Che cos'è la parità put-call?

La parità put-call è un concetto importante nelle opzioni Opzioni: call e put Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (prezzo di esercizio). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni statunitensi possono essere esercitate in qualsiasi momento il prezzo mostra come i prezzi delle put Opzione put Un'opzione put è un contratto di opzione che conferisce all'acquirente il diritto, ma non l'obbligo, di vendere il titolo sottostante a un prezzo specificato (noto anche come prezzo di esercizio) prima o ad una data di scadenza predeterminata. È uno dei due principali tipi di opzioni, l'altro tipo è un'opzione call. , chiama Opzione call Un'opzione call, comunemente chiamata "call",è una forma di contratto derivato che conferisce all'acquirente dell'opzione call il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare un'azione o un altro strumento finanziario a un prezzo specifico - il prezzo di esercizio dell'opzione - entro un determinato periodo di tempo. , e l'attività sottostante Classe di attività Una classe di attività è un gruppo di veicoli di investimento simili. Diverse classi o tipi di beni di investimento, come gli investimenti a reddito fisso, sono raggruppati insieme in base a una struttura finanziaria simile. Sono generalmente negoziati negli stessi mercati finanziari e soggetti alle stesse regole e regolamenti. devono essere coerenti tra loro. Questa equazione stabilisce una relazione tra il prezzo di una call e un'opzione put che hanno lo stesso asset sottostante. Perché questa relazione funzioni,le opzioni call e put devono avere una data di scadenza e un prezzo di esercizio identici.

La relazione di parità put-call mostra che un portafoglio costituito da posizioni lunghe e corte lunghe. Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (quando corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando long) o venderlo (andando short). opzione call e posizioni corte lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (se corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve). l'opzione put dovrebbe essere uguale a un contratto a termine con la stessa attività sottostante,scadenza e prezzo di esercizio Il prezzo di esercizio è il prezzo al quale il titolare dell'opzione può esercitare l'opzione di acquisto o vendita di un titolo sottostante, a seconda che detenga un'opzione call o un'opzione put. Un'opzione è un contratto con il diritto di esercitare il contratto a un prezzo specifico, noto come prezzo di esercizio. prezzo. Questa equazione può essere riorganizzata per mostrare diversi modi alternativi di vedere questa relazione.Questa equazione può essere riorganizzata per mostrare diversi modi alternativi di vedere questa relazione.Questa equazione può essere riorganizzata per mostrare diversi modi alternativi di vedere questa relazione.

Put-Call Parity Equation in Text

Riepilogo rapido dei punti

  • La parità put-call è una relazione importante tra i prezzi di put, call e l'attività sottostante
  • Questa relazione è vera solo per le opzioni europee con identici prezzi di esercizio, date di scadenza e attività sottostanti (le opzioni europee possono essere esercitate solo alla scadenza, a differenza delle opzioni americane che possono essere esercitate in qualsiasi data fino alla data di scadenza)
  • Questa teoria sostiene che il possesso simultaneo di una put corta e di una chiamata lunga (prezzi di esercizio e scadenza identici) dovrebbe fornire lo stesso rendimento di un contratto a termine con la stessa data di scadenza delle opzioni e dove il prezzo a termine è lo stesso del prezzo di esercizio delle opzioni
  • La parità put-call può essere utilizzata per identificare opportunità di arbitraggio nel mercato

Calcolatrice Excel per parità put-call

Di seguito, esamineremo una domanda di esempio che coinvolge la relazione di parità put-call. Questo può essere fatto facilmente con Excel. Per scaricare il calcolatore di parità put-call, controlla la risorsa gratuita di Finance: Calcolatore di parità put-call Calcolatore di parità put-call Questo calcolatore di parità put-call dimostra la relazione tra opzioni put, opzioni call e il loro asset sottostante.

