Panoramica delle banche commerciali in India

Le banche commerciali in India sono generalmente classificate in tre categorie:

  1. Banche del settore pubblico:Il termine "banche del settore pubblico" si riferisce a una situazione in cui il capitale azionario azionario azionario azionario azionario di maggioranza (noto anche come patrimonio netto) è un conto nel bilancio di una società costituito da capitale sociale più utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo capitale azionario = attività - la quota di passività nelle banche è detenuta dal governo. Il governo indiano mantiene le partecipazioni predefinite di una partecipazione azionaria minima del 51%. Azioni Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. ,ma il controllo di gestione è solo con il governo centrale, classificandole così come banche del settore pubblico.

Le banche del settore pubblico includono la State Bank of India e i suoi associati, Nationalized Banks (inclusa la Industrial Development Bank of India Ltd (IDBI) dal dicembre 2004) e le Regional Rural Banks.

  1. Banche del settore privato: sono le banche in cui gli individui e le società sono gli azionisti di maggioranza. In India, le banche sono state nazionalizzate in due fasi, nel 1969 e nel 1980. Nel 1993, la Reserve Bank of India (RBI), l'organismo di regolamentazione di tutte le organizzazioni bancarie del paese, ha permesso a molte nuove banche commerciali in India di avviare le operazioni. Alcune delle principali banche commerciali in India a cui sono state concesse licenze sono ICICI Bank, HDFC Bank, Axis Bank, Yes Bank e Kotak Mahindra Bank.

Le banche del settore privato sono riconosciute come le banche della nuova generazione, che forniscono prodotti innovativi, migliori sistemi di supporto IT e prezzi competitivi per i loro prodotti. Alla fine di marzo 2017, ci sono 21 banche del settore privato in India. Oltre a queste, anche quattro banche locali sono classificate come banche private.

  1. Banche estere: sono l'ultima categoria di banche che fungono da segmento importante del settore bancario commerciale. Hanno sede al di fuori dell'India e operano dalle loro filiali o filiali interamente controllate nel paese. Le banche estere includono Royal Bank of Scotland, Bank of America, Barclays Banks, Deutsche Bank, ecc.

Banche commerciali in India

Le 10 migliori banche commerciali in India sono:

State Bank of India (SBI)

SBI è la più grande banca del settore pubblico dell'India ed è classificata al 232 ° posto nell'elenco Fortune Global 500 delle più grandi società del mondo. La banca è anche il principale prestatore del paese. Di recente è entrata a far parte della lista delle prime 50 banche a livello globale in termini di distribuzione di asset, a seguito della sua fusione con altre banche associate:

  • State Bank of Travancore (SBT)
  • State Bank of Patiala (SEP)
  • State Bank of Mysore (SBM)
  • State Bank of Hyderabad (SBH)
  • State Bank of Bikaner and Jaipur (SBBJ)

A marzo 2017, la rete totale combinata delle suddette banche associate è di 17.170 filiali in India, oltre a 198 uffici in 37 paesi e 301 corrispondenti in 72 paesi, e una forza lavoro di 209.567 dipendenti. L'utile netto combinato di queste banche è stato di Rs. 10.484 crore a marzo 2017.

Rs. in crore
Depositi2.044.751 (319 miliardi di dollari)
Prestiti1.571.078 (245 miliardi di dollari)
Investimenti765.989 (120 miliardi di dollari)
Totale attivo2.705.966 (420 miliardi di dollari)
Rendimento sulle attività0,41%
No. di filiali17.170

ICICI Bank (Società di credito industriale e investimenti dell'India)

ICICI Bank è la più grande banca del settore privato dell'India. La banca, che era una consociata interamente controllata da ICICI Limited, è una società bancaria e finanziaria multinazionale con sede a Mumbai, Maharashtra, India con sede legale a Vadodara, Gujarat.

ICICI Bank è stata la prima banca indiana ad essere quotata al NYSE nel 2000, insieme ai suoi 5 milioni di azioni di deposito americane, che sono state sottoscritte in eccesso di 13 volte la dimensione dell'offerta. Gestisce una rete di 4.850 filiali e 14.404 sportelli automatici in India ed è presente in 19 paesi nel mondo.

