Cos'è il più basso costo o mercato (LCM)?

Lower of cost or market (LCM) è un metodo di valutazione dell'inventario richiesto per le aziende che seguono US GAAP GAAP GAAP, o principi contabili generalmente accettati, è un insieme di regole e procedure comunemente riconosciuto progettato per governare la contabilità aziendale e il reporting finanziario. GAAP è un insieme completo di pratiche contabili sviluppate congiuntamente dal Financial Accounting Standards Board (FASB) e dal. Nel metodo di valutazione del costo inferiore o dell'inventario di mercato, come suggerisce il nome, l'inventario viene valutato al minore tra il costo o il mercato.

Costo o mercato inferiore

Riepilogo rapido:

  • Lower of cost or market (LCM) è un metodo di valutazione dell'inventario richiesto per le società che seguono gli US GAAP.
  • Il costo si riferisce al costo di acquisto delle scorte e il costo di mercato si riferisce al costo di sostituzione delle scorte.
  • Il costo di sostituzione non può superare il valore netto di realizzo né essere inferiore al valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto.

Motivazioni alla base della riduzione dei costi o del mercato (LCM)

Quando l'inventario viene acquistato da una società, si trova nel bilancio Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto al costo. Tuttavia, con il passare del tempo, il valore dell'inventario può deprezzarsi o apprezzarsi. Per aumentare l'affidabilità del bilancio, è necessario tenere conto del cambiamento del valore delle scorte.

Ad esempio, se una società ha acquistato l'inventario al costo di $ 100.000 ma il valore di mercato dell'inventario è $ 20.000, gli utenti del bilancio vorrebbero che il valore inferiore si riflettesse nei libri. Se il valore dell'inventario non fosse rivalutato al valore appropriato, sovrastimerebbe le risorse dell'azienda e indurrebbe in errore gli utenti. Tuttavia, come verrà discusso di seguito, il metodo di valutazione del costo inferiore o dell'inventario di mercato non è semplice come confrontare il costo e il mercato.

Valutazione dell'inventario a un costo inferiore o di mercato (LCM)

Nel metodo di valutazione del costo inferiore o dell'inventario di mercato, l'inventario della società acquistata al costo viene confrontato con il valore di mercato di tale inventario. Il valore di mercato dell'inventario è essenzialmente il costo di sostituzione di quell'inventario. Ad esempio, se il costo di sostituzione per un inventario di un'azienda è di $ 100, equivale a dire che il valore di mercato di tale inventario è di $ 100. Tuttavia, ci sono alcuni avvertimenti per il valore di sostituzione:

  1. Il costo di sostituzione non può superare il valore netto di realizzo (NRV) Valore netto di realizzo Il valore netto di realizzo (NRV) è un valore per il quale un'attività può essere venduta rettificato per i costi associati alla vendita dell'attività. Il valore netto di realizzo.
  2. Il costo di sostituzione non può essere inferiore al valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto.

Il valore netto di realizzo è il prezzo di vendita delle rimanenze meno i costi sostenuti per preparare le rimanenze per la vendita. Un normale margine di profitto è lo scarto medio tra il costo e il prezzo di vendita dell'inventario. Tali avvertenze per il costo di sostituzione stabiliscono un limite massimo per il costo di sostituzione. È illustrato come segue:

Costo o mercato inferiori

Ecco i passaggi per valutare l'inventario al minor costo o mercato:

1. In primo luogo, determinare il costo di acquisto dell'inventario.

2. In secondo luogo, determinare il costo di sostituzione dell'inventario. È lo stesso del valore di mercato dell'inventario.

3. Confrontare il costo di sostituzione con il valore netto di realizzo e il valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto. Se:

  • Costo di sostituzione> valore netto di realizzo, utilizzare il valore netto di realizzo per il costo di sostituzione.
  • Costo di sostituzione <valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto, utilizzare il valore netto di realizzo meno un margine di profitto per il costo di sostituzione.
  • Valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto <costo di sostituzione <valore netto di realizzo, utilizzare il costo di sostituzione.

4. Confronta il costo dell'inventario con il costo di sostituzione. Infine, se:

  • Costo del magazzino <costo di sostituzione, non è necessaria una svalutazione.
  • Costo dell'inventario> costo di sostituzione, riduzione dell'inventario al costo di sostituzione.

Per comprendere appieno i concetti, di seguito viene preparato un esempio completo.

