Cosa sono i rapporti di leva?

Un coefficiente di leva finanziaria è qualsiasi tipo di rapporto finanziario Indice di analisi finanziaria Glossario Glossario di termini e definizioni per termini comuni di rapporti di analisi finanziaria. È importante avere una comprensione di questi termini importanti. che indica il livello di debito contratto da un'entità aziendale rispetto a diversi altri conti nel suo stato patrimoniale Stato patrimoniale Lo stato patrimoniale è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto, conto economico Conto economico Il conto economico è uno dei principali bilanci di una società che mostra i profitti e le perdite in un periodo di tempo.L'utile o la perdita è determinato prendendo tutti i ricavi e sottraendo tutte le spese dalle attività sia operative che non operative. Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. , o rendiconto del flusso di cassa Rendiconto del flusso di cassa Un rendiconto del flusso di cassa (chiamato ufficialmente Rendiconto dei flussi di cassa) contiene informazioni sulla quantità di denaro che una società ha generato e utilizzato durante un determinato periodo. Contiene 3 sezioni: contanti da operazioni, contanti da investimenti e contanti da finanziamento. . Questi rapporti forniscono un'indicazione di come vengono finanziate le attività e le operazioni aziendali della società (utilizzando debito o capitale). Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. , o rendiconto del flusso di cassa Rendiconto del flusso di cassa Un rendiconto del flusso di cassa (chiamato ufficialmente Rendiconto dei flussi di cassa) contiene informazioni sulla quantità di denaro che una società ha generato e utilizzato durante un determinato periodo. Contiene 3 sezioni: contanti da operazioni, contanti da investimenti e contanti da finanziamento. . Questi rapporti forniscono un'indicazione di come vengono finanziate le attività e le attività aziendali della società (utilizzando debito o capitale). Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. , o rendiconto del flusso di cassa Rendiconto del flusso di cassa Un rendiconto del flusso di cassa (chiamato ufficialmente Rendiconto dei flussi di cassa) contiene informazioni sulla quantità di denaro che una società ha generato e utilizzato durante un determinato periodo. Contiene 3 sezioni: contanti da operazioni, contanti da investimenti e contanti da finanziamento. . Questi rapporti forniscono un'indicazione di come vengono finanziate le attività e le operazioni aziendali della società (utilizzando debito o capitale). Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.o rendiconto finanziario Rendiconto finanziario Un rendiconto finanziario (chiamato ufficialmente Rendiconto finanziario) contiene informazioni sulla quantità di denaro che un'azienda ha generato e utilizzato durante un determinato periodo. Contiene 3 sezioni: contanti da operazioni, contanti da investimenti e contanti da finanziamento. . Questi rapporti forniscono un'indicazione di come vengono finanziate le attività e le attività aziendali della società (utilizzando debito o capitale). Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.o rendiconto finanziario Rendiconto finanziario Un rendiconto finanziario (chiamato ufficialmente Rendiconto finanziario) contiene informazioni sulla quantità di denaro che un'azienda ha generato e utilizzato durante un determinato periodo. Contiene 3 sezioni: contanti da operazioni, contanti da investimenti e contanti da finanziamento. . Questi rapporti forniscono un'indicazione di come vengono finanziate le attività e le operazioni aziendali della società (utilizzando debito o capitale). Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.Di seguito è riportata un'illustrazione di due rapporti di leva comuni: debito / capitale e debito / capitale.

rapporti di leva finanziaria - esempio

Elenco dei rapporti di leva comuni

Esistono diversi rapporti di leva finanziaria che possono essere presi in considerazione da analisti di mercato, investitori o istituti di credito. Alcuni conti che si ritiene abbiano una comparabilità significativa con il debito sono il totale delle attività, il totale del patrimonio netto, i costi operativi e i redditi.