Banca HDFC

Fondata nel 1994, HDFC Bank ha sede a Mumbai, Maharashtra. HDFC è la più grande banca del settore privato dell'India in termini di attività e capitalizzazione di mercato. A marzo 2017 impiega circa 84.325 dipendenti e gestisce una rete di distribuzione di 4.727 filiali e 12.220 sportelli automatici in 2.666 città.

La banca è presente anche in Bahrain, Hong Kong e Dubai. Di seguito sono riportati i dati finanziari della società a marzo 2016:

Ricavi totali: 74.373 crore (12 miliardi di dollari)

Patrimonio totale: 86.384.021 lakh (130 miliardi di dollari)

Profitti: 12.817 crore (2 miliardi di dollari)

Axis Bank

Axis Bank è la terza più grande banca del settore privato in India dopo ICICI e HDFC. Gestisce 3.304 filiali e 14.200 sportelli automatici in tutto il paese a marzo 2017. I dati finanziari della banca a marzo 2016 sono i seguenti:

Entrate: 6,5 miliardi di dollari

Utile netto: 1,3 miliardi di dollari

Patrimonio totale: 82 miliardi di dollari

Patrimonio netto: 74 milioni di dollari

N. di dipendenti: 56.086

Kotak Mahindra Bank

Kotak Mahindra Bank è considerata una delle prossime banche commerciali in India ed è la quarta più grande banca del settore privato del paese in base alla capitalizzazione di mercato. La banca è stata fondata da Uday Kotak nel 1985. Gestisce una rete di 1.369 filiali in 689 sedi e 2.163 bancomat nel paese. Impiega 46.500 dipendenti a seguito della sua fusione di 15.000 crore di Rs (2,3 miliardi di dollari USA) con ING Vyasa Bank nel 2015. I risultati finanziari della banca a marzo 2016 sono i seguenti:

Entrate: 27.974 crore INR (4,4 miliardi di dollari USA)

Utile netto: 3.431 crore INR (540 milioni di dollari)

Patrimonio totale: 15,8 miliardi di dollari

Banca IndusInd

La banca è stata fondata nel 1994 da Hinduja Group. Nota per la sua forte attività di rimesse, la capitalizzazione di mercato di IndusInd Bank è di 50.100 crore (7,8 miliardi di dollari). La banca impiega circa 15.500 dipendenti attraverso una rete di oltre 1.000 filiali e circa 2.000 sportelli automatici in tutto il mondo. A marzo 2016, il fatturato totale era di 1,3 miliardi di dollari e le attività totali erano 15,7 miliardi di dollari.

Banca di Baroda

Bank of Baroda, meglio conosciuta come India's International Bank, ha sede a Vadodara (precedentemente nota come Baroda), Gujarat, India. Secondo gli ultimi dati, la banca è classificata al 1.145esimo posto nell'elenco di Forbes Global 2000. Le sue attività totali sono valutate a Rs 3.58 trilioni. Opera attraverso una rete di 5.538 filiali in India e all'estero e gestisce circa 10.441 sportelli automatici a luglio 2017.

Banca nazionale del Punjab (PNB)

Una delle prime banche ad avviare operazioni in India, la Punjab National Bank è stata fondata nel 1894. Con sede a Delhi, la capitalizzazione di mercato della banca è di INR 30.312 crore (US $ 4,7 miliardi). A marzo 2016 impiega 70.801 dipendenti. Il governo indiano possiede la PNB, conosciuta anche come la prima "Swadeshi Bank" dell'India.

SI Bank

Fondata nel 2004 dal Sig. Rana Kapoor e dal Sig. Ashok Kapoor, YES Bank è conosciuta come "Full-Service Commercial Bank". La banca è nota per l'eccellente rapporto di attività deteriorate (NPA), il più basso del settore. YES Bank elenca le attività totali di INR 215.060 crore (US $ 14 miliardi) a marzo 2017. Ha anche registrato entrate totali di INR 9.954 crore e un utile netto di INR 3.300 crore nello stesso periodo.

