Cos'è l'interesse semplice?

L'interesse semplice è un calcolo dell'interesse che non tiene conto dell'effetto della composizione. In molti casi, l'interesse aumenta con ogni periodo designato di un prestito, ma nel caso dell'interesse semplice, non lo è. Il calcolo dell'interesse semplice è uguale all'importo del capitale moltiplicato per il tasso di interesse, moltiplicato per il numero di periodi.

Per un mutuatario, l'interesse semplice è vantaggioso, poiché la spesa per interessi totali sarà inferiore senza l'effetto della capitalizzazione. Per un prestatore, l'interesse composto è vantaggioso, poiché la spesa totale per interessi durante la durata del prestito sarà maggiore.

Interesse semplice vs composto

Formula di interesse semplice

Interesse semplice: I = P x R x T

Dove:

  • P = importo principale
  • R = tasso di interesse
  • T = numero di periodi

Il periodo deve essere espresso per la stessa durata della tariffa. Se, ad esempio, l'interesse è espresso in un tasso annuale, ad esempio in un prestito a tasso d'interesse del 5% annuo (annuale), anche il numero di periodi deve essere espresso in anni. Si noti che a volte le modifiche ai tassi di interesse possono essere espresse in punti base (BPS) I punti base (BPS) sono la metrica comunemente utilizzata per misurare le variazioni dei tassi di interesse. Un punto base è 1 centesimo dell'uno percento. Vedi esempi. Questa metrica (BPS). Potrebbe valere la pena, come professionista finanziario, imparare a convertire BPS in tassi di interesse.

Se il tasso di interesse è espresso come cifra annuale, ma il periodo di tempo pertinente è inferiore a un anno, il tasso di interesse deve essere ripartito proporzionalmente per un anno. Ad esempio, se il tasso di interesse è dell'8% all'anno, ma il calcolo in questione richiede un tasso di interesse trimestrale, il relativo tasso di interesse è del 2% per trimestre. Il 2% per trimestre equivale a un tasso di interesse semplice dell'8% all'anno. Tuttavia, non è lo stesso nel caso dell'interesse composto.

Esempi di interesse semplice

Esempio 1

Il signor Albertson prevede di mettere i suoi soldi in un certificato di deposito che scade in tre mesi. Il capitale è di $ 10.000 e il 5% di interesse viene guadagnato ogni anno. Vuole calcolare quanti interessi guadagnerà in quei tre mesi.

Io = P x R x T

I = $ 10.000 x 5% / anno x 3/12 di un anno

Io = $ 125

Esempio n. 2

Sara vuole prendere in prestito denaro da sua madre e le viene offerto un prestito quinquennale non composto di $ 7.000, con un tasso di interesse annuo del 3%. Qual è la spesa totale per interessi di Sara?

Io = P x R x T

I = $ 7.000 x 3% / anno * 5 anni

I = $ 1.050

Applicazioni comuni di semplice interesse

L'interesse semplice ha molte applicazioni nella vita reale, come le seguenti:

# 1 obbligazioni

Le obbligazioni pagano interessi non composti sotto forma di pagamento di una cedola. Questi pagamenti di cedole non vengono reinvestiti / composti automaticamente e quindi sono un esempio di interesse semplice.

# 2 Mutui

Può essere sorprendente apprendere che la maggior parte dei mutui si basa su interessi non composti. Anche se i pagamenti principali variano, l'interesse è sempre considerato come attualmente pagato per intero e quindi non vi è alcun effetto di capitalizzazione sugli interessi stessi.

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Risorse addizionali

Grazie per aver letto la guida di Finance sugli interessi non composti. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo del tuo potenziale, queste risorse finanziarie aggiuntive saranno molto utili:

  • Tasso di interesse annuale effettivo Tasso di interesse annuale effettivo Il tasso di interesse annuale effettivo (EAR) è il tasso di interesse che viene corretto per la capitalizzazione in un determinato periodo. In poche parole, l'efficace
  • Interessi da pagare Interessi da pagare L'interesse da pagare è un conto delle passività mostrato nel bilancio di una società che rappresenta l'ammontare degli interessi passivi maturati fino ad oggi ma che non sono stati pagati alla data del bilancio. Rappresenta l'ammontare degli interessi attualmente dovuti ai finanziatori ed è tipicamente una passività corrente
  • Che cos'è la modellazione finanziaria Che cos'è la modellazione finanziaria La modellazione finanziaria viene eseguita in Excel per prevedere le prestazioni finanziarie di un'azienda. Panoramica di cos'è la modellazione finanziaria, come e perché costruire un modello.
  • Risorse per la modellazione finanziaria Modellazione finanziaria Risorse e guide gratuite per la modellazione finanziaria per apprendere i concetti più importanti al proprio ritmo. Questi articoli ti insegneranno le migliori pratiche di modellazione finanziaria con centinaia di esempi, modelli, guide, articoli e altro ancora. Scopri cos'è la modellazione finanziaria, come costruire un modello, competenze in Excel, suggerimenti e trucchi

Raccomandato

Cos'è l'oscillatore stocastico?
Cos'è il voto diretto?
Cos'è l'antiriciclaggio?