Di seguito sono riportati 5 dei rapporti di leva più comunemente utilizzati:

  1. Rapporto debito / attività = debito totale / patrimonio totale
  2. Rapporto debito / capitale = debito totale / capitale totale
  3. Rapporto debito / capitale = debito attuale / (debito totale + capitale netto)
  4. Rapporto debito / EBITDA = debito totale / guadagni prima delle imposte sugli interessi deprezzamento e ammortamento (EBITDA EBITDA EBITDA o guadagni prima di interessi, tasse, ammortamento, ammortamento è l'utile di una società prima che venga effettuata una qualsiasi di queste detrazioni nette. EBITDA si concentra sulle decisioni operative di un business perché guarda alla redditività del business dalle operazioni principali prima dell'impatto della struttura del capitale. Formula, esempi)
  5. Rapporto tra attività finanziarie e capitale = attività totali / capitale netto

Esempio di coefficiente di leva finanziaria n. 1

Immagina un'azienda con le seguenti informazioni finanziarie:

  • $ 50 milioni di asset
  • $ 20 milioni di debito
  • 25 milioni di dollari di capitale
  • 5 milioni di dollari di EBITDA annuo
  • $ 2 milioni di spese di ammortamento annuali

Ora calcola ciascuno dei 5 rapporti descritti sopra come segue:

  1. Debito / attività Rapporto debito / attività Il rapporto debito / attività, noto anche come rapporto debito, è un rapporto di leva finanziaria che indica la percentuale di attività finanziate con debito. = $ 20 / $ 50 = 0,40x
  2. Finanza di debito / capitale Gli articoli di finanza di finanza sono progettati come guide di autoapprendimento per apprendere importanti concetti di finanza online al proprio ritmo. Sfoglia centinaia di articoli! = $ 20 / $ 25 = 0,80x
  3. Debito / Capitale = $ 20 / ($ 20 + $ 25) = 0,44x
  4. Debito / EBITDA Rapporto Debito / EBITDA Il rapporto tra debito netto e utili prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) misura la leva finanziaria e la capacità di un'azienda di estinguere il proprio debito. In sostanza, il rapporto debito netto / EBITDA (debito / EBITDA) fornisce un'indicazione di quanto tempo un'impresa avrebbe bisogno per operare al suo livello attuale per estinguere tutto il suo debito. = $ 20 / $ 5 = 4,00x
  5. Asset / Equity = $ 50 / $ 25 = 2,00x

Screenshot del modello dei rapporti di leva

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Esempio di coefficiente di leva finanziaria n. 2

Se un'azienda ha un patrimonio totale per un valore di $ 100 milioni, un debito totale di $ 45 milioni e un capitale proprio totale di $ 55 milioni, l'importo proporzionale del denaro preso in prestito rispetto al totale delle attività è 0,45, o meno della metà delle sue risorse totali. Quando si confronta il debito con il capitale proprio, il rapporto per questa azienda è 0,82, il che significa che il patrimonio netto costituisce la maggioranza delle attività dell'azienda.

Importanza e utilizzo

I coefficienti di leva finanziaria rappresentano la misura in cui un'azienda utilizza denaro preso in prestito. Valuta inoltre la solvibilità aziendale e la struttura del capitale. Avere una leva finanziaria elevata nella struttura del capitale di un'impresa può essere rischioso, ma offre anche vantaggi.

L'uso della leva finanziaria è vantaggioso durante i periodi in cui l'impresa guadagna profitti, poiché vengono amplificati. D'altra parte, un'impresa altamente indebitata avrà problemi se sperimenta un calo della redditività e potrebbe essere a un rischio di insolvenza più elevato rispetto a un'impresa unlevered o meno indebitata nella stessa situazione.

Infine, l'analisi del livello di debito esistente è un fattore importante che i creditori considerano quando un'impresa desidera richiedere ulteriori prestiti.

In sostanza, la leva finanziaria aggiunge rischio ma crea anche una ricompensa se le cose vanno bene.

Quali sono i vari tipi di rapporti di leva?

1 Leva operativa

Un coefficiente di leva operativa si riferisce alla percentuale o al rapporto tra costi fissi e costi variabili. Un'azienda che ha un'elevata leva operativa sostiene gran parte dei costi fissi nelle sue operazioni ed è un'impresa ad alta intensità di capitale. Piccole variazioni nel volume delle vendite comporterebbero una grande variazione degli utili e del ritorno sull'investimento. Uno scenario negativo per questo tipo di azienda potrebbe essere quando i suoi alti costi fissi non sono coperti dai guadagni perché la domanda del mercato per il prodotto diminuisce. Un esempio di attività ad alta intensità di capitale è un'azienda produttrice di automobili.

