Cos'è un'azione ordinaria?

Le azioni ordinarie sono un tipo di titolo che rappresenta la proprietà del capitale di una società Corporation Una società è una persona giuridica creata da persone fisiche, azionisti o azionisti, con lo scopo di operare a scopo di lucro. Le società possono stipulare contratti, citare in giudizio ed essere citate in giudizio, possedere beni, versare tasse federali e statali e prendere in prestito denaro da istituzioni finanziarie. . Esistono altri termini, come azioni ordinarie, azioni ordinarie o azioni con diritto di voto, equivalenti alle azioni ordinarie.

Azione comune

I detentori di azioni ordinarie possiedono il diritto di rivendicare una quota degli utili della società ed esercitarne il controllo partecipando alle elezioni del consiglio di amministrazione Consiglio di amministrazione Un consiglio di amministrazione è essenzialmente un gruppo di persone elette per rappresentare gli azionisti. Ogni azienda pubblica è legalmente tenuta a istituire un consiglio di amministrazione; organizzazioni senza scopo di lucro e molte società private, sebbene non obbligate a farlo, istituiscono anche un consiglio di amministrazione. , nonché nel voto su importanti politiche aziendali.

I proprietari di azioni ordinarie possono trarre profitto dall'apprezzamento del capitale dei titoli Titoli negoziabili I titoli negoziabili sono strumenti finanziari a breve termine senza restrizioni che vengono emessi per titoli azionari o per titoli di debito di una società quotata in borsa. La società emittente crea questi strumenti con il preciso scopo di raccogliere fondi per finanziare ulteriormente le attività aziendali e l'espansione. . In media, le azioni ordinarie offrono un rendimento più elevato rispetto alle azioni o obbligazioni privilegiate. Tuttavia, i rendimenti più elevati comportano i rischi più elevati associati a tali titoli.

Diritti degli azionisti

Le principali fonti dei diritti degli azionisti sono la legislazione nella costituzione della società, nello statuto societario e nei documenti di governance. Pertanto, i diritti degli azionisti possono variare da una giurisdizione all'altra e da una società all'altra.

Tuttavia, ci sono alcuni diritti degli azionisti che sono quasi uniformi per ogni società. In primo luogo, il diritto degli azionisti di rivendicare una parte dei profitti della società. Gli azionisti di solito ricevono una parte dei profitti attraverso i dividendi Dividendo Un dividendo è una quota dei profitti e degli utili non distribuiti che un'azienda paga ai suoi azionisti. Quando una società genera un profitto e accumula utili non distribuiti, tali utili possono essere reinvestiti nell'attività o pagati agli azionisti come dividendo. . Inoltre, in caso di liquidazione di una società, i titolari di azioni ordinarie possiedono diritti sui beni della società. Tuttavia, poiché gli azionisti comuni sono in fondo alla scala delle priorità, è molto improbabile che riceveranno un risarcimento in caso di liquidazione.

Inoltre, gli azionisti comuni possono partecipare a importanti decisioni aziendali attraverso il voto. Possono partecipare all'elezione del consiglio di amministrazione e votare su diverse questioni aziendali come obiettivi, politiche e frazioni di azioni.

Priorità di rivendicazione degli asset: obbligazioni, azioni privilegiate e ordinarie

Classificazioni di azioni ordinarie

Non esiste una classificazione unificata delle azioni ordinarie. Tuttavia, alcune società possono emettere due classi di azioni ordinarie. Nella maggior parte dei casi, una società emetterà una classe di azioni con diritto di voto e un'altra classe di azioni senza diritto di voto (o con minore potere di voto). Il motivo principale per utilizzare la doppia classificazione è preservare il controllo sull'azienda.

Nonostante la differenza nei diritti di voto, classi diverse di solito godono degli stessi diritti sui profitti dell'azienda.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Costo delle azioni privilegiate Costo delle azioni privilegiate Il costo delle azioni privilegiate per una società è effettivamente il prezzo che paga in cambio del reddito che ottiene dall'emissione e dalla vendita delle azioni. Calcolano il costo delle azioni privilegiate dividendo il dividendo privilegiato annuale per il prezzo di mercato per azione.
  • Stakeholder vs azionista Stakeholder vs azionista I termini "stakeholder" e "azionista" sono spesso usati in modo intercambiabile nell'ambiente aziendale. Guardando da vicino i significati di stakeholder vs azionista, ci sono differenze fondamentali nell'utilizzo. In generale, un azionista è uno stakeholder dell'azienda mentre uno stakeholder non è necessariamente un azionista.
  • Azionario Azionario Azionario Azionario Azionario Azionario (noto anche come Azionario Azionario) è un conto nel bilancio di una società che consiste nel capitale sociale più utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo capitale azionario = attività - passività
  • Capitale sociale Capitale sociale Il capitale sociale (capitale azionario, capitale azionario, capitale conferito o capitale versato) è l'importo investito dagli azionisti di una società per l'utilizzo nell'attività. Quando una società viene creata, se la sua unica risorsa è la liquidità investita dagli azionisti, il bilancio viene bilanciato attraverso il capitale sociale

Raccomandato

Qual è il rapporto di intervallo difensivo?
Che cosa sono le vendite per piede quadrato?
Che cos'è il pregiudizio di previsione?