IDBI Bank (Banca per lo sviluppo industriale dell'India)

Con sede a Mumbai, IDBI Bank è stata fondata nel 1964 da un atto del Parlamento per fornire credito ed era di proprietà del governo centrale. Il bilancio aggregato della banca è di 3,74 trilioni di INR a marzo 2016. IDBI è attualmente la decima banca di sviluppo più grande del mondo, gestisce 3.700 sportelli automatici e 1.995 filiali e impiega circa 17.570 persone a marzo 2016.

Carriere nell'investment banking

Per entrare nell'investment banking, Offerte di lavoro Sfoglia le descrizioni dei lavori: requisiti e competenze per gli annunci di lavoro in investment banking, ricerca azionaria, tesoreria, FP&A, finanza aziendale, contabilità e altre aree della finanza. Queste descrizioni del lavoro sono state compilate prendendo gli elenchi più comuni di abilità, requisiti, istruzione, esperienza e altro ci sono molte cose importanti su cui concentrarsi. Questi includono il networking, riprendere il modello di curriculum di investment banking. Scopri come scrivere un curriculum di investment banking (analista o associato) con la guida gratuita e il modello di curriculum di Finance. Il curriculum IB è unico. È importante adattare il tuo curriculum allo standard del settore per evitare di essere immediatamente cancellato, esperienza,e capacità di modellazione finanziaria Competenze di modellazione finanziaria Impara le 10 più importanti abilità di modellazione finanziaria e cosa è necessario per essere bravi nella modellazione finanziaria in Excel. Competenze più importanti: contabilità. Per saperne di più, esplora la nostra mappa interattiva della carriera….

Per le carriere bancarie, avrai un vantaggio significativo rispetto alla concorrenza con i nostri corsi di modellazione finanziaria.

Oltre alle banche commerciali in India ...

Questa è stata la guida di Finance alle migliori banche commerciali in India. Per chiunque cerchi una carriera nel settore bancario, questo elenco è un ottimo posto per iniziare il tuo networking. Consulta anche queste risorse aggiuntive:

  • Le 10 migliori banche di Hong Kong Le migliori banche di Hong Kong Questa è una guida alle 10 migliori banche di Hong Kong. Il sistema bancario di Hong Kong è un sistema a tre livelli composto da banche autorizzate, banche con licenza limitata e banche che accettano depositi. Incontra le prime 10 banche di Hong Kong, tra cui HSBC, Bank of China, Hang Seng Bank, Bank of East Asia, ICBC,
  • Le 10 migliori banche a Singapore Le migliori banche a Singapore Più di 200 banche operano a Singapore. Scopri le migliori banche a Singapore e pianifica il tuo percorso di carriera nel settore bancario. Singapore è un centro finanziario internazionale il cui governo pratica politiche pro-business lo rendono un hub bancario nel sud-est asiatico. Esplora la panoramica delle finanze di queste banche
  • Domande per l'intervista sull'investment banking Interviste Ace la tua prossima intervista! Consulta le guide ai colloqui di Finance con le domande più comuni e le migliori risposte per qualsiasi posizione lavorativa nel settore della finanza aziendale. Domande di intervista e risposte per finanza, contabilità, investment banking, ricerca azionaria, banca commerciale, FP&A e altro ancora! Guide gratuite e pratica per superare il tuo colloquio
  • Guidami attraverso un DCF Guidami attraverso un DCF La domanda, guidami attraverso un'analisi DCF è comune nelle interviste di investment banking. Scopri come superare la domanda con la guida dettagliata alle risposte di Finance. Costruisci una previsione a 5 anni di flusso di cassa libero unlevered, calcola un valore terminale e attualizza tutti quei flussi di cassa al valore attuale utilizzando il WACC.
  • Guida alla modellazione finanziaria Guida gratuita alla modellazione finanziaria Questa guida alla modellazione finanziaria copre suggerimenti e best practice di Excel su ipotesi, driver, previsioni, collegamento delle tre dichiarazioni, analisi DCF e altro

Raccomandato

Cosa sono gli asset a lungo termine?
Cos'è la curva di Laffer?
Cos'è un monopolio?