Cosa sono gli asset rapidi?

Gli asset rapidi sono quei beni che possono essere convertiti in contanti in un breve periodo di tempo. Il termine è utilizzato anche per riferirsi ad attività che sono già in contanti. Di solito, sono considerate le attività più liquide che un'azienda possiede.

Risorse veloci

Le principali attività che rientrano nella categoria delle attività veloci includono liquidità, equivalenti di liquidità Liquidità e mezzi equivalenti sono le più liquide di tutte le attività in bilancio. Gli equivalenti di cassa includono titoli del mercato monetario, accettazioni bancarie, conti attivi e titoli negoziabili Titoli negoziabili I titoli negoziabili sono strumenti finanziari a breve termine senza restrizioni emessi per titoli di capitale o per titoli di debito di una società quotata in borsa. La società emittente crea questi strumenti con il preciso scopo di raccogliere fondi per finanziare ulteriormente le attività aziendali e l'espansione. . Le aziende utilizzano risorse rapide per calcolare determinati rapporti finanziari che indicano le loro prestazioni e salute finanziaria. In particolare, vengono utilizzati per calcolare il rapporto rapido.

Classificazione delle risorse rapide

Contrariamente ad altri tipi di attività, le attività rapide comprendono risorse economiche che possono essere rapidamente convertite in contanti.

Un altro requisito per classificare un elemento come risorsa rapida è che durante la conversione in contanti, dovrebbe esserci una perdita di valore minima o nulla . In altre parole, un'azienda non dovrebbe sostenere costi elevati per la liquidazione del bene.

È importante notare che le scorte non rientrano nella categoria delle risorse veloci. Questo perché realizzare denaro da loro richiede tempo. L'unico modo in cui un'azienda può convertire l'inventario Inventario Inventario è un conto attività corrente presente nel bilancio, costituito da tutte le materie prime, i lavori in corso e i prodotti finiti accumulati da un'azienda. È spesso considerato il più illiquido di tutte le attività correnti, quindi è escluso dal numeratore nel calcolo del rapporto rapido. in contanti rapidamente è se offre sconti elevati, il che comporterebbe una perdita di valore.

La maggior parte delle società mantiene i propri asset rapidi in due forme principali: liquidità e investimenti a breve termine (titoli negoziabili). In tal modo, detengono capitale sufficiente per coprire le loro esigenze operative, di investimento e di finanziamento.

Un'azienda con un saldo di cassa basso nelle sue attività rapide può aumentare la sua fluidità facendo uso delle sue linee di credito.

Una componente importante delle attività rapide per la maggior parte delle aziende è la contabilità clienti La contabilità clienti La contabilità clienti (AR) rappresenta le vendite a credito di un'azienda, che non sono ancora completamente pagate dai suoi clienti, un'attività corrente in bilancio. Le aziende consentono ai propri clienti di pagare in un periodo di tempo ragionevole ed esteso, a condizione che i termini siano concordati. . Se un'azienda vende prodotti e servizi ad altre grandi imprese, è probabile che abbia un gran numero di crediti. Al contrario, una società di vendita al dettaglio che vende a singoli clienti avrà un numero limitato di crediti nel proprio bilancio.

Come calcolare le risorse rapide e il rapporto rapido

Le attività rapide costituiscono parte delle attività correnti, comprese le scorte. Quindi:

Attività rapide = Attività correnti - Inventari

Come accennato in precedenza, le risorse rapide vengono utilizzate per calcolare il rapporto rapido. Questa metrica viene utilizzata per determinare la capacità di un'azienda di far fronte alle proprie spese finanziarie a breve termine utilizzando le sue attività più liquide. Dato che rappresenta il modo in cui un'azienda può utilizzare le sue attività quasi liquide per saldare le sue passività correnti, è anche chiamato la prova del fuoco. La formula per calcolare il rapporto rapido è:

Rapporto rapido = (Disponibilità liquide e equivalenti + Investimenti (a breve termine) + Conti attivi) / Passività esistenti

O,

Rapporto rapido = (Attività correnti - Inventario) / Passività correnti

Quando si calcola il rapporto, la prima cosa da fare è cercare ogni componente nella sezione delle passività correnti e delle attività correnti del bilancio. Inserisci i valori corrispondenti nella formula e calcola.

