Cos'è una banca commerciale?

Una banca commerciale è un istituto finanziario che concede prestiti Prestito ponte Un prestito ponte è una forma di finanziamento a breve termine che viene utilizzata per soddisfare gli obblighi attuali prima di ottenere un finanziamento permanente. Fornisce un flusso di cassa immediato quando il finanziamento è necessario ma non è ancora disponibile. Un prestito ponte viene fornito con tassi di interesse relativamente elevati e deve essere assistito da una qualche forma di garanzia, accetta depositi e offre prodotti finanziari di base come conti di risparmio e certificati di deposito a privati ​​e aziende. Guadagna principalmente fornendo diversi tipi di prestiti ai clienti e addebitando gli interessi.

Banca commerciale

I fondi della banca provengono da denaro depositato dai clienti della banca in conti di risparmio, conti correnti, conti del mercato monetario, tipi di mercati: commercianti, broker, mercati di scambio includono broker, commercianti e mercati dei cambi. Ogni mercato opera sotto diversi meccanismi di negoziazione, che influenzano la liquidità e il controllo. I diversi tipi di mercati consentono differenti caratteristiche di trading, delineate in questa guida e certificati di deposito (CD). I depositanti guadagnano interessi sui loro depositi presso la banca. Tuttavia, l'interesse pagato ai depositanti è inferiore al tasso di interesse applicato ai mutuatari. Alcuni dei prestiti offerti da una banca commerciale includono prestiti per autoveicoli, mutui, prestiti aziendali e prestiti personali.

Funzioni delle banche commerciali

Il ruolo fondamentale di una banca commerciale è fornire servizi finanziari al pubblico in generale, alle imprese e alle società. Le banche garantiscono anche la stabilità economica e la crescita sostenibile dell'economia di un paese. Una banca commerciale svolge le seguenti funzioni:

1. Accettazione di depositi

Accettare depositi è una delle più antiche funzioni di una banca commerciale. Quando le banche hanno iniziato, hanno addebitato una commissione per trattenere denaro per conto del pubblico. Con i cambiamenti nel settore bancario nel corso degli anni e la redditività dell'attività, le banche ora pagano una piccola quantità di interessi ai depositanti che tengono i soldi con loro. Tuttavia, i depositanti devono anche sostenere spese amministrative per mantenere i propri conti.

Le banche accettano tre tipi di depositi. Il primo è il deposito di risparmio per i piccoli risparmiatori a cui vengono pagati gli interessi sui loro conti. Possono prelevare i loro soldi fino a un importo limitato scrivendo un assegno. Il secondo tipo di deposito è il conto corrente per le persone in affari che possono ritirare i loro soldi in qualsiasi momento senza preavviso. Le banche in genere non pagano interessi sui depositi detenuti in conti correnti. Invece, ai titolari del conto viene addebitata una commissione nominale per i servizi resi.

L'ultimo tipo di deposito è il deposito a termine o fisso. I clienti che hanno denaro di cui non hanno bisogno per i prossimi sei mesi o più possono risparmiare nel conto fisso. Il tasso di interesse pagato aumenta con la durata del deposito fisso. I clienti possono ritirare il denaro solo alla fine del periodo concordato scrivendo alla banca.

2. Agevolazioni creditizie avanzate

L'anticipo dei prestiti è una funzione essenziale delle banche poiché rappresenta la percentuale più alta di entrate guadagnate annualmente. Le banche offrono principalmente prestiti a breve e medio termine da una percentuale dei depositi in contanti a un tasso di interesse elevato. Non forniscono finanziamenti a lungo termine a causa della necessità di mantenere la liquidità delle attività. Prima di anticipare prestiti ai clienti, le banche considerano la situazione finanziaria del mutuatario, la redditività aziendale, la natura e le dimensioni dell'attività e la capacità di rimborsare il prestito senza inadempienza.

3. Creazione del credito

Durante la concessione di prestiti ai clienti, le banche non forniscono il prestito in contanti al mutuatario. Invece, la banca crea un conto di deposito da cui il mutuatario può prelevare fondi. Ciò consente al mutuatario di prelevare denaro tramite assegno in base alle sue esigenze. Creando un deposito a vista sul conto del mutuatario senza stampare denaro aggiuntivo, la banca aumenta la quantità di denaro in circolazione.

4. Funzioni di agenzia

Le banche commerciali fungono da agenti dei loro clienti aiutandoli a raccogliere e pagare assegni, dividendi, garanzie di interessi e cambiali. Inoltre, pagano premi assicurativi, bollette, affitto e altre spese per conto dei loro clienti.

Le banche negoziano anche azioni, titoli e obbligazioni e forniscono servizi di consulenza ai clienti che desiderano acquistare o vendere questi investimenti. Nell'amministrazione della proprietà, le banche commerciali agiscono come fiduciari Reverse Morris Trust Un accordo Reverse Morris Trust combina uno spin-off esentasse con una fusione prestabilita. Una transazione Reverse Morris Trust consente a una società pubblica di vendere attività indesiderate senza incorrere in obblighi fiscali sui guadagni derivanti dalla vendita di tali attività. ed esecutori del patrimonio per conto dei loro clienti. Le banche addebitano una commissione nominale per le funzioni di agenzia svolte per conto dei loro clienti.

