Cos'è l'equazione contabile?

L'equazione contabile è un principio di base della contabilità e un elemento fondamentale del bilancio Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto. L'equazione è la seguente:

Attività = Passività + Patrimonio netto

Questa equazione pone le basi della contabilità in partita doppia ed evidenzia la struttura del bilancio. La contabilità in partita doppia è un sistema in cui ogni transazione influisce su entrambi i lati dell'equazione contabile. Per ogni modifica a un conto attività, deve esserci una variazione uguale a una passività correlata o al conto del patrimonio netto. È importante tenere presente l'equazione contabile quando si eseguono registrazioni a giornale. Guida alle registrazioni a giornale Le registrazioni a giornale sono gli elementi costitutivi della contabilità, dal reporting alle registrazioni a giornale di controllo (che consistono in addebiti e crediti). Senza voci di diario adeguate, i rendiconti finanziari delle società sarebbero inaccurati e un disastro completo.

Lo stato patrimoniale è suddiviso in tre sezioni principali e le varie voci sottostanti: attività, passività e patrimonio netto.

Impara a leggere un bilancio e altri rendiconti finanziari con il corso di lettura dei bilanci di Finance!

Bilancio di equazione contabile

Di seguito sono riportati alcuni esempi di elementi che rientrano in ciascuna sezione:

  • Risorse:Liquidità, attività correnti Le attività correnti sono tutte le attività che possono essere ragionevolmente convertite in contanti entro un anno. Sono comunemente usati per misurare la liquidità di un'azienda. Contabilità clienti Contabilità clienti Contabilità clienti (AR) rappresenta le vendite a credito di un'azienda, che non sono ancora completamente pagate dai suoi clienti, un'attività corrente in bilancio. Le aziende consentono ai propri clienti di pagare in un periodo di tempo ragionevole ed esteso, a condizione che i termini siano concordati. , Inventario Inventario L'inventario è un conto delle attività correnti presente nel bilancio, costituito da tutte le materie prime, i prodotti in corso di lavorazione e i prodotti finiti accumulati da un'azienda. È spesso considerato il più illiquido di tutte le attività correnti, quindi è escluso dal numeratore nel calcolo del rapporto rapido. , Attrezzature PP&E (proprietà,Plant and Equipment) PP&E (Property, Plant, and Equipment) è una delle attività non correnti principali presenti in bilancio. PP&E è influenzato da investimenti, ammortamenti e acquisizioni / cessioni di immobilizzazioni. Queste risorse svolgono un ruolo chiave nella pianificazione finanziaria e nell'analisi delle operazioni di un'azienda e delle spese future
  • Passività:Contabilità fornitori Contabilità fornitori La contabilità fornitori è una passività sostenuta quando un'organizzazione riceve beni o servizi dai suoi fornitori a credito. I debiti dovrebbero essere estinti entro un anno o entro un ciclo operativo (a seconda di quale sia il più lungo). AP è considerata una delle forme più liquide di passività correnti, prestiti a breve termine Passività correnti Le passività correnti sono obbligazioni finanziarie di un'entità aziendale che sono dovute e pagabili entro un anno. Una società le mostra in bilancio. Una passività si verifica quando una società ha subito una transazione che ha generato un'aspettativa per un futuro deflusso di denaro o altre risorse economiche. , Debito a lungo termine Debito a lungo termine Debito a lungo termine (LTD) è qualsiasi importo di debito in essere detenuto da una società con una scadenza di 12 mesi o più.È classificata come passività non corrente nel bilancio della società. Il tempo alla scadenza per LTD può variare da 12 mesi a 30+ anni e i tipi di debito possono includere obbligazioni, mutui
  • Patrimonio dell'azionista: Capitale sociale Capitale sociale Il capitale sociale (capitale azionario, capitale proprio, capitale conferito o capitale versato) è l'importo investito dagli azionisti di una società per l'utilizzo nell'attività. Quando una società viene creata, se la sua unica risorsa è la liquidità investita dagli azionisti, il bilancio viene bilanciato attraverso il capitale sociale. Utili non distribuiti Utili non distribuiti La formula degli utili non distribuiti rappresenta tutto l'utile netto accumulato compensato da tutti i dividendi pagati agli azionisti. Gli utili non distribuiti fanno parte del patrimonio netto dello stato patrimoniale e rappresentano la parte degli utili dell'azienda che non vengono distribuiti come dividendi agli azionisti ma sono invece riservati per il reinvestimento

L'equazione contabile mostra la relazione tra questi elementi.