Esempi di riduzione dei costi o del mercato (LCM)

Esempio 1

La società ABC vende portafogli. Di seguito sono riportate le informazioni sui costi relative all'inventario della società ABC:

LCM - Esempio 1

  • Il costo di acquisto: $ 250
  • Il costo di sostituzione: $ 150
  • Il valore netto di realizzo: $ 160 ($ 200 - $ 40)
  • Il valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto: $ 140 ($ 160 - $ 20).

In questo esempio, il costo di sostituzione è compreso tra il valore netto di realizzo e il valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto. Pertanto, il costo di sostituzione utilizzato è di $ 150. Confrontando l'importo con il costo di acquisto di $ 250, è necessaria una svalutazione di $ 100.

Esempio 2

La società ABC vende portafogli. Di seguito sono riportate le informazioni sui costi relative all'inventario della società ABC:

LCM - Esempio 2

  • Il costo di acquisto: $ 250
  • Il costo di sostituzione: $ 120
  • Il valore netto di realizzo: $ 160 ($ 200 - $ 40)
  • Il valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto: $ 140 ($ 160 - $ 20)

In questo esempio, il costo di sostituzione è inferiore al valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto. Pertanto, il costo di sostituzione utilizzato è di $ 140. Confrontando l'importo con il costo di acquisto di $ 250, è necessaria una svalutazione di $ 110.

Esempio 3

La società ABC vende portafogli. Di seguito sono riportate le informazioni sui costi relative all'inventario della società ABC:

LCM - Esempio 3

  • Il costo di acquisto: $ 250
  • Il costo di sostituzione: $ 240
  • Il valore netto di realizzo: $ 160 ($ 200 - $ 40)
  • Il valore netto di realizzo meno un normale margine di profitto: $ 140 ($ 160 - $ 20)

In questo esempio, il costo di sostituzione è superiore al valore netto di realizzo. Pertanto, il costo di sostituzione utilizzato è di $ 160. Confrontando l'importo con il costo di acquisto di $ 250, è necessaria una svalutazione di $ 9 0.

Registrazione di costi o mercati inferiori

Se il costo di mercato è inferiore al costo, è necessaria una svalutazione. La registrazione a giornale sarebbe la seguente:

Perdita dal calo del valore delle scorteDr. XX
InventarioCr. XX

La perdita derivante dalla diminuzione del valore delle scorte si rifletterebbe nel conto economico Conto economico Il Conto economico è uno dei principali bilanci di una società che mostra i profitti e le perdite su un periodo di tempo. L'utile o la perdita è determinato prendendo tutti i ricavi e sottraendo tutte le spese sia dalle attività operative che da quelle non operative. Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. e ridurre il reddito netto. L'inventario si rifletterebbe nel bilancio e ridurrebbe il valore dell'inventario.

La voce di diario per i tre esempi precedenti sarebbe:

Esempio 1

Perdita dal calo del valore delle scorteDr. 100
InventarioCr. 100

Esempio 2

Perdita dal calo del valore delle scorteDr. 110
InventarioCr. 110

Esempio 3

Perdita dal calo del valore delle scorteDr. 90
InventarioCr. 90

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • IFRS vs US GAAP IFRS vs US GAAP L'IFRS vs US GAAP si riferisce a due principi e principi contabili a cui aderiscono i paesi del mondo in relazione al reporting finanziario. Più di 110 paesi seguono gli International Financial Reporting Standards (IFRS), che incoraggiano l'uniformità nella preparazione del bilancio.
  • Inventory Audit Auditing Inventory Audit Inventory è il processo di controllo incrociato dei record finanziari con l'inventario fisico e i record. Può essere completato da revisori dei conti e altri
  • Approccio valutativo di mercato Approccio valutativo di mercato L'approccio di mercato è un metodo di valutazione utilizzato per determinare il valore di stima di un'azienda, di un'attività immateriale, di un interesse di proprietà aziendale o di un titolo
  • T Guida ai conti T Guida ai conti T I conti vengono utilizzati in contabilità per tenere traccia di debiti e crediti e preparare rendiconti finanziari. È una rappresentazione visiva dei singoli account che assomiglia a una "T", in modo che tutte le aggiunte e le sottrazioni (debiti e crediti) all'account possano essere facilmente monitorate e rappresentate visivamente. Questa guida agli account T ti fornirà esempi di come funzionano e come usarli.

Raccomandato

Cosa sono le spese autonome?
Cos'è Fannie Mae?
Quali sono i Global Investment Performance Standards (GIPS)?