Cos'è uno speculatore?

Uno speculatore è un individuo o un'azienda che, come suggerisce il nome, specula - o ipotizza - che il prezzo dei titoli salirà o scenderà e scambierà i titoli Titoli negoziabili I titoli negoziabili sono strumenti finanziari a breve termine senza restrizioni che vengono emessi per azioni titoli o per titoli di debito di una società quotata in borsa. La società emittente crea questi strumenti con il preciso scopo di raccogliere fondi per finanziare ulteriormente le attività aziendali e l'espansione. basato sulla loro speculazione. Gli speculatori sono anche persone che creano fortune e avviano, finanziano o aiutano a far crescere imprese. Venture capitalist, società di private equity Le 10 migliori società di private equity Chi sono le prime 10 società di private equity al mondo? Il nostro elenco delle prime dieci maggiori aziende di PE, ordinato per capitale totale raccolto. Strategie comuni all'interno della PEcomprendono acquisizioni con leva finanziaria (LBO), capitale di rischio, capitale di crescita, investimenti in sofferenza e capitale mezzanino. e gli hedge fund sono tutti speculatori.

Notevoli speculatori includono commercianti leggendari come Paul Tudor Jones, George Soros e Jesse Livermore.

Speculatore

Speculatori contro investitori

Non esiste davvero una distinzione rigida tra "investitori" e "speculatori". Entrambi fanno investimenti. La differenza principale tra investitori e speculatori è una questione di atteggiamento e motivazione. In generale, coloro che sono considerati investitori tendono a fare investimenti a lungo termine, "compra e detengono" con un rischio moderato, mentre gli speculatori tendono ad essere più attivi nei loro investimenti. In genere sono più disposti ad assumersi un livello di rischio maggiore in cambio di un ritorno sull'investimento potenzialmente più elevato.

Gli speculatori analizzano le società in profondità per determinare quanto bene stanno funzionando, quali sono i loro livelli di profitto, se sono pronte a realizzare una crescita a breve o lungo termine, se le loro azioni sono sotto o sopravvalutate e come negoziare le azioni delle società. basato su tutti questi dati.

La speculazione non è solo gioco d'azzardo

Una percezione errata comune è che gli speculatori siano semplicemente dei giocatori d'azzardo che corrono rischi folli, sperando solo di avere ragione. Non è affatto così.

L'uso moderno ha reso il termine speculatore un sinonimo di giocatore d'azzardo… la parola deriva dal latino 'speculari', che significa spiare e osservare. Ho definito uno speculatore come un uomo che osserva il futuro e agisce prima che accada. Per essere in grado di farlo con successo ... sono necessarie tre cose: in primo luogo, si devono ottenere i fatti di una situazione ... in secondo luogo, si deve formarsi un giudizio su ciò che quei fatti presagiscono. Terzo, bisogna agire in tempo, prima che sia troppo tardi ... Se l'azione viene ritardata fino a quando la necessità non è evidente a tutti, sarà troppo tardi. "- Bernard Baruch

L'ultima parte di quella citazione di Bernard Baruch rileva il rischio aggiuntivo che gli speculatori devono essere disposti a correre - agire prima che la direzione futura dei prezzi o le fortune di una società siano più o meno evidenti a tutti nel mondo degli investimenti. Gli speculatori si assumono rischi calcolati sulla base di ipotesi plausibili: non fanno solo scommesse alla cieca. La speculazione spesso implica seguire uno degli adagi di Warren Buffet: "Sii pauroso quando gli altri sono avidi" (e sii avido quando gli altri hanno paura).

Gli speculatori non si aspettano di avere ragione ogni volta, ma sono disposti ad accettare perdite occasionali per ottenere profitti complessivamente più elevati. Ad esempio, le società di private equity non presumono che ogni investimento aziendale che effettuano sarà redditizio. Piuttosto, credono che la loro capacità di analizzare attentamente le imprese e i mercati alla fine li renderà complessivamente redditizi.

Gli effetti della speculazione sui mercati e sull'economia

Gli speculatori tendono a ricevere una cattiva reputazione nei mercati finanziari, spesso accusati di manipolare i mercati, causando crolli del mercato Flash Crash 2010 Il Flash Crash 2010 è il crollo del mercato avvenuto il 6 maggio 2010. Durante il crollo del 2010, i principali indici azionari statunitensi , incluso il Dow, o portare i prezzi della sicurezza agli estremi. Infatti, gli speculatori, in virtù di un trading più attivo sui mercati, forniscono una liquidità chiave che rende l'acquisto e la vendita di titoli più facile per tutti. In realtà, è più probabile che il trading attivo degli speculatori prevenga che causi estremi di mercato. Questo perché l'acquisto e la vendita attivi tendono a impedire che i prezzi di mercato si estendano troppo in alto o in basso.

I mercati non esisterebbero nel loro stato attuale senza speculatori e sarebbe molto più difficile per le nuove imprese ottenere finanziamenti. A causa della loro disponibilità a svolgere ricerche e analisi attente, e quindi assumersi rischi calcolati, gli speculatori hanno uno scopo importante. Tuttavia, è meglio lasciare la speculazione a individui o aziende con un'elevata tolleranza al rischio e i mezzi finanziari per sopportare perdite multiple prima di vedere eventuali profitti.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Le seguenti risorse saranno utili per promuovere la tua educazione finanziaria:

  • Bid e Ask Bid e Ask Il termine bid and ask si riferisce al miglior prezzo potenziale a cui acquirenti e venditori sul mercato sono disposti a negoziare. In altre parole, bid and ask si riferisce al miglior prezzo al quale un titolo può essere venduto e / o acquistato al momento corrente.
  • Posizioni lunghe e corte Posizioni lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (se corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve).
  • Momentum Investing Momentum Investing Momentum Investing è una strategia di investimento finalizzata all'acquisto di titoli che hanno mostrato una tendenza al rialzo dei prezzi o titoli di vendita allo scoperto che
  • Swing Trading Swing Trading Lo swing trading è una tecnica di trading che i trader utilizzano per acquistare e vendere azioni i cui indicatori indicano una tendenza al rialzo (positiva) o al ribasso (negativa) in futuro, che può variare da una notte ad alcune settimane. Gli swing trade mirano a trarre vantaggio dall'acquisto e dalla vendita dei minimi e dei massimi intermedi

Raccomandato

Cosa sono i tipi di variabili VBA?
Cos'è il Management Expense Ratio (MER)?
Cos'è l'indice ponderato in base al prezzo?