Assicurati di ricontrollare le risorse che stai utilizzando. Il numeratore dovrebbe costituire solo quelle attività che sono facili da convertire in contanti (tipicamente entro 90 giorni o meno) senza comprometterne il valore.

Sulla stessa nota, i crediti dovrebbero essere costituiti anche da debiti che possono essere raccolti entro un periodo di 90 giorni.

Esempio

Considera il bilancio di Greenshaw Furnitures che mostra i seguenti dati:

  • Contanti: $ 200.000
  • Titoli negoziabili: $ 300.000
  • Crediti: $ 2.500.000
  • Inventari: $ 1.800.000

Il valore delle risorse rapide dell'azienda è di $ 3 milioni ($ 200.000 + $ 300.000 + $ 2.500.000).

Esempio di rapporto rapido

Supponiamo che il negozio di abbigliamento di Ashley abbia intenzione di richiedere un prestito per rinnovare la sua vetrina. L'istituto di credito chiede al proprietario un bilancio. Il rendiconto finanziario di Ashley's Clothing Store mostra quanto segue:

  • Contanti: $ 10.000
  • Crediti verso clienti: $ 5.000
  • Inventario: $ 5.000
  • Investimenti a breve termine: $ 2.000
  • Passività correnti: $ 14.000

Il rapporto rapido del negozio di abbigliamento è 1,21 ($ 10.000 + $ 5.000 + $ 2.000) / $ 14.000.

Interpretazione del rapporto rapido

Un rapporto rapido elevato indica che un'azienda sta utilizzando le proprie risorse a breve termine in modo efficace per soddisfare le proprie esigenze finanziarie.

Se un'azienda riporta un rapporto di prova dell'acidità Rapporto acido-prova Il rapporto acido-prova, noto anche come rapporto rapido, è un rapporto di liquidità che misura quanto le attività a breve termine di un'azienda possano coprire le passività correnti di 1, questo indica che è veloce le attività sono uguali alle passività esistenti. Un rapporto superiore a 1 indica che le attività rapide dell'azienda sono più che sufficienti per coprire le passività. L'azienda è pienamente in grado di pagare le passività correnti senza attingere alle sue attività a lungo termine e avrà ancora liquidità o equivalenti di liquidità.

Le attività a lungo termine sono quelle utilizzate per generare entrate. In quanto tale, la vendita di tali risorse danneggerebbe la capacità dell'azienda di generare entrate e indicare anche che le sue attività attuali non stanno creando profitti adeguati per coprire le sue passività attuali.

Come si vede nell'esempio sopra, il rapporto rapido di Ashley's Clothing Store è maggiore di 1. Significa che ha abbastanza risorse veloci per coprire tutte le sue passività correnti e ne ha ancora di più.

Le aziende dovrebbero mirare a un rapporto rapido elevato perché può aiutare ad attirare gli investitori. Aumenta anche la possibilità dell'azienda di ottenere prestiti, poiché mostra ai creditori che è in grado di gestire i propri debiti.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Valore di liquidazione Valore di liquidazione Il valore di liquidazione è una stima del valore finale che sarà ricevuto dal possessore di strumenti finanziari quando un'attività viene venduta o liquidata
  • Proiezione di voci di stato patrimoniale Proiezione di voci di bilancio La proiezione di voci di bilancio comporta l'analisi del capitale circolante, PP&E, capitale azionario del debito e reddito netto. Questa guida spiega come calcolare
  • Rendiconto dei flussi di cassa Rendiconto dei flussi di cassa Il Rendiconto dei flussi di cassa (indicato anche come rendiconto finanziario) è uno dei tre rendiconti finanziari chiave che riportano la liquidità generata e spesa durante un periodo di tempo specifico (ad esempio, un mese, trimestre o anno). Il rendiconto finanziario funge da ponte tra conto economico e stato patrimoniale
  • Tipi di finanziamento Finanziamento Il finanziamento si riferisce ai metodi e ai tipi di finanziamento utilizzati da un'azienda per sostenere e far crescere le proprie operazioni. Consiste in capitale di debito e capitale proprio, che vengono utilizzati per effettuare investimenti di capitale, effettuare acquisizioni e in generale supportare l'attività.

Raccomandato

Cos'è la funzione di probabilità F.TEST?
Che cos'è il rapporto Avviso al lettore?
Modello di decalcolo delle imposte sulle vendite