Cos'è l'iperinflazione?

In economia, l'iperinflazione viene utilizzata per descrivere situazioni in cui i prezzi di beni e servizi aumentano in modo incontrollabile in un periodo di tempo definito. In altre parole, l'iperinflazione è un'inflazione estremamente rapida. Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare meno con la stessa quantità di denaro). .

Iper inflazione

Generalmente, l'inflazione viene definita iperinflazione quando il tasso di inflazione cresce di oltre il 50% al mese. Il professore di economia americano Phillip Cagan ha studiato per la prima volta il concetto economico nel suo libro "The Monetary Dynamics of Hyperinflation ".

Cause di iperinflazione

L'iperinflazione si verifica comunemente quando c'è un aumento significativo dell'offerta di moneta Teoria della quantità della moneta La teoria della quantità della moneta si riferisce all'idea che la quantità di moneta disponibile (offerta di moneta) cresce allo stesso ritmo dei livelli dei prezzi nel lungo periodo. Quando i tassi di interesse diminuiscono o le tasse diminuiscono e l'accesso al denaro diventa meno limitato, i consumatori diventano meno sensibili alle variazioni di prezzo che non sono supportate dalla crescita economica. In poche parole, è causato dall'aumento drammatico della quantità di denaro in un'economia.

L'aumento dell'offerta di moneta è spesso causato dal governo che stampa e infonde più denaro nell'economia domestica. Poiché c'è più denaro in circolazione, i prezzi aumentano.

Effetti dell'iperinflazione

L'iperinflazione svaluta rapidamente la valuta locale nei mercati dei cambi. Tipi di mercati - Operatori, broker, mercati di scambio includono broker, intermediari e mercati dei cambi. Ogni mercato opera sotto diversi meccanismi di negoziazione, che influenzano la liquidità e il controllo. I diversi tipi di mercato consentono diverse caratteristiche di scambio, delineate in questa guida poiché i prezzi di beni e servizi aumentano insieme all'aumento dell'offerta di moneta. Una tale situazione, in effetti, spesso fa sì che il detentore della valuta locale riduca al minimo le proprie disponibilità e passi a valute estere più stabili.

Nel tentativo di evitare di pagare domani per prezzi più alti a causa dell'iperinflazione, gli individui iniziano tipicamente ad accumulare beni durevoli come attrezzature, macchinari, gioielli, ecc. In situazioni di iperinflazione prolungata, gli individui inizieranno ad accumulare beni deperibili.

Tuttavia, tale pratica provoca un circolo vizioso: con l'aumento dei prezzi, le persone accumulano più beni, a loro volta, creando una maggiore domanda di beni e un ulteriore aumento dei prezzi. Se l'iperinflazione continua senza sosta, quasi sempre alla fine causa un grave collasso economico. Collasso economico Il collasso economico si riferisce a un periodo di crisi economica nazionale o regionale in cui l'economia è in difficoltà per un lungo periodo, che può variare da pochi anni a diversi decenni. Durante i periodi di difficoltà economica, un paese è caratterizzato da caos sociale, disordini sociali, bancarotte, volumi commerciali ridotti.

Una grave iperinflazione può indurre l'economia domestica a passare a un'economia di baratto, con ripercussioni significative sulla fiducia delle imprese. Può anche distruggere il sistema finanziario poiché le banche non sono più disposte a prestare denaro.

Famoso esempio di iperinflazione nel mondo

Lo Zimbabwe è un paese che in passato ha registrato una significativa iperinflazione. Il dollaro dello Zimbabwe non è più utilizzato attivamente al giorno d'oggi; è ufficialmente sospeso dal governo a causa della dilagante iperinflazione.

Un decennio fa, durante una crisi finanziaria, lo Zimbabwe ha registrato la seconda più alta incidenza di iperinflazione nella storia: il tasso di inflazione del paese nel novembre 2008 è stato uno sbalorditivo 79.600.000.000% (essenzialmente un tasso di inflazione giornaliero del 98%).

L'inflazione in Zimbabwe è quasi raddoppiata ogni giorno: beni e servizi costerebbero il doppio ogni giorno successivo. Con un tasso di disoccupazione superiore al 70%, le attività economiche in Zimbabwe si sono praticamente interrotte e hanno trasformato l'economia domestica in un'economia di baratto.

La causa dell'iperinflazione dello Zimbabwe è stata attribuita a numerosi shock economici. Il governo nazionale ha aumentato l'offerta di moneta in risposta all'aumento del debito nazionale, si sono verificati cali significativi della produzione economica e delle esportazioni e la corruzione politica è stata accompagnata da un'economia fondamentalmente debole.

L'iperinflazione in Zimbabwe è sfuggita al controllo, facendo sì che una valuta estera (come il rand sudafricano, il pula del Botswana, il dollaro degli Stati Uniti, ecc.) Sia stata utilizzata come mezzo di scambio al posto del dollaro dello Zimbabwe.

Controllare l'inflazione negli Stati Uniti: la Federal Reserve

Dopo aver parlato dei danni dell'iperinflazione, possiamo guardare agli Stati Uniti su come controllano l'inflazione. Negli Stati Uniti, la Federal Reserve Federal Reserve (The Fed) La Federal Reserve è la banca centrale degli Stati Uniti ed è l'autorità finanziaria dietro la più grande economia di libero mercato del mondo. controlla l'inflazione attraverso le politiche monetarie. I federali controllano comunemente l'inflazione attraverso una politica monetaria contraccettiva. Politica monetaria contraccettiva Una politica monetaria contraccettiva è un tipo di politica monetaria che ha lo scopo di ridurre il tasso di espansione monetaria per combattere l'inflazione. Un aumento dell'inflazione è considerato il principale indicatore di un'economia surriscaldata. La politica riduce l'offerta di moneta nell'economia, riducendo l'offerta di moneta nell'economia. Poiché si verifica una diminuzione dell'offerta di moneta,quelli con soldi tendono a favorire maggiormente il risparmio di denaro. Questo, a sua volta, riduce la spesa, rallenta l'economia e abbassa il tasso di inflazione.

Gli strumenti utilizzati dalla Federal Reserve per attuare una politica di contrazione includono l'aumento dei tassi di interesse, l'aumento dei requisiti di riserva per le banche e la riduzione diretta / indiretta dell'offerta di moneta.

Tuttavia, a seguito della crisi finanziaria del 2008, la Fed ha aumentato notevolmente l'offerta di moneta nel tentativo di rilanciare l'economia.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Baratto Baratto Il baratto è l'atto di scambiare un bene o un servizio con un altro senza utilizzare un mezzo di scambio come il denaro. Un'economia di baratto differisce da un'economia monetaria in molti modi. La differenza principale è che lo scambio è reciproco, il che significa che è un commercio equo
  • Fiat Money Fiat Money La moneta Fiat è una valuta priva di valore intrinseco ed è costituita come moneta a corso legale da regolamento governativo. Tradizionalmente, le valute erano basate su
  • Economia reale Economia reale L'economia reale si riferisce a tutti gli elementi reali o non finanziari di un'economia. Un'economia può essere descritta esclusivamente utilizzando solo variabili reali. Un'economia di baratto è un esempio di economia senza elementi finanziari. Tutti i beni e servizi sono puramente rappresentati in termini reali.
  • Domanda e offerta Domanda e offerta Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità offerta di un bene e la quantità richiesta di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro.

Raccomandato

Cos'è la Borsa Valori Nazionale dell'India Limited (NSE)?
Cos'è il prezzo Matrix?
Cos'è un equity kicker?