Cos'è il rischio di tasso di interesse?

Il rischio di tasso di interesse è la probabilità di una diminuzione del valore di un'attività derivante da fluttuazioni inattese dei tassi di interesse. Il rischio di tasso di interesse è principalmente associato alle attività a reddito fisso (ad esempio, obbligazioni Obbligazioni Le obbligazioni sono titoli a reddito fisso emessi da società e governi per raccogliere capitali. L'emittente dell'obbligazione prende in prestito il capitale dall'obbligazionista e effettua pagamenti fissi a un tasso di interesse (o variabile) per un periodo specificato.) piuttosto che con partecipazioni. Il tasso di interesse è uno dei fattori principali del prezzo di un'obbligazione.

Rischio di tasso di interesse

Il tasso di interesse corrente e il prezzo di un'obbligazione dimostrano una relazione inversa. In altre parole, quando il tasso di interesse aumenta, il prezzo di un'obbligazione diminuisce.

Comprensione del rischio di opportunità

La relazione inversa tra il tasso di interesse e il prezzo delle obbligazioni può essere spiegata dal rischio di opportunità. Acquistando obbligazioni, un investitore presume che se il tasso di interesse aumenta, rinuncerà all'opportunità di acquistare le obbligazioni con rendimenti più attraenti Tasso di rendimento Il tasso di rendimento (ROR) è il guadagno o la perdita di un investimento su un periodo di tempo pari al costo iniziale dell'investimento espresso in percentuale. Questa guida insegna le formule più comuni. Ogni volta che il tasso di interesse aumenta, la domanda di obbligazioni esistenti con rendimenti inferiori diminuisce quando si presentano nuove opportunità di investimento (ad esempio, vengono emesse nuove obbligazioni con tassi di rendimento più elevati).

Sebbene i prezzi di tutte le obbligazioni siano influenzati dalle fluttuazioni dei tassi di interesse, l'entità della variazione varia tra le obbligazioni. Obbligazioni diverse mostrano sensibilità di prezzo diverse alle fluttuazioni dei tassi di interesse. Pertanto, è imperativo valutare la durata di un'obbligazione mentre si valuta il rischio di tasso di interesse.

In generale, obbligazioni con un tempo alla scadenza più breve. Prezzo delle obbligazioni Il prezzo delle obbligazioni è la scienza per calcolare il prezzo di emissione di un'obbligazione in base alla cedola, al valore nominale, al rendimento e alla scadenza. Il prezzo delle obbligazioni consente agli investitori di sostenere un rischio di tasso di interesse inferiore rispetto alle obbligazioni con scadenze più lunghe. Le obbligazioni a lungo termine implicano una maggiore probabilità di variazioni dei tassi di interesse. Pertanto, comportano un rischio di tasso di interesse più elevato.

Come mitigare il rischio di tasso di interesse?

Analogamente ad altri tipi di rischi, il rischio di tasso di interesse può essere mitigato. Gli strumenti più comuni per la mitigazione del tasso di interesse includono:

1. Diversificazione Diversificazione La diversificazione è una tecnica per allocare risorse di portafoglio o capitale a una varietà di investimenti. L'obiettivo della diversificazione è mitigare le perdite

Se un obbligazionista ha paura del rischio di tasso di interesse che può influire negativamente sul valore del suo portafoglio, può diversificare il suo portafoglio esistente aggiungendo titoli il cui valore è meno soggetto alle fluttuazioni dei tassi di interesse (ad esempio, azioni). Se l'investitore ha un portafoglio "solo obbligazioni", può diversificare il portafoglio includendo un mix di obbligazioni a breve e lungo termine.

2. Copertura Accordo di copertura L'accordo di copertura si riferisce a un investimento il cui scopo è ridurre il livello dei rischi futuri in caso di movimento sfavorevole del prezzo di un'attività. La copertura fornisce una sorta di copertura assicurativa per proteggere dalle perdite derivanti da un investimento.

Il rischio di tasso di interesse può essere mitigato anche attraverso diverse strategie di copertura. Queste strategie generalmente includono l'acquisto di diversi tipi di derivati. Gli esempi più comuni includono swap su tassi di interesse, opzioni Opzioni: call e put Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (prezzo di esercizio). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni USA possono essere esercitate in qualsiasi momento, futures e forward rate agreement (FRA).

Più risorse

Grazie per aver letto la guida di Finance al rischio di tasso di interesse. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Diversificazione Diversificazione La diversificazione è una tecnica di allocazione di risorse o capitali di portafoglio a una varietà di investimenti. L'obiettivo della diversificazione è mitigare le perdite
  • Nota a tasso variabile Nota a tasso variabile Una nota a tasso variabile (FRN) è uno strumento di debito il cui tasso cedolare è legato a un tasso di riferimento come il LIBOR o il tasso del Tesoro USA. Pertanto, il tasso cedolare su una nota a tasso variabile è variabile. È tipicamente composto da un tasso di riferimento variabile + uno spread fisso.
  • LIBOR LIBOR LIBOR, acronimo di London Interbank Offer Rate, si riferisce al tasso di interesse che le banche britanniche addebitano ad altre istituzioni finanziarie per un prestito a breve termine con scadenza da un giorno a 12 mesi nel futuro. Il LIBOR funge da base di riferimento per i tassi di interesse a breve termine
  • Value at Risk (VAR) Value at Risk (VaR) Value at Risk (VaR) stima il rischio di un investimento. Il VaR misura la potenziale perdita che potrebbe verificarsi in un portafoglio di investimenti in un periodo di tempo.

Raccomandato

Come valuti un asset minerario?
Cos'è un raid all'alba?
Come valutare una gestione efficace?