Cosa sono le azioni del tesoro?

Le azioni proprie, o azioni riacquistate, sono una parte delle azioni in circolazione emesse in precedenza che una società ha riacquistato o riacquistato dagli azionisti. Tali azioni riacquistate vengono poi detenute dalla società per la propria disposizione. Possono rimanere in possesso della società per essere venduti in futuro, oppure l'azienda può ritirare le azioni e saranno definitivamente fuori dalla circolazione del mercato.

Le azioni proprie sono uno dei vari tipi di conti di capitale. Conti di capitale I conti di capitale sono costituiti da azioni ordinarie, azioni privilegiate, capitale azionario, azioni proprie, eccedenza contributiva, capitale versato aggiuntivo, utili non distribuiti, altri utili complessivi e azioni proprie. L'equità è il finanziamento che un'impresa riceve dai proprietari o dagli azionisti dell'azienda. riportato nello stato patrimoniale alla sezione del patrimonio netto in contropartita del patrimonio netto.

Azioni proprie

Capire da dove provengono le azioni del tesoro

Ogni società è autorizzata a emettere un certo numero di azioni. Si parla di "azioni in circolazione" o del totale delle azioni esistenti per una società. Di quelle azioni in circolazione, alcune azioni sono limitate (nel senso che non possono essere negoziate a meno che non siano soddisfatte determinate condizioni) mentre la maggior parte delle azioni è negoziata pubblicamente (noto come "flottante").

Le azioni proprie sono azioni che originariamente facevano parte di "azioni in circolazione" ma che sono state riacquistate dalla società.

Grafico

Motivazioni alla base dei riacquisti di azioni

Ci sono diversi motivi per cui le società riacquistano le azioni emesse e in circolazione dagli investitori.

1. Per la rivendita

Le azioni del tesoro sono spesso una forma di azioni riservate messe da parte per raccogliere fondi o pagare per investimenti futuri. Le società possono utilizzare azioni proprie per pagare un investimento o l'acquisizione di attività concorrenti. Queste azioni possono anche essere riemesse agli azionisti esistenti per ridurre la diluizione dai piani di incentivi di compensazione Stock Option Un'opzione stock è un contratto tra due parti che conferisce all'acquirente il diritto di acquistare o vendere azioni sottostanti a un prezzo predeterminato ed entro un periodo di tempo specificato. Un venditore di stock option è chiamato option writer, dove al venditore viene pagato un premio dal contratto acquistato dall'acquirente di stock option. per i dipendenti.

2. Per la partecipazione di controllo

Questa azione di riacquisto riduce il numero di azioni in circolazione, aumentando quindi il valore degli interessi dei restanti azionisti nella società. Il riacquisto delle azioni può anche impedire acquisizioni ostili quando la direzione dell'azienda non vuole che l'accordo di acquisizione venga portato a termine.

3. Sottovalutazione

Quando il mercato non sta andando bene, le azioni della società potrebbero essere sottovalutate: il riacquisto delle azioni di solito aumenterà il prezzo delle azioni e gioverà agli azionisti rimanenti.

4. Ritiro di azioni

Quando le azioni proprie vengono ritirate, non possono più essere vendute e vengono tolte dalla circolazione sul mercato. A sua volta, il conteggio delle azioni viene ridotto in modo permanente, il che fa sì che le rimanenti azioni presenti in circolazione rappresentino una percentuale maggiore di proprietà degli azionisti, inclusi dividendi e utili.

5. Per migliorare i rapporti finanziari Formula Earnings Per Share (EPS) l'EPS è un rapporto finanziario, che divide l'utile netto disponibile per gli azionisti comuni per la media delle azioni in circolazione in un certo periodo di tempo. La formula EPS indica la capacità di un'azienda di produrre utili netti per gli azionisti comuni.

Se c'è un valido motivo per il riacquisto di azioni, il miglioramento dei rapporti finanziari potrebbe essere solo un effetto collaterale di tali buone decisioni di gestione. Ciò si traduce in un aumento del ritorno sugli asset (ROA) Return on Assets & ROA Formula ROA Formula. Return on Assets (ROA) è un tipo di metrica di ritorno sull'investimento (ROI) che misura la redditività di un'azienda in relazione alle sue attività totali. Questo rapporto indica il rendimento di un'azienda confrontando il profitto (reddito netto) che genera con il capitale investito in attività. rapporto e ritorno sull'equità (ROE) Return on Equity (ROE) Return on Equity (ROE) è una misura della redditività di un'azienda che prende il rendimento annuale (reddito netto) di una società diviso per il valore del suo patrimonio netto totale (cioè 12 %).Il ROE combina il conto economico e lo stato patrimoniale confrontando l'utile o l'utile netto con il patrimonio netto. rapporto. Ciò illustra quindi l'andamento positivo del mercato aziendale.

