Cosa sono i diritti speciali di prelievo?

I diritti speciali di prelievo, spesso indicati come DSP, sono un'attività di riserva internazionale fruttifero utilizzata dal Fondo monetario internazionale Fondo monetario internazionale (FMI) Il Fondo monetario internazionale (FMI) è un'istituzione delle Nazioni Unite che definisce gli standard per il economia con l'obiettivo di (FMI). L'SDR si basa su un paniere di valute e viene fornito con il codice valuta, XDR, a cui può anche essere fatto riferimento. L'SDR funge da unità di conto per l'FMI ai fini della contabilità interna.

Valute principali in SDF

I DSP vengono utilizzati anche come riserva supplementare in valuta estera per i paesi membri del FMI. A partire da ottobre 2016, il paniere di valute utilizzato per valutare l'XDR è costituito dal dollaro USA, dall'euro, dallo yuan cinese, dallo yen giapponese e dalla sterlina britannica.

Qual è lo scopo dei diritti speciali di prelievo?

I diritti speciali di prelievo furono originariamente introdotti nel 1969 dal FMI. A quel tempo, lo scopo principale della creazione di DSP era da utilizzare come riserva supplementare in valuta estera. Ciò era dovuto alla mancanza di dollari USA e gold Gold Standard In termini più semplici, il gold standard è un sistema utilizzato per comprendere il valore di una valuta e significa che una valuta viene confrontata con quanto vale in oro ea quale tasso può essere scambiato con oro. , che all'epoca erano le principali attività detenute nelle riserve valutarie. A quel tempo, l'SDR era l'equivalente di un dollaro USA, o 0,888671 grammi d'oro, e doveva essere utilizzato nel contesto del sistema di cambio fisso di Bretton Woods. Dopo che questo sistema è andato in pezzi nel 1973, l'SDR è stato invece definito da un paniere delle principali valute Valuta Valuta si riferisce al denaro,ciò che viene utilizzato come mezzo di scambio di beni e servizi in un'economia. Prima dell'introduzione del concetto di valuta, beni e servizi venivano scambiati con altri beni e servizi nell'ambito del sistema del baratto. .

I DSP servono ancora al loro scopo originario come supplemento alle riserve in valuta estera, tuttavia, meno dopo il 1973. Quando il dollaro USA è debole o diventa meno attraente, i paesi possono preferire diritti speciali di prelievo.

Uno degli scopi principali dei DSP è come unità di conto a fini contabili interni da parte dell'FMI. Detenere questo paniere di valute principali aiuta il FMI a gestire la volatilità del tasso di cambio Volatilità La volatilità è una misura del tasso di fluttuazione del prezzo di un titolo nel tempo. Indica il livello di rischio associato alle variazioni di prezzo di un titolo. Investitori e trader calcolano la volatilità di un titolo per valutare le variazioni passate dei prezzi di una singola valuta.

I paesi hanno anche ancorato la loro valuta all'XDR come un modo per aumentare la trasparenza.

Come funzionano i diritti speciali di prelievo?

I DSP sono assegnati a ciascuno dei paesi membri dell'FMI. La quantità di DSP assegnati a ciascun paese si basa sulle quote individuali del FMI. Le quote del FMI si basano sostanzialmente sulla posizione economica relativa del paese nell'economia mondiale. La quota è essenzialmente l'impegno finanziario di un paese nei confronti dell'FMI e del suo potere di voto. L'FMI ​​determina se ogni cinque anni è necessaria una nuova assegnazione di DSP nell'economia globale. Nel 2009, in risposta alla crisi finanziaria, l'FMI ha stanziato la maggior quantità di DSP sin dal suo inizio.

I DSP possono essere scambiati con valute liberamente utilizzabili tra i membri dell'FMI attraverso accordi commerciali volontari. Questi accordi sono facilitati dal FMI e possono essere stipulati per adeguare le riserve o soddisfare la bilancia dei pagamenti Bilancia dei pagamenti La bilancia dei pagamenti è una dichiarazione che contiene le transazioni effettuate dai residenti di un determinato paese con il resto del mondo in un determinato periodo di tempo periodo. Riassume tutti i pagamenti e le entrate di aziende, individui e governo. esigenze. È importante capire che i DSP non sono né una valuta né un credito finanziario nei confronti dell'FMI. I DSP sono una potenziale rivendicazione dei membri dell'FMI su valute liberamente utilizzabili.

