Cos'è il potere di mercato?

Il potere di mercato è una misura della capacità di un'azienda di influenzare con successo il prezzo dei propri prodotti o servizi nel mercato globale.

Potere di mercato

Fattori che influenzano il potere di mercato

1. Numero di società in un mercato

Affinché un'azienda detenga un ampio potere di mercato nel settore in cui opera, il settore non deve essere molto popolato. Il potere di mercato è inversamente proporzionale al numero di società presenti sul mercato. Un numero inferiore di aziende significa che ogni giocatore ha a disposizione un potere di mercato maggiore.

2. Elasticità della domanda

Affinché un'azienda possa esercitare il potere di mercato, deve affrontare una domanda anelastica Domanda anelastica La domanda anelastica è quando la domanda dell'acquirente non cambia tanto quanto il prezzo cambia. Quando il prezzo aumenta del 20% e la domanda diminuisce solo dell'1%, si dice che la domanda è anelastica. dai suoi clienti. Ciò significa che indipendentemente dal prezzo del prodotto, esiste una necessità persistente del prodotto. Le aziende possono ottenere una curva di domanda anelastica fornendo prodotti e servizi unici che creano valore per il cliente.

3. Differenziazione del prodotto

Se un'azienda può fornire prodotti e servizi differenziati in grado di colmare un buco nel mercato, acquisirà potere di mercato. Nei settori in cui prodotti sostitutivi comparabili Prodotti sostitutivi I prodotti sostitutivi offrono ai consumatori scelte quando prendono decisioni di acquisto fornendo alternative altrettanto valide, aumentando così l'utilità. Tuttavia, dal punto di vista di un'azienda, i prodotti sostitutivi creano una rivalità. Di conseguenza, le aziende possono sostenere costi di marketing e promozionali elevati quando la concorrenza è prontamente disponibile, le aziende di solito non detengono molto potere di mercato.

4. Capacità delle aziende di realizzare un profitto superiore al "normale"

In un mercato perfettamente competitivo, dove acquirenti e venditori sono entrambi acquirenti di prezzi Price Taker Un price taker, in economia, si riferisce a un partecipante di mercato che non è in grado di dettare i prezzi in un mercato. Pertanto, un acquirente del prezzo deve accettare il prezzo di mercato prevalente. Un acquirente non ha potere di mercato sufficiente per influenzare i prezzi di beni o servizi. , non è possibile realizzare profitti superiori al normale nel lungo periodo. Se esiste uno scenario in cui le aziende possono realizzare profitti al di sopra del normale intervallo di profitto, più aziende si uniranno al settore alla ricerca dello stesso, e questo diluirà la posizione di ciascun giocatore e ridurrà i profitti alla normalità. Un'azienda con un grande potere di mercato sarà in grado di realizzare profitti superiori al "profitto normale".

5. Potere di determinazione del prezzo

Se un'azienda offre prodotti e servizi distinti o detiene un'ampia quota di mercato, può, in una certa misura, dettare il prezzo dei suoi prodotti e soddisfare la domanda anelastica dei clienti. Un elevato potere di determinazione dei prezzi aiuta un'azienda a raggiungere il potere di mercato.

6. Informazioni perfette

Se un settore gode di un flusso di informazioni perfetto e non vi è discrepanza tra i fatti e le informazioni disponibili per i venditori, i giocatori non raggiungeranno il potere di mercato.

7. Barriere all'ingresso o all'uscita

Se un settore ha elevate barriere all'ingresso Barriere all'ingresso Le barriere all'ingresso sono gli ostacoli o gli ostacoli che rendono difficile l'ingresso di nuove aziende in un determinato mercato. Questi possono includere sfide tecnologiche, regolamenti governativi, brevetti, costi di avvio o requisiti di istruzione e licenza. , i giocatori in genere detengono il potere di mercato. Elevate barriere all'ingresso significano che i giocatori esistenti sono protetti, perché pochi nuovi giocatori possono entrare per interrompere il mercato.

8. Mobilità dei fattori

Se un settore fornisce la stessa facilità di accesso agli input dei suoi prodotti o servizi, il potere di mercato delle singole imprese non sarà migliore.

