Cosa sono le azioni in circolazione?

Le azioni in circolazione rappresentano il numero di azioni di una società negoziate sul mercato secondario e, quindi, disponibili per gli investitori. Le azioni in circolazione includono tutte le azioni soggette a restrizioni Azioni limitate Le azioni limitate si riferiscono all'assegnazione di azioni a una persona soggetta a condizioni che devono essere soddisfatte prima che l'azionista possa esercitare il diritto di trasferire o vendere le azioni. Viene comunemente rilasciato a funzionari aziendali come direttori e dirigenti senior. detenuta da funzionari e addetti ai lavori della società (dipendenti senior), nonché la quota azionaria di proprietà di investitori istituzionali quali fondi comuni di investimento, fondi pensione e fondi speculativi.

Azioni in circolazione

Prima della loro disponibilità sul mercato secondario Mercato secondario Il mercato secondario è il luogo in cui gli investitori acquistano e vendono titoli di altri investitori. Esempi: Borsa di New York (NYSE), Borsa di Londra (LSE). , le azioni sono autorizzate, emesse e, infine, acquistate da investitori che sono diventati titolari di azioni o azionisti della società emittente. Gli azionisti di azioni ordinarie in genere hanno il diritto di partecipare alle assemblee annuali degli azionisti e di contribuire all'elezione del consiglio di amministrazione della società.

Il numero di azioni in circolazione aumenta quando una società emette azioni aggiuntive o quando i dipendenti esercitano stock option stock option Un'opzione stock è un contratto tra due parti che conferisce all'acquirente il diritto di acquistare o vendere azioni sottostanti a un prezzo predeterminato ed entro un tempo specificato periodo. Un venditore di stock option è chiamato option writer, dove al venditore viene pagato un premio dal contratto acquistato dall'acquirente di stock option. . Le aziende raccolgono fondi tramite un'offerta pubblica iniziale (IPO) scambiando le partecipazioni azionarie della società con il finanziamento. Un aumento del numero di azioni in circolazione aumenta la liquidità ma aumenta la diluizione.

Al contrario, il numero di azioni in circolazione diminuirà se la società riacquista alcune delle azioni emesse tramite un programma di riacquisto di azioni.

Azioni base e diluite in circolazione

Il numero di azioni in circolazione può essere calcolato come base o completamente diluito. Il numero base di azioni in circolazione è semplicemente il numero corrente di azioni disponibili sul mercato secondario, mentre il calcolo delle azioni completamente diluite in circolazione tiene conto di titoli diluiti come i convertibili (warrant Stock Warrant Gli stock warrant sono opzioni emesse da una società che negozia su un scambiare e dare agli investitori il diritto (ma non l'obbligo) di acquistare azioni della società a un prezzo specifico entro un periodo di tempo specificato. Quando un investitore esercita un mandato, acquista le azioni ei proventi sono una fonte di capitale per la società., opzioni, azioni privilegiate, ecc.).

Pertanto, se una società possiede titoli con diluizione, ciò indicherebbe un potenziale aumento del numero di azioni in circolazione in futuro.

Azioni in circolazione vs. azioni proprie

Le azioni in circolazione differiscono dalle azioni proprie Azioni proprie Le azioni proprie, o azioni riacquistate, sono una porzione di azioni in circolazione precedentemente emesse che una società ha riacquistato o riacquistato dagli azionisti. Tali azioni riacquistate vengono poi detenute dalla società per la propria disposizione. Possono rimanere in possesso della società oppure l'azienda può ritirare le azioni, che sono le azioni detenute dalla società stessa e che non possono essere vendute sul mercato libero. Le azioni proprie più le azioni in circolazione insieme formano il numero totale di azioni emesse.

Azioni autorizzate

Il numero di azioni autorizzate può essere sostanzialmente maggiore del numero di azioni in circolazione poiché le azioni autorizzate rappresentano il numero massimo possibile di azioni che una società può emettere. Il numero di azioni in circolazione può essere uguale o inferiore al numero di azioni autorizzate. Ad esempio, una società potrebbe autorizzare la creazione di 10 milioni di azioni per la sua IPO, ma finire per emettere in realtà solo nove milioni di azioni.

Azioni in circolazione e azioni fluttuanti

Il numero di azioni fluttuanti si calcola prendendo il numero di azioni in circolazione meno le azioni detenute da vicino - un gran numero di azioni che sono detenute da una parte, sia essa un individuo o un piccolo gruppo di azionisti di controllo, come funzionari o amministratori di l'azienda.

Le azioni fluttuanti fungono da buona rappresentazione delle azioni attive della società o del fatturato azionario tra i vari investitori nel mercato, escluse le parti che detengono porzioni sostanziali di capitale.

Dove trovare il numero di azioni in circolazione?