Quali sono i limiti delle azioni proprie?

  • Nessun diritto di voto
  • Non ha diritto a ricevere dividendi
  • Non incluso nel calcolo delle azioni in circolazione
  • Non esercitare diritti di prelazione in qualità di azionista
  • Non ha diritto a ricevere attività nette in caso di liquidazione della società
  • In alcuni paesi, il numero di azioni proprie detenute dalle società è regolamentato: il totale delle azioni proprie non può superare la quota massima di capitalizzazione prevista dalla legge.

In che modo le aziende eseguono un riacquisto di azioni?

Il riacquisto di azioni proprie, o riacquisto di azioni, è una delle tecniche utilizzate dal management per ridurre il numero di azioni in circolazione che circolano sul mercato. Ne beneficiano i proprietari e gli investitori della società perché aumenta la proprietà relativa dei restanti azionisti. Esistono tre metodi con cui una società può effettuare il riacquisto:

1. Offerta di gara

La società offre di riacquistare un numero di azioni dagli azionisti a un prezzo specificato che la società è disposta a pagare, che è molto probabilmente a un prezzo superiore o superiore al prezzo di mercato. La società rivelerà anche la durata per la quale questa offerta è valida e gli azionisti sono invitati a offrire le loro azioni alla società qualora fossero disposti a vendere al prezzo specificato.

2. Mercato aperto o riacquisto diretto

Acquisto diretto di azioni nel mercato aperto. Quando una società annuncia il riacquisto di azioni, spesso fa aumentare il prezzo delle azioni, il che è percepito dal mercato come un risultato positivo. La società quindi procede semplicemente all'acquisto di azioni come farebbero altri investitori sul mercato.

3. Asta olandese

In un'asta olandese Asta olandese Un'asta olandese è un processo di determinazione del prezzo in cui il banditore inizia con il prezzo richiesto più alto e lo abbassa fino a raggiungere un livello di prezzo ottimale, la società specifica un intervallo e il numero di azioni che desidera riacquistare. Gli azionisti sono invitati a offrire le loro azioni in vendita al prezzo personalmente desiderato, all'interno o al di sotto di questo intervallo. La società acquisterà quindi il numero di azioni desiderato al minor costo possibile, acquistando dagli azionisti che hanno offerto all'estremità inferiore dell'intervallo.

Per saperne di più

Ci auguriamo che ti sia piaciuto leggere la guida di Finance alle azioni proprie. Per continuare la tua formazione finanziaria, consulta le seguenti risorse finanziarie:

  • LBO Leveraged Buyout (LBO) Un leveraged buyout (LBO) è una transazione in cui un'azienda viene acquisita utilizzando il debito come principale fonte di corrispettivo. Una transazione LBO si verifica in genere quando un'impresa di private equity (PE) prende in prestito il più possibile da una varietà di istituti di credito (fino al 70-80% del prezzo di acquisto) per ottenere un tasso di rendimento interno IRR> 20%
  • Rapporto guadagni per azione Formula Earnings Per Share (EPS) L'EPS è un rapporto finanziario che divide l'utile netto disponibile per gli azionisti comuni per la media delle azioni in circolazione in un determinato periodo di tempo. La formula EPS indica la capacità di un'azienda di produrre utili netti per gli azionisti comuni.
  • Magna Cum Laude Magna Cum Laude Magna Cum Laude è un onore accademico di distinzione che viene generalmente assegnato a uno studente che si laurea nel 10% o 15% più alto della propria classe. È la seconda più alta menzione d'onore dopo Summa Cum Laude. La parola latina significa "con grande onore"
  • Fatturato immobilizzato Fatturato immobilizzato Fatturato immobilizzato (FAT) è un indice di efficienza che indica quanto bene o in modo efficiente l'azienda utilizza le immobilizzazioni per generare vendite. Questo rapporto divide le vendite nette in immobilizzazioni nette, su un periodo annuale. Le immobilizzazioni nette includono l'importo di immobili, impianti e macchinari meno l'ammortamento accumulato
  • Svalutazione dell'inventario Svalutazione dell'inventario La svalutazione dell'inventario è un processo utilizzato per mostrare la riduzione del valore di un inventario, quando il valore di mercato dell'inventario scende al di sotto del suo valore contabile. La svalutazione delle scorte dovrebbe essere trattata come una spesa, che ridurrà l'utile netto. La svalutazione riduce anche il patrimonio netto del proprietario.

Raccomandato

Che cosa sono i Fondamenti di Standard & Poor & rsquo; s di Corporate Credit Analysis?
Cos'è il National Registration Database (NRD)?
Che cos'è un controllo dei precedenti dei dipendenti?