Cos'è l'EBIT?

L'EBIT è sinonimo di E VVERTENZE B rima I nterest e Tassi ed è uno degli ultimi subtotali del conto economico Conto economico Il Conto economico è uno dei principali bilanci di una società che mostra i profitti e le perdite su un periodo di tempo. L'utile o la perdita è determinato prendendo tutti i ricavi e sottraendo tutte le spese dalle attività sia operative che non operative. Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. prima dell'utile netto. L'EBIT è anche a volte indicato come reddito operativo e viene chiamato così perché si trova deducendo tutte le spese operative (costi di produzione e non di produzione) dai ricavi delle vendite Ricavi delle vendite I ricavi delle vendite sono il reddito ricevuto da una società dalle sue vendite di beni o fornitura di servizi. In contabilità, i termini "vendite" ed "entrate" possono essere,e spesso, usati in modo intercambiabile, significano la stessa cosa. Entrate non significa necessariamente contanti ricevuti. .

La divisione dell'EBIT per i ricavi delle vendite mostra il margine operativo, espresso in percentuale (ad esempio, il margine operativo del 15%). Il margine può essere paragonato ai margini operativi passati dell'azienda, al margine di profitto netto corrente e al margine lordo dell'azienda, o ai margini di altre aziende simili operanti nello stesso settore.

EBIT

Formula EBIT

Guadagni prima di interessi e tasse possono essere calcolati in due modi. Il primo è iniziando con l'EBITDA e quindi deducendo l'ammortamento. In alternativa, se una società non utilizza la metrica EBITDA, il reddito operativo può essere ottenuto sottraendo SG&A SG&A SG&A include tutte le spese non di produzione sostenute da una società in un dato periodo. Ciò include spese come affitto, pubblicità, marketing, contabilità, contenzioso, viaggi, pasti, stipendi della direzione, bonus e altro. Occasionalmente, può includere anche le spese di ammortamento (esclusi gli interessi passivi per interessi Gli interessi passivi derivano da una società che finanzia tramite debito o leasing di capitale. Gli interessi si trovano nel conto economico, ma possono anche essere calcolati tramite il programma di debito.Il programma dovrebbe delineare tutte le parti principali del debito che un'azienda ha nel proprio bilancio e calcolare gli interessi moltiplicando l'utile lordo (ma includendo l'ammortamento).

Ecco le due formule EBIT:

EBIT = utile netto + interessi + tasse

EBIT = EBITDA - Deprezzamento e spese di ammortamento

Iniziare con l'utile netto e aggiungere interessi e tasse è la cosa più semplice, poiché questi elementi verranno sempre visualizzati nel conto economico. Il deprezzamento e l'ammortamento possono essere riportati nel rendiconto finanziario solo per alcune attività.

Proxy per flusso di cassa libero

Guadagni prima degli interessi e delle tasse può essere utilizzato come proxy per il flusso di cassa libero in alcuni settori: funziona bene fintanto che viene applicato a società stabili e mature con spese in conto capitale relativamente costanti. La metrica EBIT è strettamente legata al flusso di cassa libero Il flusso di cassa libero (FCF) Il flusso di cassa libero (FCF) misura la capacità di un'azienda di produrre ciò a cui gli investitori tengono di più: il denaro disponibile deve essere distribuito in modo discrezionale (FCF).

FCF può essere trovato attraverso la seguente formula:

FCF = EBIT (1 - T) + D&A + Δ NWC - CapEx

Dove:

FCF = Flusso di cassa libero

T = Aliquota fiscale media

Δ NWC = variazione del capitale circolante non contante

CapEx = Spese in conto capitale

Per saperne di più, consulta le nostre guide al flusso di cassa Flusso di cassa Flusso di cassa (CF) è l'aumento o la diminuzione della quantità di denaro che un'azienda, istituzione o individuo possiede. In finanza, il termine è utilizzato per descrivere la quantità di denaro (valuta) generata o consumata in un determinato periodo di tempo. Esistono molti tipi di CF e Free Cash Flow Free Cash Flow (FCF) Free Cash Flow (FCF) misura la capacità di un'azienda di produrre ciò a cui gli investitori tengono di più: il denaro disponibile deve essere distribuito in modo discrezionale.

