Cos'è la finanza comportamentale?

La finanza comportamentale è lo studio dell'influenza della psicologia sul comportamento degli investitori o degli analisti finanziari. Comprende anche i successivi effetti sui mercati. Si concentra sul fatto che gli investitori non sono sempre razionali, hanno limiti al proprio autocontrollo e sono influenzati dai propri pregiudizi.

Investitori di finanza comportamentale

Teoria finanziaria tradizionale

Per comprendere meglio la finanza comportamentale, diamo prima un'occhiata alla teoria finanziaria tradizionale.

La finanza tradizionale include le seguenti convinzioni:

  • Sia il mercato che gli investitori sono perfettamente razionali
  • Gli investitori si preoccupano veramente delle caratteristiche utilitaristiche
  • Gli investitori hanno un perfetto autocontrollo
  • Non sono confusi da errori cognitivi o errori di elaborazione delle informazioni

Scopri di più nel corso di finanza comportamentale di Finance!

Teoria della finanza comportamentale

Ora confrontiamo la teoria finanziaria tradizionale con la finanza comportamentale.

I tratti della finanza comportamentale sono:

  • Gli investitori sono trattati come "normali" non "razionali"
  • In realtà hanno dei limiti al loro autocontrollo
  • Gli investitori sono influenzati dai propri pregiudizi
  • Gli investitori commettono errori cognitivi che possono portare a decisioni sbagliate

Errori e pregiudizi nel processo decisionale

Esploriamo alcuni dei secchi o elementi costitutivi che compongono la finanza comportamentale.

La finanza comportamentale considera gli investitori "normali" ma soggetti a pregiudizi ed errori nel processo decisionale. Possiamo suddividere i pregiudizi e gli errori del processo decisionale in almeno quattro segmenti.

finanza comportamentale: fattori che influiscono sugli investitori

Scopri di più nel corso di finanza comportamentale di Finance!

# 1 Autoinganno

Il concetto di autoinganno è un limite al modo in cui apprendiamo. Quando pensiamo erroneamente di sapere più di quanto sappiamo, tendiamo a perdere le informazioni di cui abbiamo bisogno per prendere una decisione informata.

# 2 Semplificazione euristica

Possiamo anche individuare un secchio che viene spesso chiamato semplificazione euristica. La semplificazione euristica si riferisce agli errori di elaborazione delle informazioni.

# 3 Emozione

Un altro secchio di finanza comportamentale è legato alle emozioni, ma non ci soffermeremo su questo secchio in questa sessione introduttiva. Fondamentalmente, l'emozione nella finanza comportamentale si riferisce alle nostre decisioni basate sul nostro stato emotivo attuale. Il nostro stato d'animo attuale può portare il nostro processo decisionale fuori strada dal pensiero razionale.

# 4 Influenza sociale

Ciò che intendiamo per secchio sociale è il modo in cui il nostro processo decisionale è influenzato dagli altri.

I 10 principali pregiudizi nella finanza comportamentale

La finanza comportamentale cerca di comprendere l'impatto dei pregiudizi personali sugli investitori. Di seguito è riportato un elenco di pregiudizi finanziari comuni.

I pregiudizi comuni includono:

  1. Overconfidence and illusion of control Overconfidence Bias L'eccessiva fiducia in se stessi è una valutazione falsa e fuorviante delle nostre capacità, intelletto o talento. In breve, è una convinzione egoistica che siamo migliori di quanto siamo realmente. Può essere un pregiudizio pericoloso ed è molto prolifico nella finanza comportamentale e nei mercati dei capitali.
  2. Bias di auto-attribuzione Bias di self-service Un bias di self-serving è una tendenza nella finanza comportamentale ad attribuire buoni risultati alle nostre abilità e cattivi risultati alla pura fortuna. In altre parole, abbiamo scelto come attribuire la causa di un risultato in base a ciò che ci fa apparire migliori.
  3. Il pregiudizio del senno di poi Il pregiudizio del senno di poi è il malinteso, dopo il fatto, che uno "ha sempre saputo" di avere ragione. Qualcuno potrebbe anche erroneamente presumere di possedere una visione o un talento speciali nel prevedere un risultato. Questo pregiudizio è un concetto importante nella teoria della finanza comportamentale.
  4. Bias di conferma Bias di conferma Il bias di conferma è la tendenza delle persone a prestare molta attenzione alle informazioni che confermano la loro convinzione e ignorare le informazioni che le contraddicono. Questo è un tipo di pregiudizio nella finanza comportamentale che limita la nostra capacità di prendere decisioni oggettive.
  5. L'errore narrativo L'errore narrativo Uno dei limiti alla nostra capacità di valutare le informazioni in modo obiettivo è quello che viene chiamato errore narrativo. Amiamo le storie e lasciamo che la nostra preferenza per una buona storia offuschi i fatti e la nostra capacità di prendere decisioni razionali. Questo è un concetto importante nella finanza comportamentale.
  6. Bias rappresentativo Rappresentatività Rappresentatività euristica Il bias euristico si verifica quando la somiglianza di oggetti o eventi confonde il pensiero delle persone riguardo alla probabilità di un risultato. Le persone spesso commettono l'errore di credere che due cose o eventi simili siano più strettamente correlati di quanto non siano in realtà.
  7. Framing Bias Framing Bias Il framing bias si verifica quando le persone prendono una decisione in base al modo in cui le informazioni vengono presentate, invece che solo in base ai fatti stessi. Gli stessi fatti presentati in due modi diversi possono portare a giudizi o decisioni diverse da parte delle persone.
  8. Bias di ancoraggio Bias di ancoraggio Il bias di ancoraggio si verifica quando le persone fanno troppo affidamento su informazioni preesistenti o sulle prime informazioni che trovano quando prendono decisioni. Le ancore sono un concetto importante nella finanza comportamentale.
  9. Avversione alla perdita Avversione alla perdita L'avversione alla perdita è una tendenza nella finanza comportamentale in cui gli investitori temono così tanto le perdite che si concentrano sul tentativo di evitare una perdita più che sul guadagno. Più si subiscono perdite, più è probabile che diventino inclini all'avversione alla perdita.
  10. Mentalità da gregge Mentalità da branco In finanza, il pregiudizio della mentalità da branco si riferisce alla tendenza degli investitori a seguire e copiare ciò che fanno gli altri investitori. Sono in gran parte influenzati dalle emozioni e dall'istinto, piuttosto che dalla loro analisi indipendente. Questa guida fornisce esempi di pregiudizi della mandria

Superare i problemi di finanza comportamentale

Esistono modi per superare le tendenze comportamentali negative in relazione agli investimenti. Ecco alcune strategie che puoi utilizzare per proteggerti dai pregiudizi.

# 1 Concentrati sul processo

Esistono due approcci al processo decisionale:

  • Riflessivo : seguire il tuo istinto, che è semplice, automatico e, in effetti, è la nostra opzione predefinita
  • Riflessivo - Logico e metodico, ma richiede uno sforzo per impegnarsi attivamente

Affidarsi a un processo decisionale riflessivo ci rende più inclini a pregiudizi ingannevoli e influenze emotive e sociali.

Stabilire processi decisionali logici può aiutarti a proteggerti da tali errori.

Concentrati sul processo piuttosto che sul risultato. Se stai consigliando altri, cerca di incoraggiare le persone a cui stai suggerendo di pensare al processo piuttosto che solo ai possibili risultati. Concentrarsi sul processo porterà a decisioni migliori perché il processo ti aiuta a impegnarti in un processo decisionale riflessivo.

# 2 Preparare, pianificare e impegnarsi in anticipo

La finanza comportamentale ci insegna a investire preparandoci, pianificando e assicurandoci di impegnarci in anticipo. Finiamo con una citazione di Warren Buffett.

"Investire nel successo non è correlato al QI dopo aver superato un punteggio di 25. Una volta che hai un'intelligenza ordinaria, ciò di cui hai bisogno è il temperamento per controllare gli impulsi che mettono gli altri nei guai."

Scopri di più nel corso di finanza comportamentale di Finance!

Risorse addizionali

Grazie per aver letto questa guida introduttiva alla finanza comportamentale. La missione finanziaria è quella di aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale con la certificazione FMVA® Certificazione FMVA® Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari. Per continuare ad apprendere, queste risorse saranno utili:

  • Glossario di finanza comportamentale Glossario di finanza comportamentale Questo glossario di finanza comportamentale include bias di ancoraggio, bias di conferma, bias di inquadratura, bias di herding, bias di senno di poi, illusione del controllo
  • Domande di intervista comportamentale Domande di intervista comportamentale Domande e risposte dell'intervista comportamentale. Questo elenco include le domande e le risposte dell'intervista più comuni per lavori finanziari e competenze trasversali comportamentali. Le domande dei colloqui comportamentali sono molto comuni per i lavori finanziari, eppure i candidati sono spesso poco preparati per loro.
  • Cos'è la modellazione finanziaria? Che cos'è la modellazione finanziaria La modellazione finanziaria viene eseguita in Excel per prevedere le prestazioni finanziarie di un'azienda. Panoramica di cos'è la modellazione finanziaria, come e perché costruire un modello.
  • Tipi di modelli finanziari Tipi di modelli finanziari I tipi più comuni di modelli finanziari includono: modello a 3 dichiarazioni, modello DCF, modello M&A, modello LBO, modello budget. Scopri i primi 10 tipi

Raccomandato

Cos'è il ciclo di conversione in contanti?
Qual è il rapporto di margine lordo?
Cosa sono i flussi di entrate?