Altre funzioni

Oltre alle funzioni primarie di cui sopra, i banchi svolgono anche molte altre funzioni. Forniscono rischio di cambio di valuta Il rischio di cambio, o rischio di cambio, si riferisce all'esposizione affrontata da investitori o società che operano in paesi diversi, in relazione a guadagni o perdite imprevedibili dovuti a variazioni del valore di una valuta rispetto a un'altra valuta . ai clienti che operano nel settore dell'importazione e dell'esportazione, acquistando e vendendo valuta estera. Tuttavia, le banche devono ottenere l'autorizzazione dall'organismo di regolamentazione, principalmente la banca centrale, prima di occuparsi del cambio.

Una banca commerciale funge anche da custode di pietre preziose e altri oggetti di valore. Forniscono ai clienti armadietti dove possono riporre gioielli, metalli preziosi e documenti importanti. Tali articoli sono più sicuri se conservati in banca che tenerli a casa dove possono essere rubati o danneggiati.

Tipi di prestiti offerti dalle banche commerciali

Esistono diversi tipi di prestiti anticipati dalle banche commerciali ai propri clienti. Questi prestiti includono:

1. Prestito bancario

Un prestito bancario è una somma di denaro offerta da una banca a un mutuatario a un tasso di interesse definito per un periodo determinato. Prima di concedere un prestito bancario a un cliente, una banca deve ottenere diversi documenti importanti per verificare che il mutuatario ripaghi il prestito. Questi documenti possono includere copie di identità, prove di reddito e rendiconti finanziari certificati nel caso di clienti aziendali. Il prestito viene concesso a fronte di garanzie reali che, in caso di insolvenza del cliente, la banca può venderle per recuperare i soldi. La garanzia può essere attrezzatura, macchinari, proprietà immobiliare, inventario, documenti di proprietà e altri oggetti.

2. Credito in contanti

Il credito in contanti è un accordo tra la banca e un cliente e consente al cliente di prelevare denaro oltre il limite del proprio conto. Il credito in contanti è anticipato per un periodo di un anno, ma può estendersi anche a tre anni in circostanze particolari. L'importo viene depositato sul conto corrente del mutuatario e può essere ritirato tramite assegno. L'interesse addebitato sul credito in contanti dipende dalla quantità di denaro e dalla durata per cui il denaro è stato ritirato.

3. Scoperto bancario

Uno scoperto bancario è una forma di finanziamento che consente ai titolari di conto corrente di prelevare il proprio conto fino a un limite specificato. Non richiede alcuna formalità scritta e i clienti utilizzano lo scoperto per soddisfare esigenze urgenti. Sull'importo dello scoperto di conto corrente vengono addebitati interessi e non sull'intero importo dello scoperto consentito dalla banca.

4. Effetti attivi scontati

Una banca sconta una cambiale fornendo immediatamente denaro al titolare della cambiale. La banca deposita il denaro sul conto corrente del titolare, dopo aver detratto un tasso di interesse per il periodo del prestito. Una volta che la cambiale matura, la banca riceve il pagamento dal banchiere dell'intestatario della fattura.

Regolamento delle banche centrali

Le banche commerciali sono regolamentate dalle banche centrali nei rispettivi paesi. Le banche centrali agiscono come supervisori delle banche commerciali e impongono determinate normative per garantire che le banche operino nel rispetto delle regole stabilite. Ad esempio, le banche centrali rendono obbligatorio per le banche commerciali mantenere le riserve bancarie presso di loro. Alcune banche centrali stabiliscono le riserve bancarie minime e ciò richiede che le banche mantengano una determinata percentuale dei depositi dei loro clienti presso la banca centrale. Le riserve aiutano a proteggere le banche da eventi imprevisti come corse agli sportelli e bancarotte.

Per saperne di più

Finance è il fornitore globale ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e la certificazione Ferrari, progettata per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Se sei interessato a far progredire la tua carriera nella finanza aziendale, questi articoli sulla finanza ti aiuteranno nel tuo cammino:

  • Carriere bancarie Carriere bancarie (lato venditore) Le banche, note anche come Dealer o collettivamente come Sell-Side, offrono un'ampia gamma di ruoli come investment banking, ricerca azionaria, vendite e trading
  • Bank Run Bank Run Si verifica quando i clienti ritirano tutti i loro soldi simultaneamente dai loro conti di deposito presso un istituto bancario per paura che la banca
  • Rendiconti finanziari per le banche Bilanci per le banche I rendiconti finanziari per le banche differiscono da quelli delle banche non bancarie in quanto le banche utilizzano una leva finanziaria molto maggiore di altre attività e guadagnano uno spread (interesse) tra prestiti e depositi. Questa guida discuterà le voci dello stato patrimoniale e del conto economico della maggior parte delle banche, insieme a esempi di come funzionano
  • Riconciliazione bancaria Riconciliazione bancaria Una riconciliazione bancaria è un documento che abbina il saldo di cassa nei libri contabili della società all'importo corrispondente sul suo estratto conto. La riconciliazione dei due conti aiuta a determinare se sono necessarie rettifiche contabili. Le riconciliazioni bancarie vengono completate a intervalli regolari per garantire ciò

Raccomandato

Cosa sono le obbligazioni?
Cos'è la disinflazione?
Cos'è la responsabilità illimitata?