Riorganizzare l'equazione contabile

L'equazione contabile può anche essere riorganizzata nella seguente forma:

Patrimonio dell'azionista = Attività - Passività

In questa forma è più facile evidenziare la relazione tra patrimonio netto e debito (passività). Come puoi vedere, il patrimonio netto dell'azionista è il resto dopo che le passività sono state sottratte dalle attività. Questo perché i creditori - le parti che prestano denaro - hanno la prima pretesa sui beni di una società.

Ad esempio, se un'azienda fallisce Fallimento Il fallimento è lo status giuridico di un'entità umana o non umana (un'azienda o un'agenzia governativa) che non è in grado di rimborsare i suoi debiti insoluti ai creditori. , le sue attività vengono vendute e questi fondi vengono utilizzati per estinguere i debiti. Solo dopo che i debiti sono stati estinti, gli azionisti hanno diritto a qualsiasi patrimonio della società di tentare di recuperare i propri investimenti.

Indipendentemente da come viene rappresentata l'equazione contabile, è importante ricordare che l'equazione deve sempre bilanciarsi.

Esempi dell'equazione contabile

Per ogni transazione, entrambi i lati di questa equazione devono avere un effetto netto uguale. Di seguito sono riportati alcuni esempi di transazioni e come influenzano l'equazione contabile.

Il corso sui fondamenti di contabilità di Finance ti aiuterà a comprendere meglio questi esempi!

1. Acquisto di una macchina in contanti

La società XYZ desidera acquistare una macchina da $ 500 utilizzando solo contanti. Questa transazione comporterebbe un credito sull'attrezzatura (+ $ 500) e un addebito su Contanti (- $ 500). L'effetto netto sull'equazione contabile sarebbe il seguente:

Contabilità Equation Machine Acquisto Contanti

Questa transazione interessa solo le attività dell'equazione; pertanto non vi è alcun effetto corrispondente nelle passività o nel patrimonio netto a destra dell'equazione.

2. Acquisto di una macchina con contanti e credito

La società XYZ desidera acquistare una macchina da $ 500, ma ha solo $ 250 in contanti nelle sue partecipazioni. L'azienda può acquistare questa macchina con un pagamento iniziale di $ 250 ma deve al produttore l'importo rimanente. Ciò comporterebbe un credito sull'attrezzatura (+ $ 500), un credito sulla contabilità fornitori (+ $ 250) e un addebito su Contanti (- $ 250). L'effetto netto sull'equazione contabile sarebbe il seguente:

Credito di acquisto macchina di equazione contabile

Questa transazione influisce su entrambi i lati dell'equazione contabile; entrambi i lati sinistro e destro dell'equazione aumentano di + $ 250.

Risorse addizionali

Il Corporate Finance Institute dispone di altre risorse che ti aiuteranno ad espandere le tue conoscenze e tenere sotto controllo la tua contabilità. Dai un'occhiata ai link sottostanti:

  • Fondamenti di contabilità
  • Lettura del bilancio
  • Contabilità generale Contabilità generale In contabilità, una contabilità generale (GL) è un record di tutte le transazioni passate di una società, organizzate per conti. I conti di contabilità generale (GL) contengono tutte le transazioni di debito e di credito che li interessano. Inoltre, includono informazioni dettagliate su ciascuna transazione
  • Conto T Guida per conti T I conti vengono utilizzati in contabilità per tenere traccia di debiti e accrediti e preparare rendiconti finanziari. È una rappresentazione visiva dei singoli account che assomiglia a una "T", in modo che tutte le aggiunte e le sottrazioni (debiti e crediti) all'account possano essere facilmente monitorate e rappresentate visivamente. Questa guida agli account T ti fornirà esempi di come funzionano e come usarli.

Raccomandato

Che cos'è la pianificazione delle risorse di produzione?
Qual è la teoria del grande sciocco?
Cos'è la funzione IPMT?