Cos'è una divisione azionaria inversa?

Un frazionamento azionario inverso, al contrario di un frazionamento azionario, è una riduzione del numero di azioni in circolazione di una società nel mercato. In genere si basa su un rapporto predeterminato. Ad esempio, un frazionamento azionario inverso 2: 1 significherebbe che un investitore riceverebbe 1 azione per ogni 2 azioni che attualmente possiede.

Impatto di una ripartizione azionaria inversa sulla capitalizzazione di mercato

Un frazionamento azionario inverso non aumenta la capitalizzazione di mercato Capitalizzazione di mercato La capitalizzazione di mercato (capitalizzazione di mercato) è il valore di mercato più recente delle azioni in circolazione di una società. La capitalizzazione di mercato è uguale al prezzo corrente delle azioni moltiplicato per il numero di azioni in circolazione. La comunità degli investitori spesso utilizza il valore della capitalizzazione di mercato per classificare le società di una società - sebbene il numero di azioni in circolazione diminuisca, il prezzo delle azioni viene adeguato di conseguenza in quanto la capitalizzazione di mercato della società rimane invariata. In altre parole, valore per gli azionisti Valore per gli azionisti Il valore per gli azionisti è il valore finanziario che i proprietari di un'azienda ricevono per il possesso di azioni della società. Un aumento del valore per gli azionisti non è influenzato da un frazionamento azionario inverso. Il diagramma seguente illustra il concetto:

Ripartizione azionaria inversa

Come illustrato, la capitalizzazione di mercato deve rimanere la stessa. Pertanto, quando il numero di azioni viene dimezzato (frazionamento azionario inverso 2: 1), il prezzo dell'azione raddoppia per mantenere la capitalizzazione di mercato del frazionamento azionario pre-inverso di $ 10.000.000.

Esempio di divisione azionaria inversa

Cathy è un nuovo investitore e attualmente detiene 100 azioni della società ABC a $ 10 (per un valore totale di $ 1.000). La società ABC possiede 100.000 azioni in circolazione e annuncia un frazionamento azionario inverso di 100: 1. Ogni 100 azioni possedute dagli azionisti vengono ora convertite in 1 azione. In che modo l'investimento di Cathy nella società ABC è influenzato da un frazionamento azionario inverso?

In primo luogo, con 100.000 azioni in circolazione e un prezzo delle azioni di $ 10, la capitalizzazione di mercato della società ABC è di $ 1.000.000 .

In secondo luogo, con un frazionamento azionario inverso di 100: 1, ora ci sono 100 azioni in circolazione (100.000 / 100 = 100) dopo lo scissione.

In terzo luogo, sappiamo che la capitalizzazione di mercato non è influenzata da un frazionamento azionario inverso. Pertanto, le 100 azioni attualmente in circolazione devono essere aggiunte per ottenere una capitalizzazione di mercato totale di $ 1.000.000. Pertanto, ogni azione vale ora $ 1.000 ($ 1.000.000 / 100 azioni in circolazione).

Infine, Cathy ora possiede 1 azione nella società ABC (100 azioni / 100). Con ogni azione del valore di $ 1.000, l'investimento di Cathy nella società ABC è invariato.

Ragioni per una divisione azionaria inversa

Ci sono diversi motivi per cui un'azienda dovrebbe condurre un frazionamento azionario inverso:

1. Prezzo minimo delle azioni imposto dalle borse

Per gli scambi, è necessario rimanere al di sopra di un prezzo minimo delle azioni. Sulla Borsa di New York Borsa di New York (NYSE) La Borsa di New York (NYSE) è la più grande borsa valori del mondo, che ospita l'82% dell'S & P 500, oltre a 70 delle più grandi società del mondo. È una società quotata in borsa che fornisce una piattaforma per l'acquisto e la vendita, una società rischierebbe di essere cancellata se il prezzo delle sue azioni chiudesse sotto $ 1,00 per 30 giorni di negoziazione consecutivi. Pertanto, una società può utilizzare un frazionamento azionario inverso per rimanere quotata in borsa e soddisfare il requisito del prezzo minimo delle azioni.

2. "Migliora" il prezzo delle azioni

Negli Stati Uniti, le azioni che vengono scambiate a meno di $ 5 per azione sono considerate penny stock Penny stock Un penny stock è un'azione comune di una piccola società pubblica che viene scambiata a un prezzo basso. Le definizioni specifiche di penny stock possono variare da paese a paese. Ad esempio, negli Stati Uniti, vengono considerate le azioni scambiate a un prezzo inferiore a $ 5. Per gli investitori, le azioni che vengono scambiate al di sotto di $ 5 sono generalmente considerate non investment grade. Pertanto, un frazionamento azionario inverso può essere utilizzato per proteggere l'immagine del marchio di un'azienda e prevenire la stigmatizzazione negativa di essere etichettati come penny stock.

3. Mantenere un prezzo delle azioni accettabile dopo uno spinoff

Quando una società decide di scorporare la propria attività, può effettuare un frazionamento azionario inverso per mantenere il prezzo delle azioni della società dopo lo scorporo. Ad esempio, Hilton Hotels prevedeva di scorporare due attività ai suoi azionisti (Park Hotels & Resorts e Hilton Grand Vacations). Lo stesso giorno, Hilton ha eseguito un frazionamento azionario inverso 3: 1 per mantenere il prezzo delle sue azioni nello stesso intervallo in cui era scambiato prima dello spinoff.

Registrazioni a giornale per una ripartizione azionaria inversa

L'unica registrazione prima nota richiesta per un frazionamento azionario inverso è una registrazione per memoria per indicare che il numero di azioni in circolazione è diminuito. Non è necessaria una registrazione prima nota con addebiti e crediti poiché le voci del patrimonio netto non cambiano in un frazionamento azionario inverso.

Altre letture

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Costo delle azioni privilegiate Costo delle azioni privilegiate Il costo delle azioni privilegiate per una società è effettivamente il prezzo che paga in cambio del reddito che ottiene dall'emissione e dalla vendita delle azioni. Calcolano il costo delle azioni privilegiate dividendo il dividendo privilegiato annuale per il prezzo di mercato per azione.
  • Ricapitalizzazione dei dividendi Ricapitalizzazione dei dividendi La ricapitalizzazione dei dividendi (spesso denominata riepilogo dei dividendi) è un tipo di ricapitalizzazione con leva che comporta l'emissione di nuovo debito da parte di un
  • Dividendo in azioni Dividendo in azioni Un dividendo in azioni, un metodo utilizzato dalle società per distribuire ricchezza agli azionisti, è un pagamento di dividendi effettuato sotto forma di azioni anziché in contanti. I dividendi in azioni vengono emessi principalmente al posto dei dividendi in contanti quando la società ha poche disponibilità liquide.
  • Media ponderata delle azioni in circolazione Media ponderata delle azioni in circolazione La media ponderata delle azioni in circolazione si riferisce al numero di azioni di una società calcolato dopo l'adeguamento per le variazioni del capitale azionario nel periodo di riferimento. Il numero di azioni medie ponderate in circolazione viene utilizzato nel calcolo di parametri come l'utile per azione (EPS) sul bilancio di una società

Raccomandato

Cos'è una data room?
Cosa sono le obbligazioni internazionali?
Cos'è un controller?