Cos'è un vantaggio competitivo?

Un vantaggio competitivo è un attributo che consente a un'azienda di superare i suoi concorrenti. Ciò consente a un'azienda di ottenere margini superiori Margine operativo Il margine operativo è uguale al reddito operativo diviso per i ricavi. È un rapporto di redditività che misura i ricavi dopo aver coperto le spese operative e non operative di un'azienda. Indicato anche come ritorno sulle vendite rispetto alla concorrenza e genera valore Il valore aggiunto Il valore aggiunto è il valore aggiunto creato al di sopra del valore originale di qualcosa. Può essere applicato a prodotti, servizi, società, management e per l'azienda e i suoi azionisti.

Un vantaggio competitivo deve essere difficile, se non impossibile, duplicare. Se è facilmente copiato o imitato, non è considerato un vantaggio competitivo.

Vantaggio competitivo

Esempi di vantaggio competitivo

  1. Accesso a risorse naturali che sono limitate dalla concorrenza
  2. Manodopera altamente qualificata
  3. Una posizione geografica unica
  4. Accesso a tecnologie nuove o proprietarie Attività immateriali Secondo gli IFRS, le attività immateriali sono attività non monetarie identificabili e prive di sostanza fisica. Come tutte le attività, le attività immateriali sono quelle che si prevede genereranno ritorni economici per l'azienda in futuro. In quanto risorsa a lungo termine, questa aspettativa si estende oltre un anno.
  5. Capacità di realizzare prodotti al minor costo
  6. Riconoscimento dell'immagine del marchio

Costruire un vantaggio competitivo

Prima di poter stabilire un vantaggio competitivo, è importante conoscere:

  1. Vantaggio: un'azienda deve essere chiara sui vantaggi offerti dal proprio prodotto o servizio. Deve offrire un valore reale e generare interesse.
  2. Mercato di destinazione : un'azienda deve stabilire chi acquista dalla società e come può soddisfare il suo mercato di destinazione.
  3. Concorrenti: è importante per un'azienda comprendere gli altri concorrenti nel panorama competitivo.

Per costruire un vantaggio competitivo, un'azienda deve essere in grado di dettagliare il vantaggio che fornisce al proprio mercato di riferimento in modi che altri concorrenti non possono.

Strategie per il vantaggio competitivo

Strategie 1

Esistono tre strategie per stabilire un vantaggio competitivo: Leadership nei costi, Differenziazione e Focus (Focalizzazione sui costi e Focalizzazione sulla differenziazione).

# 1 Leadership nei costi

In una strategia di leadership dei costi, l'obiettivo è diventare il produttore a minor costo. Ciò si ottiene attraverso una produzione su larga scala in cui le aziende possono sfruttare economie di scala.

Se un'azienda è in grado di utilizzare economie di scala e produrre prodotti a un costo inferiore a quello dei suoi concorrenti, è quindi in grado di stabilire un prezzo di vendita che non può essere replicato da altre società. Pertanto, un'azienda che adotta una strategia di leadership dei costi sarebbe in grado di raccogliere profitti grazie al suo significativo vantaggio in termini di costi rispetto ai suoi concorrenti.

Leadership di costo

# 2 Differenziazione

In una strategia di differenziazione, i prodotti o servizi di un'azienda sono differenziati da quelli dei suoi concorrenti. Ciò può essere fatto fornendo prodotti o servizi di alta qualità ai clienti o innovando prodotti o servizi.

Se un'azienda è in grado di differenziarsi con successo, sarebbe quindi in grado di fissare un prezzo premium sui suoi prodotti o servizi.

# 3 Focus

In una strategia mirata, un'azienda si concentra su un segmento di mercato ristretto. Questa strategia ha successo se l'azienda è in grado di creare con successo prodotti / servizi in grado di soddisfare questi clienti. La strategia focus ha anche due varianti;

  1. Focalizzazione sui costi: produttore a basso costo in un segmento di mercato ristretto
  2. Focus sulla differenziazione: prodotti / servizi differenziati in un segmento di mercato ristretto

Messa a fuoco

Vantaggio competitivo nel mercato

Tre ottimi esempi includono:

  1. McDonald's: il principale vantaggio competitivo di McDonald's si basa su una strategia di leadership dei costi. L'azienda è in grado di utilizzare economie di scala e produrre prodotti a basso costo e, di conseguenza, offrire prodotti a un prezzo di vendita inferiore a quello dei suoi concorrenti.
  2. Louis Vuitton: il vantaggio di Louis Vuitton si basa sia sulla differenziazione che su una strategia focalizzata sulla differenziazione. L'azienda è in grado di essere leader nel mercato del lusso e di ottenere prezzi premium grazie all'unicità del prodotto.
  3. Walmart: il vantaggio di Walmart si basa su una strategia di leadership dei costi. Walmart è in grado di offrire "prezzi bassi giornalieri" attraverso economie di scala.

Importanza del vantaggio competitivo

Un vantaggio competitivo distingue un'azienda dai suoi concorrenti. Contribuisce a prezzi più alti, più clienti e fedeltà alla marca. Stabilire un tale vantaggio è uno degli obiettivi più importanti di qualsiasi azienda.

Nel mondo di oggi, è essenziale per il successo aziendale. Senza di essa, le aziende avranno difficoltà a sopravvivere.

Spiegazione video del vantaggio competitivo

Guarda questo breve video per comprendere rapidamente i concetti principali trattati in questa guida, inclusa la definizione di vantaggio competitivo e come le aziende lo creano utilizzando varie strategie di business.

Altre risorse

Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, consulta le seguenti risorse finanziarie gratuite:

  • Vantaggio assoluto Vantaggio assoluto In economia, il vantaggio assoluto si riferisce alla capacità di qualsiasi agente economico, individuo o gruppo, di produrre una quantità maggiore di un prodotto rispetto ai suoi concorrenti. Introdotto dall'economista scozzese Adam Smith, nella sua opera del 1776, "An Inquiry into the Nature and Causes of the Wealth of Nations",
  • Costo opportunità Costo opportunità Il costo opportunità è uno dei concetti chiave nello studio dell'economia ed è prevalente in vari processi decisionali. Il costo opportunità è il valore della prossima migliore alternativa scontata.
  • Monopoly Monopoly Un monopolio è un mercato con un unico venditore (chiamato monopolista) ma molti acquirenti. A differenza dei venditori in un mercato perfettamente competitivo, un monopolista esercita un controllo sostanziale sul prezzo di mercato di una merce / prodotto.
  • Legge dell'offerta Legge dell'offerta La legge dell'offerta è un principio fondamentale in economia che afferma che, assumendo che tutto il resto sia costante, un aumento del prezzo dei beni avrà un corrispondente aumento diretto nell'offerta degli stessi. La legge dell'offerta descrive il comportamento del produttore quando il prezzo di un bene aumenta o diminuisce.

Raccomandato

Cos'è l'oscillatore stocastico?
Cos'è il voto diretto?
Cos'è l'antiriciclaggio?