Se il rapporto tra costi fissi e ricavi è elevato (ovvero,> 50%) l'azienda dispone di una significativa leva operativa. Se il rapporto tra costi fissi e ricavi è basso (cioè <20%), la società ha poca leva operativa.

2 Leva finanziaria

Un coefficiente di leva finanziaria si riferisce all'importo dell'obbligazione o del debito che una società ha utilizzato o utilizzerà per finanziare le proprie operazioni commerciali. L'utilizzo di fondi presi in prestito, invece di fondi azionari, può davvero migliorare il rendimento del capitale proprio e l'utile per azione dell'azienda, a condizione che l'aumento degli utili sia maggiore dell'interesse pagato sui prestiti. Un uso eccessivo di finanziamenti può portare al default e al fallimento. Vedi i rapporti di leva finanziaria più comuni descritti sopra.

3 Leva combinata

Un coefficiente di leva finanziaria combinato si riferisce alla combinazione dell'utilizzo della leva operativa e della leva finanziaria. Ad esempio, quando si visualizzano lo stato patrimoniale e il conto economico, la leva operativa influenza la metà superiore del conto economico attraverso il reddito operativo mentre la metà inferiore è costituita dalla leva finanziaria, in cui è possibile valutare l'utile per azione per gli azionisti.

Come viene creata la leva?

La leva viene creata attraverso varie situazioni:

  • Una società assume debiti per acquistare beni specifici. Questo è indicato come "prestito garantito da attività" ed è molto comune nel settore immobiliare e negli acquisti di beni immobili come immobili, impianti e macchinari PP&E (immobili, impianti e macchinari) PP&E (immobili, impianti e macchinari) è uno dei le attività non correnti core presenti in bilancio. PP&E è influenzato da investimenti, ammortamenti e acquisizioni / cessioni di immobilizzazioni. Queste risorse svolgono un ruolo chiave nella pianificazione finanziaria e nell'analisi delle operazioni di un'azienda e delle spese future (PP&E).
  • Una società prende in prestito denaro in base all'affidabilità creditizia complessiva dell'azienda. Questo è solitamente un tipo di "prestito per flussi di cassa" ed è generalmente disponibile solo per le società più grandi.
  • Quando un'azienda prende in prestito denaro per finanziare un'acquisizione (ulteriori informazioni sul processo di fusioni e acquisizioni Fusioni Acquisizioni Processo di fusione e acquisizione Questa guida ti guida attraverso tutte le fasi del processo di fusione e acquisizione. Scopri come vengono completate fusioni e acquisizioni e accordi. In questa guida, noi Descriverò il processo di acquisizione dall'inizio alla fine, i vari tipi di acquirer (acquisti strategici o finanziari), l'importanza delle sinergie e dei costi di transazione).
  • Quando una società di private equity (o un'altra società) effettua un leveraged buyout Leveraged Buyout (LBO) Un leveraged buyout (LBO) è una transazione in cui un'azienda viene acquisita utilizzando il debito come principale fonte di corrispettivo. Una transazione LBO si verifica in genere quando un'impresa di private equity (PE) prende in prestito il più possibile da una varietà di istituti di credito (fino al 70-80% del prezzo di acquisto) per ottenere un tasso di rendimento interno IRR> 20% (LBO).
  • Quando un individuo tratta opzioni, futures, margini o altri strumenti finanziari.
  • Quando una persona acquista una casa e decide di prendere in prestito fondi da un istituto finanziario per coprire una parte del prezzo. Se la proprietà viene rivenduta a un valore superiore, viene realizzato un guadagno.
  • Gli investitori in azioni decidono di prendere in prestito denaro per sfruttare il proprio portafoglio di investimenti.
  • Un'azienda aumenta i suoi costi fissi Costi fissi e variabili Il costo è qualcosa che può essere classificato in diversi modi a seconda della sua natura. Uno dei metodi più diffusi è la classificazione in base ai costi fissi e ai costi variabili. I costi fissi non cambiano con l'aumento / la diminuzione delle unità di volume di produzione, mentre i costi variabili dipendono esclusivamente dall'effetto leva delle sue operazioni. I costi fissi non modificano la struttura del capitale dell'attività, ma aumentano la leva operativa che aumenterà / diminuirà in modo sproporzionato i profitti rispetto ai ricavi.