Interpretazione della parità put-call

Per comprendere meglio la teoria della parità put-call, consideriamo una situazione ipotetica in cui si acquista un'opzione call Opzione call Un'opzione call, comunemente denominata "call", è una forma di contratto derivato che fornisce all'acquirente dell'opzione call il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare un'azione o un altro strumento finanziario a un prezzo specifico - il prezzo di esercizio dell'opzione - entro un determinato periodo di tempo. per $ 10 con un prezzo di esercizio di $ 100 e una data di scadenza di un anno, nonché vendere un'opzione put Opzione put Un'opzione put è un contratto di opzione che conferisce all'acquirente il diritto, ma non l'obbligo, di vendere il titolo sottostante a un prezzo specificato (noto anche come prezzo di esercizio) prima o in una data di scadenza predeterminata. È uno dei due principali tipi di opzioni, l'altro tipo è un'opzione call.per $ 10 con un prezzo di esercizio e una scadenza identici. Secondo la parità put-call, ciò equivarrebbe ad acquistare l'attività sottostante e prendere in prestito un importo pari al prezzo di esercizio attualizzato Tasso di sconto Nella finanza aziendale, un tasso di sconto è il tasso di rendimento utilizzato per attualizzare i flussi di cassa futuri al loro valore attuale. Questo tasso è spesso il costo medio ponderato del capitale (WACC) di una società, il tasso di rendimento richiesto o l'hurdle rate che gli investitori si aspettano di guadagnare rispetto al rischio dell'investimento. ad oggi. Il prezzo spot dell'asset è di $ 100 e supponiamo che alla fine dell'anno il prezzo sia di $ 110 - quindi, la parità put-call vale?ciò equivarrebbe ad acquistare l'attività sottostante e prendere in prestito un importo pari al tasso di sconto scontato al prezzo di esercizio Nella finanza aziendale, un tasso di sconto è il tasso di rendimento utilizzato per attualizzare i flussi di cassa futuri al loro valore attuale. Questo tasso è spesso il costo medio ponderato del capitale (WACC) di una società, il tasso di rendimento richiesto o l'hurdle rate che gli investitori si aspettano di guadagnare rispetto al rischio dell'investimento. ad oggi. Il prezzo spot dell'asset è di $ 100 e supponiamo che alla fine dell'anno il prezzo sia di $ 110 - quindi, la parità put-call vale?ciò equivarrebbe ad acquistare l'attività sottostante e prendere in prestito un importo pari al tasso di sconto scontato al prezzo di esercizio Nella finanza aziendale, un tasso di sconto è il tasso di rendimento utilizzato per attualizzare i flussi di cassa futuri al loro valore attuale. Questo tasso è spesso il costo medio ponderato del capitale (WACC) di una società, il tasso di rendimento richiesto o l'hurdle rate che gli investitori si aspettano di guadagnare rispetto al rischio dell'investimento. ad oggi. Il prezzo spot dell'asset è di $ 100 e supponiamo che alla fine dell'anno il prezzo sia di $ 110 - quindi, la parità put-call vale?o l'hurdle rate che gli investitori si aspettano di guadagnare rispetto al rischio dell'investimento. ad oggi. Il prezzo spot dell'asset è di $ 100 e supponiamo che alla fine dell'anno il prezzo sia di $ 110 - quindi, la parità put-call vale?o l'hurdle rate che gli investitori si aspettano di guadagnare rispetto al rischio dell'investimento. ad oggi. Il prezzo spot dell'asset è di $ 100 e supponiamo che alla fine dell'anno il prezzo sia di $ 110 - quindi, la parità put-call vale?

Se il prezzo sale a $ 110, eserciterai l'opzione call. Hai pagato $ 10 per questo, ma puoi acquistare l'asset Classe di asset Una classe di asset è un gruppo di veicoli di investimento simili. Diverse classi o tipi di beni di investimento, come gli investimenti a reddito fisso, sono raggruppati insieme in base a una struttura finanziaria simile. Sono generalmente negoziati negli stessi mercati finanziari e soggetti alle stesse regole e regolamenti. al prezzo di esercizio di $ 100 e vendilo per $ 110, quindi guadagni $ 0. Hai anche venduto l'opzione put. Poiché l'attività è aumentata di valore di mercato, l'opzione put non sarà esercitata dall'acquirente e tu intascerai $ 10. Questo ti lascia con $ 10 da questo portafoglio.

