Cos'è la finanza islamica?

La finanza islamica è un tipo di attività di finanziamento che deve essere conforme alla Sharia (legge islamica). Il concetto può anche fare riferimento agli investimenti consentiti dalla Sharia.

Le pratiche comuni della finanza islamica e dei titoli di lavoro bancari nel settore bancario e finanziario Questi sono i titoli di lavoro bancari, finanziari e contabili più comuni per studenti e professionisti che desiderano avanzare nella loro carriera. Questi titoli vengono regolarmente utilizzati nelle offerte di lavoro trovate online, coprendo qualsiasi cosa, dalle posizioni di livello iniziale fino al livello manager e esecutivo. è nato insieme alla fondazione dell'Islam. Tuttavia, l'istituzione della finanza islamica formale è avvenuta solo nel 20 ° secolo. Al giorno d'oggi, il settore della finanza islamica cresce del 15-25% all'anno, mentre le istituzioni finanziarie islamiche sovrintendono a oltre $ 2 trilioni.

Tema di finanza islamicaQatar

La principale differenza tra finanza convenzionale e finanza islamica è che alcune delle pratiche e dei principi utilizzati nella finanza convenzionale sono severamente vietati dalle leggi della Sharia.

Principi di finanza islamica

La finanza islamica rispetta rigorosamente la legge della Sharia. La finanza islamica contemporanea si basa su una serie di divieti che non sono sempre illegali nei paesi in cui operano le istituzioni finanziarie islamiche:

1. Pagamento o addebito di interessi

L'Islam considera il prestito con pagamenti di interessi. Spese per interessi. Le spese per interessi derivano da una società che finanzia tramite debito o locazione di capitale. Gli interessi si trovano nel conto economico, ma possono essere calcolati anche attraverso lo schema dell'indebitamento. Il programma dovrebbe delineare tutti i principali pezzi di debito che un'azienda ha nel proprio bilancio e calcolare gli interessi moltiplicando il come pratica di sfruttamento che favorisce il creditore a spese del mutuatario. Secondo la Sharia, l'interesse è l'usura ( riba ), che è severamente vietata.

2. Investire in imprese coinvolte in attività proibite

Alcune attività, come la produzione e la vendita di alcolici o carne di maiale, sono proibite nell'Islam. Le attività sono considerate haram o vietate. Pertanto, è altresì vietato investire in tali attività.

3. Speculazione ( maisir )

La Sharia proibisce severamente qualsiasi forma di speculazione o gioco d'azzardo, chiamata maisir . Pertanto, le istituzioni finanziarie islamiche non possono essere coinvolte in contratti in cui la proprietà dei beni dipende da un evento incerto in futuro.

4. Incertezza e rischio ( gharar)

Le regole della finanza islamica vietano la partecipazione a contratti con rischio e / o incertezza eccessivi. Il termine gharar misura la legittimità del rischio o l'incertezza negli investimenti. Gharar è osservato con contratti derivati ​​Futures e Forward I contratti future e forward (più comunemente indicati come futures e forward) sono contratti utilizzati da aziende e investitori per proteggersi dai rischi o speculare. Futures e forward sono esempi di attività derivate che derivano il loro valore dalle attività sottostanti. e vendite allo scoperto, proibite nella finanza islamica.

Oltre ai divieti di cui sopra, la finanza islamica si basa su altri due principi fondamentali:

  • Finalità materiale della transazione: ogni transazione deve essere correlata a una transazione economica reale sottostante.
  • Condivisione di profitti / perdite: le parti che stipulano contratti nella finanza islamica condividono profitti / perdite e rischi associati alla transazione. Nessuno può trarre vantaggio dalla transazione più dell'altra parte.

Divieti nella finanza islamica

Tipi di accordi di finanziamento

Poiché la finanza islamica si basa su numerose restrizioni e principi che non esistono nell'attività bancaria convenzionale, sono stati sviluppati tipi speciali di accordi di finanziamento per rispettare i seguenti principi:

1. Partenariato per la condivisione di profitti e perdite ( mudarabah)

Mudarabah è un accordo di partnership di condivisione di profitti e perdite in cui un partner (finanziere o rab-ul mal ) fornisce il capitale a un altro partner (fornitore di manodopera o mudarib ) che è responsabile della gestione e degli investimenti del capitale. I profitti sono ripartiti tra le parti secondo un rapporto prestabilito.