Quali sono i rischi di un'elevata leva operativa e di un'elevata leva finanziaria?

Se la leva finanziaria può moltiplicare i guadagni, può anche moltiplicare il rischio. Avere rapporti di leva finanziaria sia operativi sia elevati può essere molto rischioso per un'azienda. Un indice di leva operativa elevato mostra che un'azienda genera poche vendite, ma ha costi o margini elevati che devono essere coperti. Ciò può comportare un obiettivo di reddito inferiore o un reddito operativo insufficiente per coprire altre spese e si tradurrà in guadagni negativi per l'azienda. D'altra parte, rapporti di leva finanziaria elevati si verificano quando il ritorno sull'investimento (ROI) non supera l'interesse pagato sui prestiti. Ciò ridurrà in modo significativo la redditività dell'azienda e l'utile per azione.

Rapporti di copertura

Oltre ai rapporti sopra menzionati, possiamo anche utilizzare i rapporti di copertura Coverage Ratio Un Coverage Ratio viene utilizzato per misurare la capacità di un'azienda di pagare i propri obblighi finanziari. Un rapporto più alto indica una maggiore capacità di adempiere agli obblighi in combinazione con i rapporti di leva finanziaria per misurare la capacità di un'azienda di pagare i propri obblighi finanziari Capacità di debito La capacità di debito si riferisce all'importo totale del debito che un'azienda può contrarre e rimborsare in base ai termini del debito accordo. .

I rapporti di copertura più comuni sono:

  1. Indice di copertura degli interessi Indice di copertura degli interessi L'indice di copertura degli interessi (ICR) è un rapporto finanziario utilizzato per determinare la capacità di un'azienda di pagare gli interessi sul debito in essere. : La capacità di un'azienda di pagare gli interessi passivi Interessi passivi Gli interessi passivi derivano da una società che finanzia tramite debiti o leasing di capitale. Gli interessi si trovano nel conto economico, ma possono essere calcolati anche attraverso lo schema dell'indebitamento. Il programma dovrebbe delineare tutti i principali pezzi di debito che un'azienda ha nel suo bilancio e calcolare gli interessi moltiplicando il (solo) sul suo debito
  2. Rapporto di copertura del servizio del debito : la capacità di un'azienda di pagare tutti gli obblighi di debito, incluso il rimborso del capitale e degli interessi
  3. Rapporto di copertura di cassa: la capacità di un'azienda di pagare gli interessi passivi con il proprio saldo di cassa
  4. Indice di copertura delle attività: la capacità di un'azienda di rimborsare i propri debiti con le proprie attività

Risorse addizionali

Questa guida al coefficiente di leva finanziaria ha introdotto i rapporti principali, Debito / Equità, Debito / Capitale, Debito / EBITDA, ecc. Di seguito sono riportate ulteriori risorse finanziarie pertinenti per aiutarti a far avanzare la tua carriera.

  • Coverage Ratio Coverage Ratio Un Coverage Ratio viene utilizzato per misurare la capacità di un'azienda di pagare i propri obblighi finanziari. Un rapporto più alto indica una maggiore capacità di far fronte agli obblighi
  • Analisi dei multipli di valutazione dei multipli L'analisi dei multipli implica la valutazione di un'azienda con l'uso di un multiplo. Confronta il multiplo dell'azienda con quello di un'azienda pari.
  • EV / EBITDA EV / EBITDA EV / EBITDA viene utilizzato nella valutazione per confrontare il valore di attività simili valutando il loro valore d'impresa (EV) con il multiplo dell'EBITDA rispetto alla media. In questa guida, scomporremo il multiplo EV / EBTIDA nei suoi vari componenti e ti guideremo attraverso come calcolarlo passo dopo passo
  • Guida alla modellazione finanziaria Guida gratuita alla modellazione finanziaria Questa guida alla modellazione finanziaria copre suggerimenti e best practice di Excel su ipotesi, driver, previsioni, collegamento delle tre dichiarazioni, analisi DCF e altro

Raccomandato

Come valuti un asset minerario?
Cos'è un raid all'alba?
Come valutare una gestione efficace?