Qual è il portafoglio costituito dall'attività sottostante e dalla posizione corta sul prezzo di esercizio alla data di scadenza? Ebbene, se avessi investito nell'attività al prezzo spot Prezzo spot Il prezzo spot è il prezzo corrente di mercato di un titolo, valuta o merce disponibile per essere acquistato / venduto per il regolamento immediato. In altre parole, è il prezzo al quale i venditori e gli acquirenti valutano un bene in questo momento. di $ 100 ed è terminato a $ 110, e alla scadenza dovevi rimborsare il prezzo d'esercizio dall'importo preso in prestito che sarebbe stato di $ 100, l'importo netto sarebbe $ 10. Vediamo che questi due portafogli sono entrambi netti a $ 10 positivi e la parità put-call tiene.

Perché la parità put-call è importante?

La teoria della parità put-call è importante da capire perché questa relazione deve valere in teoria. Con put and call europei, se questo rapporto non è valido, allora ciò lascia un'opportunità per l'arbitraggio Arbitrage L'arbitraggio è la strategia di sfruttare le differenze di prezzo in diversi mercati per lo stesso asset. Perché ciò avvenga, deve esserci una situazione di almeno due attività equivalenti con prezzi diversi. In sostanza, l'arbitraggio è una situazione da cui un trader può trarre profitto. Riorganizzando questa formula, possiamo risolvere uno qualsiasi dei componenti dell'equazione. Questo ci permette di creare una chiamata sintetica o un'opzione put. Se un portafoglio dell'opzione sintetica costa meno dell'opzione effettiva, in base alla parità put-call, un trader potrebbe utilizzare una strategia di arbitraggio per trarne profitto.

Cos'è l'equazione di parità put-call?

Come accennato in precedenza, l'equazione di parità put-call può essere scritta in diversi modi e riorganizzata per fare inferenze variabili. Un paio di modi comuni in cui viene espresso sono i seguenti:

Put-call equazione di parità

St + pt = ct + X / (1 + r) ^ T

L'equazione sopra mostrata in questa combinazione può essere interpretata come un portafoglio che detiene una posizione lunga Posizioni lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (quando corto) . Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve). nell'asset sottostante e un'opzione put dovrebbe essere uguale a un portafoglio che detiene una posizione lunga nell'opzione call e il prezzo di esercizio. Secondo la parità put-call questa relazione dovrebbe valere, altrimenti esisterebbe un'opportunità di arbitraggio.

Equazione di parità put-call 2

ct - pt = St - X / (1 + r) ^ T

In questa versione della parità put-call, un portafoglio che detiene una posizione lunga nella call e una posizione corta nella put dovrebbe essere uguale a un portafoglio costituito da una posizione lunga nell'asset sottostante e una posizione corta nel prezzo di esercizio.

Per le equazioni precedenti, le variabili possono essere interpretate come:

  • St = Prezzo spot Prezzo spot Il prezzo spot è il prezzo di mercato corrente di un titolo, valuta o merce disponibile per essere acquistato / venduto per il regolamento immediato. In altre parole, è il prezzo al quale i venditori e gli acquirenti valutano un bene in questo momento. dell'attività sottostante
  • pt = prezzo dell'opzione put
  • ct = Prezzo dell'opzione call
  • X / (1 + r) ^ T = Valore attuale Valore attuale netto (NPV) Il valore attuale netto (NPV) è il valore di tutti i flussi di cassa futuri (positivi e negativi) per l'intera vita di un investimento scontato al presente. L'analisi NPV è una forma di valutazione intrinseca ed è ampiamente utilizzata in ambito finanziario e contabile per determinare il valore di un'azienda, titolo di investimento, del prezzo di esercizio, scontato dalla data di scadenza
  • r = il tasso di sconto, spesso il tasso privo di rischio Tasso privo di rischio Il tasso di rendimento privo di rischio è il tasso di interesse che un investitore può aspettarsi di guadagnare su un investimento che non comporta alcun rischio. In pratica, il tasso privo di rischio è comunemente considerato pari all'interesse pagato su un buono del tesoro governativo a 3 mesi, generalmente l'investimento più sicuro che un investitore può fare.

