Cos'è la capacità di debito?

La capacità di debito si riferisce all'importo totale del debito che un'azienda può contrarre e rimborsare in base ai termini di un contratto di debito. Programma del debito Un programma del debito definisce tutto il debito che un'azienda ha in un programma basato sulla sua scadenza e sul tasso di interesse. Nella modellazione finanziaria, flussi di interessi passivi. Un'azienda si indebita per diversi motivi, come aumentare la produzione o il marketing, espandere la capacità o acquisire nuove attività. Tuttavia, contrarre troppi debiti o assumersi il tipo sbagliato può avere conseguenze dannose.

In che modo gli istituti di credito prendono decisioni su quali aziende prestare i propri soldi? In questo articolo, esploreremo le metriche finanziarie più comunemente utilizzate Come sono collegati i 3 rendiconti finanziari Come sono collegati i 3 rendiconti finanziari? Spieghiamo come collegare i 3 rendiconti finanziari insieme per la modellazione finanziaria e la valutazione in Excel. Collegamenti di reddito netto e utili non distribuiti, PP&E, deprezzamento e ammortamento, spese in conto capitale, capitale circolante, attività di finanziamento e saldo di cassa per valutare la leva finanziaria che un'azienda può gestire. Alla fine della giornata, gli istituti di credito desiderano cercare conforto e fiducia nel prestare il proprio denaro ad aziende che possono generare internamente guadagni e flussi di cassa sufficienti non solo per pagare gli interessi, ma anche il saldo principale.

Matrice della capacità del debito

Fonte: corso gratuito di introduzione alla finanza aziendale.

Valutazione della capacità del debito

Le due misure principali per valutare la capacità di indebitamento di una società sono il suo bilancio Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Equità e misure del flusso di cassa. Analizzando le metriche chiave dal bilancio e dai rendiconti dei flussi di cassa Valutazione Guide gratuite alla valutazione per apprendere i concetti più importanti al proprio ritmo. Questi articoli ti insegneranno le migliori pratiche di valutazione aziendale e come valutare un'azienda utilizzando analisi aziendali comparabili, modelli DCF (discounted cash flow) e transazioni precedenti, come utilizzati nell'investment banking, nella ricerca azionaria,i banchieri di investimento determinano l'ammontare del debito sostenibile che una società può gestire in una transazione di fusione e acquisizione.

EBITDA e capacità di indebitamento

Una misura per valutare la capacità di indebitamento è l'EBITDA, o guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento. Per saperne di più sull'EBITDA, consultare la nostra Guida EBITDA EBITDA EBITDA o Guadagni prima di interessi, tasse, ammortamenti e ammortamenti sono i profitti di un'azienda prima che vengano effettuate queste detrazioni nette. L'EBITDA si concentra sulle decisioni operative di un'azienda perché guarda alla redditività dell'azienda dalle operazioni principali prima dell'impatto della struttura del capitale. Formula, esempi.

Il livello di EBITDA è importante per valutare la capacità di indebitamento, poiché le aziende con livelli di EBITDA più elevati possono generare più utili trattenuti per ripagare il proprio debito. Quindi, maggiore è il livello di EBITDA, maggiore è la capacità di indebitamento. Tuttavia, sebbene il livello dell'EBITDA sia cruciale, anche la stabilità del livello dell'EBITDA di un'azienda è importante per valutare la sua capacità di indebitamento. Ci sono alcuni fattori che contribuiscono alla stabilità dell'EBITDA di un'azienda: ciclicità, tecnologia e barriere all'ingresso.

Le imprese cicliche hanno intrinsecamente una capacità di indebitamento inferiore rispetto alle imprese non cicliche. Ad esempio, le imprese minerarie sono di natura ciclica a causa delle loro operazioni, mentre le imprese alimentari sono molto più stabili. Dal punto di vista del prestatore, l'EBITDA volatile rappresenta utili non distribuiti volatili e capacità di rimborsare il debito, quindi un rischio di insolvenza molto più elevato.

Le industrie con basse barriere all'ingresso hanno anche una minore capacità di indebitamento rispetto alle industrie con elevate barriere all'ingresso. Ad esempio, le aziende tecnologiche che hanno basse barriere all'ingresso possono essere facilmente interrotte quando la concorrenza entra in gioco. Anche se le aziende tecnologiche sono legalmente protette attraverso brevetti e diritti d'autore, la concorrenza finirà per entrare alla scadenza del termine del brevetto o con innovazioni più nuove ed efficienti. D'altra parte, i settori con elevate barriere all'ingresso, come i progetti infrastrutturali a lungo termine, hanno meno probabilità di essere interrotti da nuovi operatori e, pertanto, possono sostenere un EBITDA più stabile.

Scopri di più nell'introduzione gratuita di Finance al corso di finanza aziendale.

Metriche di credito

Le metriche di credito sono estremamente utili per determinare la capacità di indebitamento, poiché riflettono direttamente i valori contabili di attività, passività e patrimonio netto. La misura di bilancio più comunemente utilizzata è il rapporto debito / capitale proprio. Altre metriche comuni includono rapporti di debito / EBITDA, copertura degli interessi e costi fissi.