2. Joint venture con partecipazione a profitti e perdite ( musharakah)

Musharakah è una forma di joint venture Joint Venture (JV) Una joint venture (JV) è un'impresa commerciale in cui due o più organizzazioni uniscono le proprie risorse per ottenere un vantaggio tattico e strategico nel mercato. Le aziende spesso entrano in una joint venture per perseguire progetti specifici. La JV può essere un nuovo progetto o una nuova attività principale in cui tutti i partner contribuiscono con il capitale e condividono i profitti e le perdite su base proporzionale. I principali tipi di queste joint venture sono:

  • Diminuzione della partnership: questo tipo di impresa è comunemente utilizzato per acquisire proprietà. La banca e l'investitore acquistano insieme un immobile. Successivamente, la banca trasferisce gradualmente la sua quota di capitale nell'immobile all'investitore in cambio di pagamenti.
  • Musharkah permanente : questo tipo di joint venture non ha una data di fine specifica e continua a funzionare fintanto che le parti partecipanti accettano di continuare le operazioni. Generalmente viene utilizzato per finanziare progetti a lungo termine.

3. Leasing ( Ijarah)

In questo tipo di accordo di finanziamento, il locatore (che deve possedere la proprietà) affitta la proprietà al locatario in cambio di un flusso di pagamenti di affitto e acquisto, che termina con il trasferimento della proprietà della proprietà al locatario.

Veicoli di investimento

A causa del numero di divieti stabiliti dalla Sharia, molti veicoli di investimento convenzionali come obbligazioni, opzioni e derivati ​​sono vietati nella finanza islamica. I due principali veicoli di investimento nella finanza islamica sono:

1. Azioni

La Sharia consente l'investimento in azioni di società. Tuttavia, le società non devono essere coinvolte in attività vietate dalle leggi islamiche, come prestiti a interesse, gioco d'azzardo, produzione di alcol o carne di maiale. La finanza islamica consente anche investimenti in private equity.

2. Strumenti a reddito fisso

Poiché il prestito con pagamento di interessi è vietato dalla Sharia, non ci sono obbligazioni convenzionali nella finanza islamica. Tuttavia, esiste un equivalente di obbligazioni chiamate sukuk o "obbligazioni conformi alla Sharia". Le obbligazioni rappresentano la proprietà parziale di un'attività, non un'obbligazione di debito.

Letture correlate

Grazie per aver letto la spiegazione di Finance sulla finanza islamica. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Finanza vs contabilità Finanza vs contabilità Finanza e contabilità possono sembrare simili, ma ci sono molte importanti differenze tra finanza e contabilità che devi conoscere. Questa guida analizzerà le principali somiglianze e differenze tra le carriere finanziarie e contabili. Per i laureati, queste sono due delle opzioni più comuni
  • Glossario di matematica finanziaria Glossario di matematica finanziaria Questo glossario di matematica finanziaria copre i termini e le definizioni più importanti necessari per una carriera come analista finanziario. Questo elenco è tratto dal corso di matematica finanziaria.
  • Previsione finanziaria (capitale, debito, interessi) Previsione finanziaria (capitale, debito, interessi) Questo articolo sulla previsione finanziaria è la terza parte del modello di previsione finanziaria in quattro fasi in Excel. Questa guida spiega come modellare debito e interessi
  • Titoli di lavoro nel settore bancario e finanziario Titoli nel settore bancario e finanziario Questi sono i titoli di lavoro bancari, finanziari e contabili più comuni per studenti e professionisti che desiderano avanzare nella loro carriera. Questi titoli vengono regolarmente utilizzati nelle offerte di lavoro trovate online, coprendo qualsiasi cosa, dalle posizioni di livello iniziale fino al livello manager e esecutivo.

Raccomandato

Cos'è la funzione RANK?
Come aggiungere un asse secondario in Excel?
Cos'è Excel Consolidate?