Potere di mercato in diverse concentrazioni di mercato

1. Concorrenza perfetta

In un mercato perfettamente competitivo, più venditori vendono un prodotto standardizzato a più acquirenti. Ci sono molti venditori in un mercato omogeneo che godono della disponibilità di fattori fluidi. Non esistono barriere all'ingresso e le aziende non possono realizzare profitti superiori ai "normali" nel lungo periodo.

Gli acquirenti in un mercato perfettamente competitivo godranno di informazioni perfette sul prodotto o servizio. Poiché tutti i prodotti sul mercato sono sostituti l'uno dell'altro, la domanda di prodotti è estremamente elastica. Tutte le società sono price taker e detengono un potere di mercato pari a zero.

2. Concorrenza monopolistica

La concorrenza monopolistica è una sorta di concorrenza imperfetta in cui un numero inferiore di venditori differenzia leggermente i propri prodotti mediante il marchio o la personalizzazione in funzione. A causa di tali caratteristiche, i prodotti sul mercato non sono sostituti perfetti l'uno dell'altro ei venditori possono richiedere prezzi variabili.

A lungo termine, tuttavia, la domanda è elastica poiché le aziende possono eventualmente modificare i propri prodotti per soddisfare le esigenze del mercato. Esistono barriere all'ingresso, ma possono essere basse. Le informazioni perfette non sono disponibili per acquirenti e venditori; c'è ambiguità che deve essere sfruttata da un giocatore più informato. I venditori in un mercato monopolistico determinano i prezzi e detengono il potere di mercato.

3. Monopolio

In un monopolio Monopolio Un monopolio è un mercato con un unico venditore (chiamato monopolista) ma molti acquirenti. A differenza dei venditori in un mercato perfettamente competitivo, un monopolista esercita un controllo sostanziale sul prezzo di mercato di una merce / prodotto. , una singola azienda è l'unico venditore di un tipo distinto di prodotto o servizio. I prodotti non sono semplicemente personalizzati da una diversa categoria specializzata nella loro sfera. A causa della natura unica del prodotto, la domanda rimane anelastica e l'azienda può esercitare un ampio potere di determinazione dei prezzi e realizzare profitti superiori ai "normali profitti".

Il settore è caratterizzato da barriere all'ingresso estremamente elevate, in quanto l'azienda esistente può essere protetta da brevetti e il fattore mobilità non esiste. Gli acquirenti non sono in grado di accedere a informazioni perfette e, in alcuni casi, l'unico venditore può sfruttare il mercato indulgendo nella discriminazione di prezzo Discriminazione di prezzo La discriminazione di prezzo si riferisce a una strategia di prezzo che addebita ai consumatori prezzi diversi per beni o servizi identici. Diversi tipi di prezzo. Un'impresa monopolistica gode di un potere di mercato estremamente elevato, se non assoluto.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Domanda e offerta aggregata Domanda e offerta aggregata Domanda e offerta aggregata si riferisce al concetto di domanda e offerta ma applicato su scala macroeconomica. Sia l'offerta aggregata che la domanda aggregata vengono tracciate rispetto al livello dei prezzi aggregati in una nazione e alla quantità aggregata di beni e servizi scambiati
  • Prezzo alto-basso Prezzo alto Prezzo basso Prezzo alto basso è una strategia di prezzo in cui un'azienda fa affidamento sulle promozioni di vendita per incoraggiare gli acquisti dei consumatori. In altre parole, è una strategia di prezzo
  • Oligopolio Oligopolio Il termine "oligopolio" si riferisce a un settore in cui opera solo un numero limitato di imprese. In un oligopolio, nessuna singola impresa ha un grande potere di mercato. Pertanto, nessuna singola impresa è in grado di aumentare i propri prezzi al di sopra del prezzo
  • Mercato indirizzabile totale (TAM) Mercato indirizzabile totale (TAM) Mercato indirizzabile totale (TAM), indicato anche come mercato disponibile totale, è l'opportunità di guadagno complessiva disponibile per un prodotto o servizio se

Raccomandato

Cos'è una data room?
Cosa sono le obbligazioni internazionali?
Cos'è un controller?