Quando i DSP vengono inizialmente assegnati a un paese membro dell'FMI, al membro vengono assegnate due posizioni. Le due posizioni sono le "quote SDR" e le "assegnazioni DSP". I paesi ricevono interessi Reddito da interessi Il reddito da interessi è l'importo pagato a un'entità per prestare il proprio denaro o per consentire a un'altra entità di utilizzare i suoi fondi. Su una scala più ampia, il reddito da interessi è l'importo guadagnato dal denaro di un investitore che investe in un investimento o in un progetto. sulle loro partecipazioni e pagare gli interessi in base alla posizione di allocazione. L'importo degli interessi per entrambe le posizioni si basa sul tasso di interesse DSP. Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. . I valori delle due posizioni iniziano allo stesso modo. Perciò,l'interesse ricevuto e l'interesse pagato si annullano a vicenda.

Quando un paese scambia DSP con valute liberamente utilizzabili, le sue disponibilità diminuiscono e le sue riserve in valuta estera aumentano. Ciò fa sì che le partecipazioni scendano al di sotto delle allocazioni. Quando ciò accade, i pagamenti degli interessi associati alle due posizioni non si annullano a vicenda. Il paese pagherà più interessi di quelli che riceve. In alternativa, se un paese negozia valute liberamente utilizzabili con SDR, le sue posizioni possono aumentare al di sopra della posizione di allocazione. Il paese riceverà quindi più interessi Reddito da interessi Il reddito da interessi è l'importo pagato a un'entità per aver prestato il proprio denaro o per aver consentito a un'altra entità di utilizzare i propri fondi. Su una scala più ampia, il reddito da interessi è l'importo guadagnato dal denaro di un investitore che investe in un investimento o in un progetto. di quanto paga.

Esempio 1 di diritti speciali di prelievo (SDR)

Qui vediamo un paese con una posizione di partecipazioni DSP uguale alla sua posizione di allocazione. L'interesse ricevuto compenserebbe l'interesse pagato. Di seguito, vediamo un paese con una posizione di partecipazioni al di sotto della posizione di allocazione. Il paese ha scambiato SDR con valuta estera utilizzabile liberamente. Ora paga più interessi di quelli che riceve, in base al tasso di interesse DSP.

Esempio di diritti speciali di prelievo (SDR) 2

L'FMI ​​ha l'autorità di invocare il suo meccanismo di designazione per i membri con posizioni di partecipazioni forti per acquistare valute liberamente utilizzabili da membri con posizioni di partecipazione deboli.

Come vengono calcolati il ​​valore SDR e il tasso di interesse SDR (SDRi)?

L'SDR è definito utilizzando un paniere delle principali valute. Le valute vengono scelte in base a quanto siano importanti e ampiamente scambiate nei mercati dei cambi internazionali. Ogni cinque anni, il comitato esecutivo dell'FMI rivede quali valute dovrebbero essere incluse nel paniere dei DSP. Ciò viene fatto per garantire che l'SDR sia pertinente e utile come riserva in valuta estera. A partire da ottobre 2016, il paniere è composto da:

  • 41,73% dollaro USA
  • 30,93% euro
  • 10,92% di yuan cinese
  • 8,33% yen giapponese
  • 8,09% sterlina britannica

Il valore dell'SDR è determinato giornalmente e si basa sulle fluttuazioni del valore delle valute nel paniere. C'è anche un tasso di interesse SDR associato (SDRi), che viene determinato su base settimanale. L'SDRi si basa anche sulle valute detenute nel paniere dei DSP. Questo tasso è determinato da una media ponderata, basata sugli strumenti del debito pubblico a breve termine associati a ciascuna delle valute del paniere.

Risorse addizionali

Grazie per aver letto l'articolo di Finance sui diritti speciali di prelievo. Se desideri conoscere concetti correlati, consulta le altre risorse di Finance:

  • Fondo monetario internazionale Fondo monetario internazionale (FMI) Il Fondo monetario internazionale (FMI) è un'istituzione delle Nazioni Unite che definisce gli standard per l'economia globale con l'obiettivo di
  • Foreign Exchange Foreign Exchange Foreign Exchange (Forex o FX) è la conversione di una valuta in un'altra a un tasso specifico noto come tasso di cambio. I tassi di conversione per quasi tutte le valute sono costantemente fluttuanti poiché sono guidati dalle forze di mercato della domanda e dell'offerta.
  • Il Gold Standard Gold Standard In termini più semplici, il gold standard è un sistema utilizzato per comprendere il valore della valuta e significa che una valuta viene confrontata con quanto vale in oro ea quale tasso può essere scambiata con oro.
  • Valuta Valuta Valuta si riferisce al denaro, ciò che viene utilizzato come mezzo di scambio di beni e servizi in un'economia. Prima dell'introduzione del concetto di valuta, beni e servizi venivano scambiati con altri beni e servizi nell'ambito del sistema del baratto.

Raccomandato

Cosa sono le obbligazioni?
Cos'è la disinflazione?
Cos'è la responsabilità illimitata?