Cos'è un poligono di frequenza?

Un poligono di frequenza è una rappresentazione visiva di una distribuzione. Lo strumento di visualizzazione viene utilizzato per comprendere la forma di una distribuzione. In sostanza, il poligono di frequenza indica il numero di occorrenze per ogni classe distinta nel set di dati. Inoltre, il grafico può essere utilizzato per mostrare la distribuzione di frequenza cumulativa Distribuzione di frequenza cumulativa La distribuzione di frequenza cumulativa è una forma di distribuzione di frequenza che rappresenta la somma di una classe e di tutte le classi sottostanti. Ricorda quella frequenza.

Poligono di frequenza

Il poligono di frequenza è una curva disegnata sull'asse xe sull'asse y. L'asse x rappresenta i valori nel set di dati mentre l'asse y mostra il numero di occorrenze di ciascuna categoria distinta.

Il poligono di frequenza può servire come alternativa a un istogramma Istogramma Un istogramma viene utilizzato per riepilogare dati discreti o continui. In altre parole, un istogramma fornisce un'interpretazione visiva dei dati numerici mostrando il numero di punti dati che rientrano in un intervallo di valori specificato (chiamato "bin"). Un istogramma è simile a un grafico a barre verticali. Tuttavia, un istogramma,. Entrambe le rappresentazioni visive riflettono perfettamente la forma di una distribuzione. Tuttavia, a differenza dell'istogramma, il poligono di frequenza può essere facilmente utilizzato per confrontare più distribuzioni sullo stesso grafico. In alcuni casi, è possibile utilizzare contemporaneamente un istogramma e un poligono di frequenza per ottenere un'immagine più accurata della forma di distribuzione.

Come creare un poligono di frequenza in Excel?

Excel può essere uno strumento comodo e semplice per creare il poligono di frequenza di una distribuzione. Il poligono di frequenza può essere creato utilizzando i seguenti passaggi:

  1. Determina le classi nel set di dati definendo i limiti inferiore e superiore di ciascuna classe e disponili in una colonna.
  2. Identifica i punti medi di ogni classe. I punti medi possono essere trovati utilizzando la formula seguente:

Punto medio = (limite inferiore + limite superiore) / 2

I punti medi identificati devono essere disposti in una colonna separata.

  1. Calcola le frequenze per ogni classe e disponile in una colonna separata.
  2. Per garantire che il nostro grafico sia veramente un poligono (cioè, il grafico è di forma chiusa), dobbiamo includere la prima e l'ultima classe con frequenze zero.
  3. Evidenzia la colonna che contiene i punti medi di ogni classe e la colonna che contiene le frequenze.
  4. Seleziona Inserisci -> Grafici -> Inserisci dispersione -> Scatter con linee rette .

 Grafico a dispersione con linee rette

Esempio di poligono di frequenza

Sei un analista finanziario Cosa fa un analista finanziario Cosa fa un analista finanziario? Raccogli dati, organizza le informazioni, analizza i risultati, fai previsioni e proiezioni, consigli, modelli Excel, rapporti in un'azienda di vendita al dettaglio. Stai preparando una relazione sulle attuali condizioni finanziarie della società. Una parte del report descrive la gestione della contabilità fornitori della società Contabilità fornitori La contabilità fornitori è una passività sostenuta quando un'organizzazione riceve beni o servizi dai suoi fornitori a credito. I debiti dovrebbero essere estinti entro un anno o entro un ciclo operativo (a seconda di quale sia il più lungo). L'AP è considerata una delle forme più liquide di passività correnti. Ottieni i dati che definiscono quanti giorni sono necessari per saldare ogni fattura.

Esempio

È necessario creare un poligono di frequenza che rifletterà la distribuzione dei conti da pagare. Usando i dati della tabella sopra, creiamo il poligono di frequenza:

1. Le classi all'interno del set di dati sono elencate nella prima colonna della tabella sopra.

2. I punti medi per ogni classe possono essere calcolati nel modo seguente:

Punto medio (1-3) = (1 + 3) / 2 = 2

Punto medio (3-5) = (3 + 5) / 2 = 4

Punto medio (5-7) = (5 + 7) / 2 = 6

Punto medio (7-9) = (7 + 9) / 2 = 8

3. Le frequenze per ogni classe sono elencate nella seconda colonna della tabella sopra.

4. Per garantire che il nostro grafico sia di forma chiusa, è necessario determinare la prima e l'ultima classe con frequenze zero. La prima lezione è zero giorni con zero frequenza. L'ultima classe è di 10-12 giorni (deve mostrare uno spread simile a quello delle altre classi) e frequenza zero.

5. La tabella di input per la creazione del poligono di frequenza è riassunta di seguito:

Tabella poligono di frequenza

  1. Seleziona le colonne Punto medio e Frequenza . Quindi, seleziona Inserisci -> Grafici -> Inserisci dispersione -> Scatter con linee rette . Il poligono della frequenza dovrebbe essere simile al grafico all'inizio di questo articolo.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Concetti di statistica di base in finanza Concetti di statistica di base per la finanza Una solida comprensione delle statistiche è di fondamentale importanza per aiutarci a comprendere meglio la finanza. Inoltre, i concetti statistici possono aiutare gli investitori a monitorare
  • Valore atteso Valore atteso Il valore atteso (noto anche come EV, aspettativa, media o valore medio) è un valore medio di lungo periodo di variabili casuali. Il valore atteso indica anche
  • Distribuzione di Poisson Distribuzione di Poisson La distribuzione di Poisson è uno strumento utilizzato nelle statistiche della teoria della probabilità per prevedere l'entità della variazione da un tasso medio
  • Regola della probabilità totale Regola della probabilità totale La regola della probabilità totale (nota anche come legge della probabilità totale) è una regola fondamentale nelle statistiche relative a condizionale e marginale

Raccomandato

Cos'è un prezzo spot?
Che cos'è una fusione conglomerata?
Cosa sono le riserve in contanti?