Cos'è il senno di poi?

Il senno di poi è il malinteso, dopo il fatto, che uno "ha sempre saputo" di avere ragione. Qualcuno potrebbe anche erroneamente presumere di possedere una visione o un talento speciali nel prevedere un risultato. Questo pregiudizio è un concetto importante nella teoria della finanza comportamentale Finanza comportamentale La finanza comportamentale è lo studio dell'influenza della psicologia sul comportamento degli investitori o dei professionisti finanziari. Comprende anche i successivi effetti sui mercati. Si concentra sul fatto che gli investitori non sono sempre razionali.

Bias senno di poi

Esempio di bias del senno di poi

Considera la crisi finanziaria del 2008 o la bolla delle dotcom della fine degli anni '90. Se parli con molte persone ora, potrebbero affermare che tutti i segnali erano presenti e tutti sapevano che stava arrivando. Tuttavia, se si esamina la storia, si scopre che analisti o professionisti degli investimenti che urlavano che c'era un problema in quel momento non sono stati ascoltati, anzi, sono stati derisi e gli investitori hanno ampiamente ignorato i loro avvertimenti.

Ulteriori informazioni nel corso di finanza comportamentale di Finance.

Come evitare il senno di poi

Negli altri articoli di finanza comportamentale, abbiamo parlato della necessità di tenere un diario degli investimenti. Dobbiamo mappare i risultati delle nostre decisioni e le ragioni alla base di tali decisioni per imparare sia dalle nostre vittorie che dalle nostre perdite. Un diario degli investimenti aiuta anche a mitigare il pregiudizio dell'autoinganno, che limita ancora una volta la nostra capacità di apprendimento.

Il pregiudizio del senno di poi ci impedisce di riconoscere e imparare dai nostri errori. Ne parliamo come un limite al nostro apprendimento perché tendiamo a credere dopo il fatto che abbiamo sempre saputo qualcosa.

Quindi, come ci difendiamo da questo pregiudizio? Un diario degli investimenti, che confronta i risultati con il ragionamento alla base delle nostre decisioni di investimento, è un buon modo per tenere sotto controllo questo pregiudizio del senno di poi.

Risorse addizionali

Grazie per aver letto questa spiegazione finanziaria sui pregiudizi con il senno di poi nella finanza. Per saperne di più, controlla il corso di finanza comportamentale di Finance. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, queste risorse aggiuntive possono essere utili:

  • Glossario di finanza comportamentale Glossario di finanza comportamentale Questo glossario di finanza comportamentale include bias di ancoraggio, bias di conferma, bias di inquadratura, bias di herding, bias di senno di poi, illusione del controllo
  • Bias di conferma Bias di conferma Il bias di conferma è la tendenza delle persone a prestare molta attenzione alle informazioni che confermano la loro convinzione e ignorare le informazioni che le contraddicono. Questo è un tipo di pregiudizio nella finanza comportamentale che limita la nostra capacità di prendere decisioni oggettive.
  • Mentalità da gregge Mentalità da branco In finanza, il pregiudizio della mentalità da branco si riferisce alla tendenza degli investitori a seguire e copiare ciò che fanno gli altri investitori. Sono in gran parte influenzati dalle emozioni e dall'istinto, piuttosto che dalla loro analisi indipendente. Questa guida fornisce esempi di pregiudizi della mandria
  • Distorsione da eccessiva sicurezza La distorsione da eccessiva sicurezza è una valutazione falsa e fuorviante delle nostre capacità, intelletto o talento. In breve, è una convinzione egoistica che siamo migliori di quanto siamo realmente. Può essere un pregiudizio pericoloso ed è molto prolifico nella finanza comportamentale e nei mercati dei capitali.

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?