Qual è il costo delle azioni privilegiate?

Il costo delle azioni privilegiate per una società è effettivamente il prezzo che paga in cambio del reddito che ottiene dall'emissione e dalla vendita delle azioni. In altre parole, è la quantità di denaro che l'azienda paga in un anno, divisa per la somma forfettaria ottenuta dall'emissione delle azioni.

La direzione utilizza spesso questa metrica per determinare quale modo di raccogliere capitali sia più efficace ed efficiente in termini di costi. Le società possono emettere debito, azioni ordinarie, azioni privilegiate e una serie di strumenti diversi al fine di raccogliere fondi per espansioni o operazioni continue. Calcolano il costo delle azioni privilegiate dividendo il dividendo privilegiato annuale per il prezzo di mercato per azione. Dopo aver determinato tale tasso, possono confrontarlo con altre opzioni di finanziamento. Il costo delle azioni privilegiate viene utilizzato anche per calcolare il costo medio ponderato del capitale. WACC WACC è il costo medio ponderato del capitale di un'impresa e rappresenta il suo costo misto del capitale, inclusi capitale proprio e debito. La formula WACC è = (E / V x Re) + ((D / V x Rd) x (1-T)). Questa guida fornirà una panoramica di cosa è, perché viene utilizzato, come calcolarlo,e fornisce anche un calcolatore WACC scaricabile

Costo del tema azioni privilegiate

Cosa sono le azioni privilegiate?

Le azioni privilegiate sono una forma di azioni privilegiate che possono essere utilizzate per finanziare progetti di espansione o sviluppi in cui le aziende cercano di impegnarsi. Come altri capitali propri, la vendita di azioni privilegiate consente alle aziende di raccogliere fondi. Le azioni privilegiate hanno il vantaggio di non diluire la quota di proprietà degli azionisti comuni, poiché le azioni privilegiate non detengono gli stessi diritti di voto delle azioni ordinarie.

Le azioni privilegiate si trovano tra il capitale comune e gli strumenti di debito, in termini di flessibilità. Condivide la maggior parte delle caratteristiche dell'equità ed è comunemente noto come equità. Tuttavia, le azioni privilegiate condividono anche alcune caratteristiche delle obbligazioni, come avere un valore nominale. Common equity non ha un valore nominale.

Preferred vs azioni ordinarie vs debito

Le azioni privilegiate differiscono dalle azioni ordinarie in diversi modi. Una distinzione vantaggiosa è che gli azionisti privilegiati sono i primi a ricevere qualsiasi pagamento di dividendi. In caso di liquidazione, gli azionisti privilegiati sono anche i primi a ricevere i pagamenti dopo gli obbligazionisti, ma prima dei detentori di azioni ordinarie.

A causa della natura dei dividendi in azioni privilegiate, a volte è anche noto come perpetuità. Perpetuità Perpetuità è un pagamento del flusso di cassa che continua a tempo indeterminato. Un esempio di perpetuità è il titolo di stato del Regno Unito chiamato Consol. Sebbene il totale. Per questo motivo, il costo della formula delle azioni privilegiate imita da vicino la formula della perpetuità.

Il costo della formula delle azioni privilegiate:

Rp = D (dividendo) / P0 (prezzo)

Per esempio:

Una società ha azioni privilegiate che hanno un dividendo annuale di $ 3. Se il prezzo corrente delle azioni è di $ 25, qual è il costo delle azioni privilegiate?

Rp = D / P0

Rp = 3/25 = 12%

È compito del management di un'azienda analizzare i costi di tutte le opzioni di finanziamento e scegliere quella migliore. Poiché gli azionisti privilegiati hanno diritto ai dividendi ogni anno, la direzione deve includerlo nel prezzo della raccolta di capitali. Investment Banking L'investment banking è la divisione di una banca o istituzione finanziaria che serve governi, società e istituzioni fornendo sottoscrizione (raccolta di capitali) e fusioni e servizi di consulenza per acquisizioni (M&A). Le banche di investimento agiscono come intermediari con azioni privilegiate.

Per gli investitori, il costo delle azioni privilegiate, una volta emesse, varierà come qualsiasi altro prezzo delle azioni. Ciò significa che sarà soggetto alle forze di domanda e offerta nel mercato. In teoria, le azioni privilegiate possono essere viste come più preziose delle azioni ordinarie, poiché hanno una maggiore probabilità di pagare un dividendo e offrono una maggiore quantità di sicurezza se la società perde.

Calcolatore del costo delle azioni privilegiate

Questo file Excel può essere utilizzato per calcolare il costo delle scorte privilegiate. Basta inserire il dividendo (annuale), il prezzo dell'azione (più recente) e il tasso di crescita o il pagamento dei dividendi (questo è un campo opzionale).

Screenshot del calcolatore del costo delle scorte preferenziali

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Per saperne di più

Grazie per aver letto la spiegazione di Finance sul costo delle azioni privilegiate. Finance è il fornitore globale ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e la certificazione Ferrari, progettata per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Dai un'occhiata a queste risorse finanziarie aggiuntive per aiutarti nel tuo percorso di carriera finanziaria:

  • Costo del capitale unlevered Costo del capitale unlevered Il costo del capitale unlevered è il costo teorico di un'azienda che si finanzia per l'attuazione di un progetto di capitale, senza assumere alcun debito. Formula, esempi. Il costo del capitale unlevered è il tasso di rendimento implicito che un'azienda si aspetta di guadagnare sui propri asset, senza l'effetto del debito. Il WACC assume il capitale attuale
  • Unlevered Beta Unlevered Beta / Asset Beta Unlevered Beta (Asset Beta) è la volatilità dei rendimenti di un'azienda, senza considerare la sua leva finanziaria. Prende in considerazione solo i suoi beni. Confronta il rischio di un'azienda unlevered con il rischio del mercato. Viene calcolato prendendo il beta del patrimonio netto e dividendolo per 1 più il debito corretto per le imposte in patrimonio netto
  • CAPM Capital Asset Pricing Model (CAPM) Il Capital Asset Pricing Model (CAPM) è un modello che descrive la relazione tra rendimento atteso e rischio di un titolo. La formula CAPM mostra che il rendimento di un titolo è uguale al rendimento privo di rischio più un premio per il rischio, in base al beta di quel titolo
  • Programma del debito Programma del debito Un programma del debito definisce tutto il debito che un'azienda ha in un programma basato sulla sua scadenza e sul tasso di interesse. Nella modellazione finanziaria, flussi di interessi passivi

Raccomandato

Che cos'è la pianificazione delle risorse di produzione?
Qual è la teoria del grande sciocco?
Cos'è la funzione IPMT?