Cosa sono gli indici di prezzo?

Un indice dei prezzi (PI) è una misura di come i prezzi cambiano in un periodo di tempo, o in altre parole, è un modo per misurare l'inflazione Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce agli aumenti del livello dei prezzi dei beni su un set periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare di meno con la stessa quantità di denaro). . Esistono diversi metodi su come calcolare l'inflazione (o deflazione Deflazione La deflazione è una diminuzione del livello generale dei prezzi di beni e servizi. In altre parole, la deflazione è un'inflazione negativa. Quando si verifica, il valore della valuta cresce nel tempo. Pertanto, più beni e servizi possono essere acquistati per la stessa quantità di denaro.). In questa guida daremo uno sguardo a un paio di metodi su come farlo.L'inflazione è uno dei parametri principali monitorati dalla FED Federal Reserve (The Fed) La Federal Reserve è la banca centrale degli Stati Uniti ed è l'autorità finanziaria dietro la più grande economia di libero mercato del mondo. al fine di fissare i tassi di interesse Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso in percentuale del capitale. .

Indici dei prezzi - Freccia del dollaro rivolta verso l'alto sulla mappa e sul grafico del mondo

La formula generale per l'indice dei prezzi è la seguente:

PI 1,2 = f (P 1 , P 2 , X)

Dove:

  • PI 1,2 : Alcuni PI che misurano la variazione del prezzo dal periodo 1 al periodo 2
  • P 1 : prezzo delle merci nel periodo 1
  • P 2 : prezzo delle merci nel periodo 2
  • X: Pesi (i pesi sono usati insieme ai prezzi)
  • f: funzione generale

Indice dei prezzi di Laspeyres

Ernst Louis Etienne Laspeyres (1834-1913) era un economista e statistico tedesco. Il principale contributo di Laspeyres all'economia e alla statistica è stato il suo lavoro sui numeri indice e sul calcolo dell'inflazione. Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare meno con la stessa quantità di denaro). . La formula per l'indice dei prezzi di Laspeyres è la seguente:

Indice dei prezzi di Laspeyres

Dove:

  • P i B: Il prezzo del bene i nel periodo Base
  • P i F: Il prezzo del bene i nel periodo finale
  • Q i B: La quantità consumata del bene i nel periodo Base
  • Q i F: la quantità consumata del bene i nel periodo finale

Il Laspeyres PI pesa i prezzi (sia prezzi del periodo base che prezzi del periodo finale) con le quantità del periodo base. Considera un'economia con N beni e servizi. Il numeratore nell'indice dei prezzi di Laspeyres calcola la spesa nominale necessaria per consumare la quantità del periodo di base ai prezzi del periodo finale. Il denominatore calcola il PIL nominale Prodotto interno lordo (PIL) Il prodotto interno lordo (PIL) è una misura standard della salute economica di un paese e un indicatore del suo tenore di vita. Inoltre, il PIL può essere utilizzato per confrontare i livelli di produttività tra diversi paesi. nel periodo base.

Indice dei prezzi di Paasche

Hermann Paasche (1851-1925) era un economista e statistico tedesco. Il principale contributo di Paasche all'economia Cos'è l'economia? L'economia deriva dall'antica parola greca "oikonomikos" o "oikonomia". Oikonomikos si traduce letteralmente in "il compito di gestire una famiglia". I mercantilisti francesi usavano "economie politique" o economia politica come termine per questioni relative alla pubblica amministrazione. e la statistica era il suo lavoro sull'inflazione salariale.

La formula per il Paasche Price Index è la seguente:

Indice dei prezzi di Paasche

Dove:

  • P i B: Il prezzo del bene i nel periodo Base
  • P i F: Il prezzo del bene i nel periodo finale
  • Q i B: La quantità consumata del bene i nel periodo Base
  • Q i F: la quantità consumata del bene i nel periodo finale

Paasche PI pesa i prezzi (sia prezzi del periodo base che prezzi del periodo finale) con le quantità del periodo finale. Considera un'economia con N beni e servizi. Il numeratore calcola il PIL nominale nel periodo finale. Il denominatore nell'indice dei prezzi calcola la spesa nominale necessaria per consumare le quantità del periodo finale ai prezzi del periodo base.

Indice Marshall-Edgeworth

Alfred Marshall (1842-1924) è stato un economista inglese ampiamente considerato il padre della moderna economia neoclassica. Il libro di Marshall, Principles of Economics (1890), è uno dei libri di testo più influenti nella storia del pensiero economico. Francis Ysidro Edgeworth (1845-1926) era un economista e filosofo anglo-irlandese. Edgeworth è stato uno dei primi sostenitori dell'utilizzo delle statistiche Concetti di statistica di base per la finanza Una solida conoscenza delle statistiche è di fondamentale importanza per aiutarci a comprendere meglio la finanza. Inoltre, i concetti statistici possono aiutare gli investitori a monitorare per analizzare le questioni economiche.

La formula per l'indice dei prezzi Marshall-Edgeworth è la seguente:

Indice Marshall-Edgeworth

Dove:

  • L (P): L'indice dei prezzi di Laspeyres
  • P (P): The Paasche Price Index

Il Marshall-Edgeworth Price Index è la media aritmetica (media semplice) del Laspeyres Price Index e del Paasche Price Index.

Indice dei prezzi di Fisher

Irving Fisher (1867-1947) era un economista e statistico americano. Fisher è stato uno dei primi economisti neoclassici negli Stati Uniti ed è noto come il primo econometrico (applicazione della regressione lineare alla teoria economica). L'americano ha lavorato su molte aree dell'economia, compreso il commercio, la teoria monetaria e la misurazione dell'inflazione.

La formula per l'indice Fisher Price è la seguente:

Indice dei prezzi di Fisher

Il Fisher Price Index è la media geometrica del Laspeyres Price Index e del Paasche Price Index.

Esempio illustrativo

MercePrezzo base (PB)Quantità di base (QB)Prezzo finale (PF)Quantità finale (QF)
110100014800
2122000161500
33050030450
4355000308000
54040045150
6100350150200
725001002000200
8551000502000
910000251050025
10254000403000

Indice dei prezziValore numerico
Indice dei prezzi di Laspeyres1.025806452
Indice dei prezzi di Paasche0.943342444
Indice dei prezzi Marshall-Edgeworth0.984574448
Indice dei prezzi di Fisher0.983710712

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Curva di Phillips Curva di Phillips La curva di Phillips è la rappresentazione grafica della relazione a breve termine tra disoccupazione e inflazione all'interno di un'economia. Secondo la curva di Phillips, esiste una relazione negativa o inversa tra il tasso di disoccupazione e il tasso di inflazione in un'economia.
  • Prezzi minimi e massimi Prezzi minimi e massimi Prezzi minimi e massimi imposti dal governo sul prezzo di determinati beni o servizi. Questo di solito viene fatto per proteggere acquirenti e fornitori o gestire risorse scarse durante periodi economici difficili.
  • Indice di redditività Indice di redditività L'indice di redditività (PI) misura il rapporto tra il valore attuale dei flussi di cassa futuri e l'investimento iniziale. L'indice è uno strumento utile per classificare i progetti di investimento e mostrare il valore creato per unità di investimento. L'indice di redditività è anche noto come Profit Investment Ratio (PIR) o Value Investment Ratio (VIR).
  • Analisi tecnica: una guida per principianti Analisi tecnica - una guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli.

Raccomandato

Cos'è un prezzo spot?
Che cos'è una fusione conglomerata?
Cosa sono le riserve in contanti?