Dichiarazione di variabili VBA utilizzando Dim

Questa guida suddivide le variabili VBA, i tipi di dati e Dim. In genere, il primo passaggio dopo aver nominato la macro è dichiarare le variabili. Le variabili sono nomi per diversi pezzi di dati con cui lavorerà la macro. Tuttavia, questo a volte si rivela difficile poiché è difficile pianificare in anticipo quante variabili verranno utilizzate nella macro. Alla fine, quando la macro viene scritta, l'utente può aggiungere o rimuovere determinate variabili. Ciò diventerà più evidente più avanti in questa guida alla scrittura di macro VBA. Macro VBA L'impostazione delle macro in Excel VBA è abbastanza semplice. La struttura per le macro VBA di Excel prevede di iniziare con una riga secondaria () prima di iniziare il codice della macro. Le macro utilizzano l'applicazione Visual Basic in Excel per creare funzioni personalizzate generate dagli utenti e velocizzare le attività manuali creando processi automatizzati.

La parte superiore di ogni macro dopo il nome secondario è una sezione chiamata dichiarazioni. Qui, l'utente elenca e nomina tutte le diverse variabili che utilizzerà e dichiara i loro tipi di dati. Questo viene fatto utilizzando l'istruzione "Dim". L'istruzione "Dim" è seguita dal nome della variabile e talvolta dall'istruzione "as [datatype]". Ad esempio, se volessimo creare una variabile per un prezzo di un'azione, potremmo scrivere "Dim stockPrice as double". Questo crea una variabile chiamata stockPrice, che assume il tipo di dati double. Un tipo di dati doppio è uno dei tipi di dati che consente i decimali, al contrario del tipo di dati intero.

Non è necessario dichiarare sempre il tipo di dati. A volte, è sufficiente dichiarare il nome e VBA può dedurre il tipo di dati quando la variabile viene utilizzata nel codice in un secondo momento. Tuttavia, è generalmente più sicuro dichiarare il tipo di dati che prevedi di utilizzare.

Ogni dichiarazione seguirà una propria riga. È utile raggruppare insieme variabili dello stesso tipo di dati.

Screenshot delle variabili VBA

Tipi di dati variabili

Esistono diversi tipi di dati VBA, ma per gli scopi generali della modellazione finanziaria Che cos'è la modellazione finanziaria La modellazione finanziaria viene eseguita in Excel per prevedere le prestazioni finanziarie di un'azienda. Panoramica di cos'è la modellazione finanziaria, come e perché costruire un modello. non tutti vengono utilizzati.

Di seguito è riportato un elenco di variabili VBA comuni (note come tipi di dati) utilizzate nelle macro e relativi scopi:

  • Intero: utilizzato per memorizzare valori numerici che non assumeranno la forma decimale.
  • Singolo: utilizzato per memorizzare valori numerici che possono assumere forma decimale. Può contenere anche numeri interi.
  • Double: una forma più lunga della variabile singola. Occupa più spazio, ma è necessario per numeri maggiori.
  • Data: memorizza i valori della data.
  • Stringa: memorizza il testo. Può contenere numeri, ma li memorizzerà come testo (i calcoli non possono essere eseguiti su numeri memorizzati come stringa)
  • Booleano: utilizzato per memorizzare i risultati binari (Vero / Falso, 1/0)

Anche in questo caso, ci sono altri tipi di dati, ma questi sono i più comunemente usati per creare macro.

Memorizzazione di un valore in una variabile

Dopo che una variabile è stata creata, memorizzare un valore in essa è semplice.

Nome variabile = Valore variabile

Nome variabile stringa = "Valore variabile"

(Quando si utilizzano stringhe, è necessario racchiudere il testo tra virgolette. Questo non è vero per i valori numerici o binari)

Ogni variabile denominata può contenere solo un valore alla volta.