Multiplo EV / EBIT

Il multiplo EV / EBITDA viene spesso utilizzato in analisi di società comparabili Analisi di società comparabili Come eseguire analisi di società comparabili. Questa guida mostra passo dopo passo come costruire analisi aziendali comparabili ("Comps"), include un modello gratuito e molti esempi. Comps è una metodologia di valutazione relativa che esamina i rapporti di società pubbliche simili e li utilizza per ricavare il valore di un'altra attività per valutare un'attività. Prendendo l'Enterprise Value (EV) dell'azienda e dividendolo per il reddito operativo annuale dell'azienda, possiamo determinare quanto gli investitori sono disposti a pagare per ciascuna unità di EBIT.

Esempio:

Una società ha riportato una capitalizzazione di mercato di $ 50 milioni, un debito di $ 20 milioni e contanti di $ 10 milioni. La società ha anche registrato un utile netto 2017 di $ 4 milioni, tasse per $ 1 milione e interessi passivi di $ 1 milione. Qual è il multiplo EV / EBIT 2017?

Soluzione:

EV = $ 50 milioni + $ 20 milioni - $ 10 milioni = $ 60 milioni

EBIT = $ 4 milioni + $ 1 milione + $ 1 milione = $ 6 milioni

2017 EV / EBIT = 10,0x

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Perché utilizzare EBIT

Gli investitori utilizzano gli utili prima degli interessi e delle tasse per due motivi: (1) è facile da calcolare e (2) rende le società facilmente comparabili.

# 1 - È molto facile calcolare utilizzando il conto economico, poiché il reddito netto, gli interessi e le tasse sono sempre suddivisi.

# 2 - Normalizza i guadagni per la struttura del capitale della società (aggiungendo indietro gli interessi passivi) e il regime fiscale in cui rientra. La logica qui è che un proprietario dell'azienda potrebbe cambiare la sua struttura del capitale (quindi normalizzarsi per quello) e spostare la sua sede principale in una posizione con un regime fiscale diverso. Che si tratti di ipotesi realistiche o meno è una questione a parte ma, in teoria, sono entrambe possibili.

Più risorse

Ci auguriamo che questa sia stata un'utile guida ai guadagni prima degli interessi e delle tasse, incluso come calcolarlo, per cosa è utilizzato e perché è importante per gli investitori. Per continuare a costruire la tua base di conoscenze sulla finanza aziendale, consigliamo vivamente questi articoli e guide di finanza correlati:

  • EBIT vs EBITDA EBIT vs EBITDA EBIT vs EBITDA - due metriche molto comuni utilizzate nella valutazione finanziaria e aziendale. Ci sono differenze importanti, pro / contro da capire. EBIT sta per: guadagni prima degli interessi e delle tasse. EBITDA sta per: guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento. Esempi e
  • Analisi dei multipli di valutazione dei multipli L'analisi dei multipli implica la valutazione di un'azienda con l'uso di un multiplo. Confronta il multiplo dell'azienda con quello di un'azienda pari.
  • Analisi del bilancio Analisi del bilancio Come eseguire l'analisi del bilancio. Questa guida ti insegnerà a eseguire l'analisi del rendiconto finanziario del conto economico, dello stato patrimoniale e del rendiconto finanziario, inclusi margini, rapporti, crescita, liquidità, leva finanziaria, tassi di rendimento e redditività.
  • Come essere un analista finanziario di livello mondiale The Analyst Trifecta® Guide La guida definitiva su come essere un analista finanziario di livello mondiale. Vuoi essere un analista finanziario di livello mondiale? Stai cercando di seguire le migliori pratiche leader del settore e distinguerti dalla massa? Il nostro processo, chiamato The Analyst Trifecta®, consiste in analisi, presentazione e competenze trasversali

Raccomandato

Cosa sono i REIT privati ​​e i REIT quotati in borsa?
Cos'è Freshersworld?
Cos'è il rischio di pagamento anticipato?