Come puoi vedere nello screenshot del corso di modellazione finanziaria di Finance di seguito, un analista esaminerà tutte queste metriche di credito per valutare la capacità di indebitamento di un'azienda.

metriche di credito per valutare la capacità di indebitamento

Debito contro capitale

Rapporti debito / capitale Gli articoli finanziari di Finance Finance sono concepiti come guide di autoapprendimento per apprendere online importanti concetti di finanza al proprio ritmo. Sfoglia centinaia di articoli! fornire ai banchieri di investimento una panoramica di alto livello della struttura del capitale di una società. Tuttavia, questo rapporto può essere complicato, in quanto può esserci una discrepanza tra il valore contabile e il valore di mercato del capitale proprio. Acquisizioni, rettifiche di attività, avviamento e riduzione di valore sono tutti fattori influenti che possono creare una discrepanza tra il valore contabile e il valore di mercato dei rapporti tra debito e patrimonio netto.

Metriche del flusso di cassa

Un'altra serie di misure che i banchieri di investimento utilizzano per valutare la capacità di indebitamento sono le metriche del flusso di cassa. Queste metriche includono il debito totale sull'EBITDA, che può essere ulteriormente scomposto in debito senior sull'EBITDA, copertura degli interessi di cassa e copertura degli interessi EBITDA-Spese in conto capitale.

Debito totale / EBITDA

Il rapporto debito / EBITDA debito / EBITDA Il rapporto debito netto / utile prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) misura la leva finanziaria e la capacità di un'azienda di estinguere il proprio debito. In sostanza, il rapporto tra debito netto e EBITDA (debito / EBITDA) fornisce un'indicazione di quanto tempo un'impresa avrebbe bisogno per operare al suo livello attuale per estinguere tutto il suo debito. misura è la metrica del flusso di cassa più comune per valutare la capacità di debito. Questo rapporto mostra la capacità di un'azienda di estinguere i propri debiti contratti e fornisce ai banchieri di investimento informazioni sulla quantità di tempo necessaria per cancellare tutto il debito, ignorando interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento. Il debito totale sull'EBITDA può essere scomposto nella metrica debito-EBITDA senior o subordinato, che si concentra sul debito che un'azienda deve rimborsare per prima in caso di difficoltà.

Copertura degli interessi in contanti

La misura della copertura degli interessi di cassa rappresenta quante volte il flusso di cassa generato dalle operazioni aziendali può coprire gli interessi passivi sul debito. Questa è una metrica chiave, in quanto mostra non solo la capacità di un'azienda di pagare gli interessi, ma anche la sua capacità di rimborsare il capitale.

Scopri di più nell'introduzione gratuita di Finance al corso di finanza aziendale.

Copertura degli interessi EBITDA-CapEx

Prendendo l'EBITDA, deducendo le spese in conto capitale ed esaminando quante volte questa metrica può coprire la spesa per interessi, le banche di investimento possono valutare la capacità di indebitamento di un'azienda. Questa metrica è particolarmente utile per le aziende con elevate spese in conto capitale Modello di formula CapEx Questo modello di formula CapEx consente di calcolare l'importo delle spese in conto capitale utilizzando i numeri nel conto economico e nello stato patrimoniale. CapEx (abbreviazione di Capital Expenditures) è il denaro investito da una società nell'acquisizione, nel mantenimento o nel miglioramento di attività fisse come proprietà, edifici, fabbriche, attrezzature, comprese società di produzione e mineraria.

Rapporto di copertura a tariffa fissa

Il coefficiente di copertura a addebito fisso Indice di copertura a addebito fisso (FCCR) Il coefficiente di copertura a commissione fissa (FCCR) è una misura della capacità di un'azienda di soddisfare obblighi a tariffa fissa come interessi e spese di locazione. è uguale all'EBITDA di una società - CapEx - imposte in contanti - distribuzioni. Questa metrica è molto vicina a una vera misura del flusso di cassa e quindi molto rilevante per valutare la capacità di indebitamento.

Screenshot del modello di capacità di debito

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Risorse addizionali

Grazie per aver esaminato questo articolo sulla capacità del debito. Finance è un fornitore globale della certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari e molti altri corsi per professionisti della finanza. Per aiutarti ad avanzare nella tua carriera, controlla le risorse finanziarie aggiuntive di seguito:

  • EBIT vs EBITDA EBIT vs EBITDA EBIT vs EBITDA - due metriche molto comuni utilizzate nella valutazione finanziaria e aziendale. Ci sono differenze importanti, pro / contro da capire. EBIT sta per: guadagni prima degli interessi e delle tasse. EBITDA sta per: guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento. Esempi e
  • Revolving Debt Guide Revolving Debt Un debito rotante (un "revolver", a volte noto anche come linea di credito o LOC) non prevede pagamenti mensili fissi. È diverso da un pagamento fisso o da un prestito a termine che ha un equilibrio e una struttura di pagamento garantiti. Invece, i pagamenti del debito rotativo si basano sul saldo del credito ogni mese.
  • Valore di mercato del debito Valore di mercato del debito Il valore di mercato del debito si riferisce al prezzo di mercato a cui gli investitori sarebbero disposti ad acquistare il debito di una società, che differisce dal valore contabile in bilancio.
  • Debt Capital Markets Debt Capital Markets (DCM) I gruppi Debt Capital Markets (DCM) sono responsabili di fornire consulenza direttamente agli emittenti aziendali in merito alla raccolta del debito per acquisizioni, rifinanziamento del debito esistente o ristrutturazione del debito esistente. Questi team operano in un ambiente in rapido movimento e lavorano a stretto contatto con un partner di consulenza

Raccomandato

Cos'è una data room?
Cosa sono le obbligazioni internazionali?
Cos'è un controller?