Cos'è il fair value?

Il valore equo si riferisce al valore effettivo di un'attività: un prodotto, stock Stock Cos'è uno stock? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. , o sicurezza, concordata sia dal venditore che dall'acquirente. Il valore equo è applicabile a un prodotto venduto o scambiato nel mercato a cui appartiene o in condizioni normali - e non a uno che è in fase di liquidazione. È determinato al fine di ottenere un importo o un valore equo per l'acquirente senza mettere il venditore in perdita.

Giusto valore

Ad esempio, la società A vende le sue azioni alla società B a $ 30 per azione. Il proprietario della società B pensa di poter vendere il titolo a $ 50 per azione una volta acquisito e quindi decide di acquistare un milione di azioni al prezzo originale. Nonostante l'ampio potenziale di profitto per la società B, la vendita è considerata un valore equo perché il prezzo è stato concordato da entrambe le parti ed entrambe beneficiano della vendita.

Valore equo e valore contabile

Il fair value e il valore contabile sono due cose diverse. Considera quanto segue:

  • Il valore equo è il valore di vendita effettivo di un'attività che si accetta di essere pagato dall'acquirente come stabilito dal venditore. Entrambe le parti beneficiano della vendita. Il calcolo del valore equo implica l'analisi dei margini di profitto Margine di profitto In contabilità e finanza, il margine di profitto è una misura dei guadagni di un'azienda rispetto ai suoi ricavi. Le tre principali metriche del margine di profitto sono l'utile lordo (entrate totali meno il costo delle merci vendute (COGS)), l'utile operativo (entrate meno COGS e spese operative) e l'utile netto (entrate meno tutte le spese), tassi di crescita futuri e fattori di rischio .
  • Il valore contabile è anche chiamato valore contabile, che si riferisce all'importo o al valore di un'attività così come appare nel bilancio. Viene determinato deducendo l'ammortamento accumulato dell'attività, nonché le spese di riduzione di valore Contabilizzazione di riduzione di valore dell'avviamento Una riduzione di valore dell'avviamento si verifica quando il valore dell'avviamento nel bilancio di una società supera il valore contabile verificato dai revisori, determinando una svalutazione o addebito per riduzione di valore. In base ai principi contabili, l'avviamento deve essere contabilizzato come un'attività e valutato annualmente. Le aziende dovrebbero valutare se una riduzione di valore è, dal prezzo originale come indicato nel bilancio.
  • Il valore contabile riflette non il prezzo di acquisto originale dell'attività ma il suo valore effettivo dopo un certo numero di anni.

Per illustrare, supponiamo che la società A, una società di costruzioni, abbia acquistato una terna per le sue operazioni a $ 30.000. Supponendo che durerà per 10 anni, con una spesa di ammortamento di $ 2.000 all'anno, il suo valore contabile sarebbe già di $ 10.000.

Valore di trasporto = $ 30.000 - ($ 2.000 x 10) = $ 10.0000

Per saperne di più, controlla il corso di modellazione della valutazione aziendale di Finance.

Valore equo e valore di mercato

Il valore di mercato è diverso dal valore equo anche nei seguenti punti:

  • Il valore di mercato oscilla più del valore equo.
  • Può essere basato sul prezzo o sulla quotazione più recente di un bene. Ad esempio, se negli ultimi tre mesi il valore di un'azione della società A era di $ 30 e durante la valutazione più recente è sceso a $ 20, il suo valore di mercato è di $ 20.
  • Il valore di mercato dipende dall'offerta e dalla domanda Domanda e offerta Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità fornita di un bene e la quantità richiesta di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro. nel mercato in cui l'attività viene acquistata e venduta. Ad esempio, una casa che deve essere venduta vedrà il suo prezzo determinato dalle condizioni di mercato esistenti nell'area locale.

Se il proprietario cerca di vendere una proprietà per $ 200.000 durante un periodo di scarsa attività nel mercato immobiliare, potrebbe non essere venduta perché la domanda è bassa. Ma se viene offerto per $ 500.000 durante un periodo elevato, potrebbe essere venduto a quel prezzo.

Figura 1. Panoramica delle tecniche di valutazione finanziaria (dal corso di valutazione aziendale di Finance)

Vantaggi della contabilità al valore equo

La contabilità al valore equo misura il valore effettivo o stimato di un'attività. È uno dei metodi di contabilità finanziaria più comunemente utilizzati per i suoi vantaggi, che includono:

1. Precisione di valutazione

Con la contabilità al valore equo, le valutazioni sono più accurate, in modo tale che le valutazioni possano seguire quando i prezzi salgono o scendono.

2. Vera misura del reddito

Con la contabilità al valore equo, è il valore totale delle attività che riflette il reddito effettivo di un'azienda. Non si basa su un rapporto di profitti e perdite, ma guarda solo al valore effettivo.

3. Adattabile a diversi tipi di risorse

Tale metodo è in grado di effettuare valutazioni su tutti i tipi di attività, il che è migliore rispetto all'utilizzo del valore di costo storico che può cambiare nel tempo.

4. Aiuta le aziende a sopravvivere

La contabilità al valore equo aiuta le imprese a sopravvivere in un periodo finanziariamente difficile perché consente la riduzione delle attività (o l'atto di dichiarare che il valore di un'attività inclusa in una vendita è stato sovrastimato).

Per saperne di più, controlla il corso di modellazione della valutazione aziendale di Finance.

Più risorse

Grazie per aver letto la spiegazione del valore equo di Finance. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Valore d'impresa vs valore di equità Valore d'impresa vs valore di equità Valore d'impresa vs valore di capitale. Questa guida spiega la differenza tra il valore dell'impresa (valore dell'azienda) e il valore del patrimonio netto di un'azienda. Guarda un esempio di come calcolarli e scarica la calcolatrice. Valore d'impresa = valore del patrimonio netto + debito - contanti. Impara il significato e come ciascuno di essi viene utilizzato nella valutazione
  • Valore di vendita forzata Valore di vendita forzata Un valore di vendita forzata è la stima dell'importo che un'azienda riceverebbe se vendesse i suoi beni un pezzo alla volta durante un evento imprevisto o incontrollabile. Il perito presume che l'azienda debba vendere i propri beni entro un breve periodo a un'asta immediata.
  • Avviamento Avviamento In contabilità, l'avviamento è un'attività immateriale. Il concetto di avviamento entra in gioco quando una società che cerca di acquisire un'altra società è disposta a pagare un prezzo significativamente più alto del valore equo di mercato del patrimonio netto della società. Gli elementi che compongono l'attività immateriale dell'avviamento
  • Metodi di ammortamento Metodi di ammortamento I tipi più comuni di metodi di ammortamento includono quote a quote costanti, doppio saldo decrescente, unità di produzione e somma degli anni. Esistono varie formule per il calcolo dell'ammortamento di un bene. Gli ammortamenti sono utilizzati nella contabilizzazione per allocare il costo di un'attività materiale lungo la sua vita utile.

Raccomandato

Che cos'è una riorganizzazione di tipo A?
Software vs Excel nella modellazione finanziaria
Cos'è il Depository Trust and Clearing Corporation (DTCC)?