L'equazione può anche essere riorganizzata e risolta per un componente specifico. Ad esempio, in base alla parità put-call, è possibile creare un'opzione call sintetica. Quanto segue mostra un'opzione call sintetica:

opzione call sintetica a parità put-call

ct = St + pt - X / (1 + r) ^ T

Qui possiamo vedere che l'opzione call Opzione call Un'opzione call, comunemente denominata "call", è una forma di contratto derivato che conferisce all'acquirente dell'opzione call il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare un'azione o altro strumento finanziario a un prezzo specifico - il prezzo di esercizio dell'opzione - entro un periodo di tempo specificato. dovrebbe essere uguale a un portafoglio con una posizione lunga sull'attività sottostante, una posizione lunga sull'opzione put Opzione put Un'opzione put è un contratto di opzione che dà all'acquirente il diritto, ma non l'obbligo, di vendere il titolo sottostante a un prezzo specificato (noto anche come prezzo di esercizio) prima o in una data di scadenza predeterminata. È uno dei due principali tipi di opzioni, l'altro tipo è un'opzione call. e una posizione corta sul prezzo di esercizio.Questo portafoglio può essere pensato come un'opzione call sintetica. Se questa relazione non è valida, esiste un'opportunità di arbitraggio. Se la call sintetica fosse inferiore all'opzione call, potresti acquistare la call sintetica e vendere l'effettiva opzione call per trarne profitto.

Parità put-call - Esempio di opzione call europea

Consideriamo ora una questione che riguarda la parità put-call. Supponiamo che un'opzione call europea su un barile di petrolio greggio con un prezzo di esercizio di $ 50 e una scadenza di un mese, venga scambiata per $ 5. Qual è il prezzo del premio put con prezzo di esercizio identico e tempo fino alla scadenza, se il tasso privo di rischio a un mese è del 2% e il prezzo spot dell'attività sottostante è di $ 52?

Qui possiamo vedere il calcolo che verrebbe utilizzato per trovare il premio put:

Esempio di domanda di parità chiamata put-call

Questi calcoli possono essere eseguiti anche in Excel. Quanto segue mostra la soluzione alla domanda di cui sopra fatta in Excel:

Calcolatore di parità put-call Calcolatore di parità put-call Questo calcolatore di parità put-call dimostra la relazione tra le opzioni put, le opzioni call e l'asset sottostante.

Se desideri saperne di più sulla modellazione finanziaria, dai un'occhiata ai Corsi di modellazione finanziaria di Finance

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Opzioni: call e put Opzioni: call e put Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (strike prezzo). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni statunitensi possono essere esercitate in qualsiasi momento
  • Modelli di prezzo delle opzioni Modelli di prezzi delle opzioni I modelli di prezzi delle opzioni sono modelli matematici che utilizzano determinate variabili per calcolare il valore teorico di un'opzione. Il valore teorico di un file
  • Arbitraggio Arbitraggio L'arbitraggio è la strategia per sfruttare le differenze di prezzo in diversi mercati per lo stesso asset. Perché ciò avvenga, deve esserci una situazione di almeno due attività equivalenti con prezzi diversi. In sostanza, l'arbitraggio è una situazione da cui un trader può trarre profitto
  • Derivati ​​Derivati ​​I derivati ​​sono contratti finanziari il cui valore è legato al valore di un'attività sottostante. Sono strumenti finanziari complessi che vengono utilizzati per vari scopi, inclusa la copertura e l'accesso ad attività o mercati aggiuntivi.

Raccomandato

Che cos'è una riorganizzazione di tipo A?
Software vs Excel nella modellazione finanziaria
Cos'è il Depository Trust and Clearing Corporation (DTCC)?