generale, il calcolo manuale del MIRR è un processo noioso che tende a commettere errori. In alternativa, il MIRR può essere facilmente calcolato in applicazioni per fogli di calcolo come Microsoft Excel. Ad esempio, in MS Excel, può essere calcolato utilizzando la funzione chiamata " = MIRR (flussi di cassa, tasso di finanziamento, tasso di reinvestimento) ."

MIRR contro IRR

Il tasso di rendimento interno modificato (MIRR) e il tasso di rendimento interno (IRR) sono due concetti strettamente correlati. Il MIRR è stato introdotto per affrontare alcuni problemi associati all'IRR. Ad esempio, uno dei problemi principali con l'IRR è l'ipotesi che i flussi di cassa positivi ottenuti siano reinvestiti alla stessa velocità con cui sono stati generati. In alternativa, il MIRR ritiene che i proventi dei flussi di cassa positivi di un progetto saranno reinvestiti al tasso di rendimento esterno. Spesso, il tasso di rendimento esterno è fissato pari al costo del capitale dell'azienda.

Inoltre, in alcuni casi, i calcoli dell'IRR possono fornire due soluzioni. Questo fatto crea ambiguità e confusione inutile riguardo al risultato corretto. A differenza dell'IRR, i calcoli MIRR restituiscono sempre un'unica soluzione.

L'opinione comune è che il MIRR fornisce un'immagine più realistica del ritorno sul progetto di investimento rispetto all'IRR standard. Il MIRR è comunemente inferiore all'IRR.

MIRR contro IRR

Esempio di MIRR

Consideriamo il seguente esempio. L'azienda A vuole valutare la fattibilità degli investimenti del suo prossimo progetto di costruzione di un nuovo impianto. L'azienda deve spendere 200 milioni di dollari per la costruzione dell'impianto. Allo stesso tempo, si prevede che il nuovo impianto genererà ricavi per $ 50 milioni nel primo anno, $ 100 milioni nel secondo anno e $ 150 milioni nel terzo anno. Si noti che il costo del capitale della società A è del 10%.

Utilizzando le informazioni di cui sopra, possiamo calcolare il tasso di rendimento interno modificato del progetto. Innanzitutto, dobbiamo calcolare il valore futuro dei flussi di cassa positivi al tasso di reinvestimento. Possiamo presumere che il tasso di reinvestimento sia uguale al costo del capitale dell'azienda. Costo del capitale Il costo del capitale è il tasso minimo di rendimento che un'azienda deve ottenere prima di generare valore. Prima che un'azienda possa realizzare un profitto, deve almeno generare un reddito sufficiente per coprire il costo del finanziamento della sua attività. .

Il valore attuale dei flussi di cassa negativi scontati al tasso di finanziamento è semplicemente di $ 200 milioni perché c'è solo un flusso di cassa in uscita prima del progetto. Pertanto, possiamo utilizzare le variabili per calcolare il tasso di rendimento interno modificato (MIRR):

Il tasso di rendimento interno modificato per il progetto è del 17,02%. Al fine di determinare la redditività dell'investimento del progetto, la cifra può essere successivamente confrontata con il rendimento atteso del progetto.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Rendiconto finanziario Rendiconto finanziario Un rendiconto finanziario (chiamato ufficialmente Rendiconto finanziario) contiene informazioni sulla quantità di denaro che un'azienda ha generato e utilizzato durante un determinato periodo. Contiene 3 sezioni: contanti da operazioni, contanti da investimenti e contanti da finanziamento.
  • Due diligence in finanza di progetto Due diligence in finanza di progetto La due diligence in finanza di progetto implica la gestione e la revisione degli aspetti relativi a un accordo. Un'adeguata due diligence garantisce che non sorgano sorprese in relazione a una transazione finanziaria. Il processo prevede un esame completo della transazione e la preparazione di una nota di stima del credito.
  • Ritorno sull'investimento (ROI) Ritorno sull'investimento (ROI) Il ritorno sull'investimento (ROI) è una misura delle prestazioni utilizzata per valutare i rendimenti di un investimento o confrontare l'efficienza di diversi investimenti.
  • Tasso di rendimento richiesto Tasso di rendimento richiesto Il tasso di rendimento richiesto (hurdle rate) è il rendimento minimo che un investitore si aspetta di ricevere per il proprio investimento. In sostanza, il tasso di rendimento richiesto è la compensazione minima accettabile per il livello di rischio dell'investimento.

Raccomandato

Cos'è la Borsa Valori Nazionale dell'India Limited (NSE)?
Cos'è il prezzo Matrix?
Cos'è un equity kicker?