Esempio di dichiarazione di tipi di dati variabili con Dim

Ecco un'analisi di come utilizzare Dim in VBA:

  • Dichiarazione di una variabile del nome dell'azienda: "Dim companyName as String"
  • Impostazione della variabile del nome dell'azienda:
    • companyName = "Tesla"
    • companyName = "Wells Fargo"
    • companyName = "Nessun nome di azienda disponibile"
  • Dichiarazione di una variabile per memorizzare il reddito netto: "Dim netIncome as Single" (o Double, a seconda della scala)
  • Impostazione della variabile del reddito netto:
    • netIncome = -5.000
    • netIncome = 0
    • netIncome = 1.000.000,64
  • Dichiarazione di una variabile binaria per memorizzare la crescita: "Dim isGrowthPositive as Boolean"
  • Impostazione della variabile di crescita:
    • isGrowthPositive = True
    • isGrowthPositive = False
    • isGrowthPositive = 1 (uguale a True)

Dim VBA

Come puoi vedere nell'esempio sopra, queste variabili (e alcune variabili extra per mostrare le migliori pratiche di raggruppamento) sono state dichiarate. I valori sono stati memorizzati anche nelle variabili principali. Tuttavia, se questa macro dovesse essere eseguita, memorizzerebbe semplicemente questi valori nelle variabili e non li userebbe in alcun modo. Per continuare a imparare come utilizzare le variabili, è necessario conoscere i metodi VBA Riferimenti di celle VBA I riferimenti di cella VBA consentono all'utente di indicare a Excel dove cercare i dati di cui ha bisogno. Dopo aver creato la macro e dichiarato le variabili, il passaggio successivo consiste nel creare riferimenti di cella VBA, che si riferiscono effettivamente a ciascuna variabile e che possono quindi essere utilizzati per manipolare i dati all'interno del foglio Excel. a disposizione di ciascuno.

Risorse addizionali

Grazie per aver letto la guida di Finance alle variabili VBA, ai tipi di dati e ai Dim. Finance è il fornitore globale ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e la certificazione Ferrari, progettata per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e migliorare le tue competenze in Excel, consigliamo vivamente queste risorse finanziarie aggiuntive:

  • Scorciatoie da tastiera Excel Scorciatoie Excel PC Mac Scorciatoie Excel - Elenco delle scorciatoie MS Excel più importanti e comuni per utenti PC e Mac, professioni finanziarie e contabili. Le scorciatoie da tastiera velocizzano le tue capacità di modellazione e fanno risparmiare tempo. Impara a modificare, formattazione, navigazione, barra multifunzione, incolla speciale, manipolazione dei dati, modifica di formule e celle e altri comandi rapidi
  • Formule avanzate di Excel Le formule avanzate di Excel devono conoscere Queste formule avanzate di Excel sono fondamentali da conoscere e porteranno le tue capacità di analisi finanziaria a un livello superiore. Funzioni avanzate di Excel che devi conoscere. Impara le 10 migliori formule di Excel che ogni analista finanziario di livello mondiale utilizza regolarmente. Queste abilità miglioreranno il lavoro sui fogli di calcolo in qualsiasi carriera
  • Metodi VBA Metodi VBA Un metodo VBA è un pezzo di codice allegato a un oggetto, una variabile o un riferimento dati VBA che indica a Excel quale azione eseguire in relazione a quell'oggetto. Copia, incolla e selezione sono solo alcuni esempi di metodi VBA che possono essere eseguiti.
  • VBD Do Loop VBA Do Loop Un VBA Do Loop consente all'utente di ripetere un determinato processo in una macro. Un Do Loop può essere utilizzato in VBA per eseguire manipolazioni ripetitive dei dati e migliorare un modello Excel. Un'istruzione Do Loop avrà un'istruzione iniziale e un'istruzione finale, con il codice da eseguire contenuto all'interno di queste due istruzioni

Raccomandato

Cosa sono le obbligazioni?
Cos'è la disinflazione?
Cos'è la responsabilità illimitata?