Esistono alcune utili fonti pubbliche di informazioni in cui è possibile trovare il numero totale di azioni in circolazione. Loro includono:

  • Pagina web delle relazioni con gli investitori (si applica solo alle società quotate in borsa)
  • Servizio informazioni autorizzato (database forniti dalle autorità finanziarie locali come la US Securities and Exchange Commission o US EDGAR)
  • Borse (sui loro siti web)

Gli investitori possono esaminare la sezione del patrimonio netto dell'azionista nel bilancio di una società. La sezione del patrimonio netto dell'azionista fornisce la somma delle azioni autorizzate totali, del numero totale di azioni in circolazione e delle azioni fluttuanti totali.

In alternativa, il numero totale di azioni in circolazione può essere facilmente calcolato come la capitalizzazione di mercato di una società, diviso per il prezzo corrente delle azioni.

Programma di riacquisto di azioni

Quando le società ritengono che le proprie azioni siano sottovalutate, spesso avviano un programma di riacquisto di azioni, riacquistando alcune delle azioni emesse a un prezzo favorevole.

Il riacquisto aumenta il valore di mercato delle azioni esistenti nel mercato aperto. Aumenta anche l'utile per azione della società Formula Earnings Per Share (EPS) L'EPS è un rapporto finanziario, che divide l'utile netto disponibile per gli azionisti comuni per la media delle azioni in circolazione in un determinato periodo di tempo. La formula EPS indica la capacità di un'azienda di produrre utili netti per gli azionisti comuni. cifra (EPS) poiché gli utili sono divisi per un numero inferiore di azioni. Un riacquisto di azioni genera un reddito maggiore per azione, rendendo ogni azione più preziosa.

Esempio pratico

Company ABC è una delle principali società di vendita al dettaglio che vende telefoni cellulari. La società ha recentemente emesso 26.900 azioni tramite una IPO. Ha inoltre offerto 3.000 azioni a ciascuno dei due amministratori delegati e dispone di 5.600 azioni proprie.

John, in qualità di investitore, vorrebbe calcolare la capitalizzazione di mercato della società e l'utile per azione.

Innanzitutto, calcola il numero totale di azioni in circolazione:

= Azioni emesse - Azioni proprie - Azioni vincolate

= 26.900 - 5.600 - (2 x 3.000) = 15.300

Le azioni di ABC sono attualmente scambiate a $ 28,67. Pertanto, la capitalizzazione di mercato della società è 15.300 * $ 28,67 = $ 438.651 .

L'ultimo rapporto sugli utili di ABC mostra un reddito netto di $ 14.500. Di conseguenza, l'utile per azione è pari a 14.500 / 15.300 = $ 0,9477 .

Dopo tre mesi, la società decide di riacquistare 1.000 azioni. Il titolo è scambiato a $ 27,49. 15.300 - 1.000 = 14.300 , quindi la capitalizzazione di mercato dell'azienda è quindi 14.300 * $ 27,49 = $ 393.107.

Con meno azioni nel mercato, l'utile per azione aumenta come segue:

EPS = $ 14.500 / 14.300 = $ 1,013

Alla fine, poiché il numero di azioni in circolazione diminuisce di 1.000, l'EPS della società aumenta del 6,89%.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo del tuo potenziale, queste risorse finanziarie aggiuntive saranno molto utili:

  • Azioni autorizzate Azioni autorizzate Le azioni autorizzate, o azioni autorizzate, sono semplicemente un numero massimo consentito dalla legge di azioni che una società può emettere agli investitori. Il numero di azioni autorizzate è specificato nello statuto della società. Puoi anche vedere il numero nei conti del capitale
  • Capitalizzazione di mercato Capitalizzazione di mercato La capitalizzazione di mercato (capitalizzazione di mercato) è il valore di mercato più recente delle azioni in circolazione di una società. La capitalizzazione di mercato è uguale al prezzo corrente delle azioni moltiplicato per il numero di azioni in circolazione. La comunità degli investitori utilizza spesso il valore della capitalizzazione di mercato per classificare le società
  • Fondi comuni di investimento Fondi comuni di investimento Un fondo comune di investimento è un insieme di denaro raccolto da molti investitori allo scopo di investire in azioni, obbligazioni o altri titoli. I fondi comuni di investimento sono di proprietà di un gruppo di investitori e gestiti da professionisti. Scopri i vari tipi di fondi, come funzionano e vantaggi e compromessi dell'investimento in essi
  • US EDGAR US - EDGAR EDGAR è un database in cui le società pubbliche statunitensi archiviano documenti normativi come rapporti annuali, rapporti trimestrali, 10-k, 10-q, prospetti e altro. EDGAR è l'acronimo di Electronic Data Gathering, Analysis & Retrieval ed è un database ricercabile di documenti di archiviazione per le società statunitensi.

Raccomandato

Cos'è il collasso economico?
Opzione Profit / Loss Graph Maker
Cos'è un Asset Deal?