Che cos'è un grafico a punti e cifre (P&F)?

Un grafico Point and Figure (P&F) è composto da più colonne di X che rappresentano gli aumenti del prezzo di un titolo e O che rappresentano le diminuzioni del prezzo. Una colonna di X è sempre seguita da una colonna di O e viceversa. Il grafico è composto da più caselle, con ciascuna casella uguale a un certo livello di prezzo. La casella viene riempita con una X se il prezzo aumenta a quel livello. La casella viene riempita con una O se il prezzo scende a quel livello.

I grafici P&F sono considerati "senza tempo" perché, a differenza dei grafici tradizionali, il tempo non è un fattore. Sui grafici tradizionali, il prezzo di un titolo viene tracciato per intervalli di tempo specificati, anche se il prezzo rimane invariato. Con i grafici P&F, le nuove informazioni vengono tracciate sul grafico solo se c'è un'azione di prezzo, una variazione di prezzo. Se il prezzo è statico, anche per un lungo periodo di tempo, il grafico rimane inalterato. Questi grafici sono uno strumento utile nell'analisi tecnica Analisi tecnica - Guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli. ,particolarmente utile per identificare i livelli di resistenza e supporto Linea di resistenza Una linea di resistenza, a volte nota anche come linea di velocità, aiuta a identificare le tendenze delle scorte e i livelli di supporto e resistenza. Le linee di resistenza sono strumenti di indicazione tecnica utilizzati dagli analisti azionari e dagli investitori per determinare l'andamento dei prezzi di uno specifico titolo. .

Un popolare metodo di creazione di grafici P&F è l'inversione a tre caselle. Questo è un processo di filtraggio che richiede il riempimento di un minimo di tre caselle (con tre X o tre O) prima di invertire la colonna presente sul grafico e iniziarne una nuova nella direzione opposta.

Parlare semplicemente di grafici P&F può creare confusione. Ma sono relativamente facili da capire guardandoli. L'immagine sotto mostra un semplice esempio di un grafico P&F. La tendenza al ribasso complessiva è chiara dal fatto che le colonne O sono, nel complesso, molto più lunghe delle colonne X.

Punto e figura grafico

Vantaggi dei grafici P&F

Sebbene un grafico P&F sia unidimensionale in quanto si concentra solo sulle variazioni di prezzo, non sul tempo, può offrire diversi vantaggi ai trader Sei abilità essenziali dei Master Traders Quasi chiunque può diventare un trader, ma essere uno dei master trader richiede più del capitale di investimento e un abito a tre pezzi. Tieni presente: c'è un mare di individui che cercano di entrare a far parte dei ranghi dei trader esperti e portare a casa il tipo di denaro che accompagna quel titolo. e analisti. I vantaggi includono:

  • Filtrare azioni sui prezzi insignificanti: rumore del mercato
  • Facile visualizzazione dei livelli di supporto e resistenza
  • Uno strumento senza tempo per l'analisi del movimento dei prezzi
  • Aiuta un trader a concentrarsi sui movimenti di prezzo significativi

Creazione di un grafico P&F

I prezzi su un grafico P&F sono caratterizzati da colonne in aumento di X e colonne in calo di O. Ogni X e O si trova in una scatola. La scatola rappresenta una fascia di prezzo predeterminata. Più grande è la dimensione della scatola, meno X e O saranno tracciate.

Ogni grafico a punti e cifre ha un importo di storno predeterminato e specificato. Ciò determina di quanto il prezzo di un titolo deve muoversi nella direzione opposta per garantire la creazione di una nuova colonna in quella direzione. Quando viene raggiunto l'importo di storno, una nuova colonna inizia accanto a quella precedente. La nuova colonna si muove nella direzione opposta ed è rappresentata dal carattere opposto. Se una colonna di O si inverte, viene avviata una nuova colonna X e viceversa.

L'importo che una colonna deve raggiungere per invertire - la sua distanza di inversione - è il prodotto dell'importo di storno e la dimensione della casella. Ad esempio, se la dimensione della casella è 2 e l'importo dello storno è 4, è necessaria una mossa di prezzo di 8 punti per un'inversione / nuova colonna. Finché il prezzo di un titolo non si sposta oltre la distanza di inversione stabilita, la colonna esistente continua.

Esistono diversi modi per stabilire il ridimensionamento o la dimensione del riquadro. Il metodo più comunemente utilizzato prevede una tabella predefinita di fasce di prezzo per stabilire quale dovrebbe essere la dimensione della scatola. La tabella seguente mostra una tabella tipica delle fasce di prezzo e delle dimensioni delle scatole.

Fascia di prezzoDimensioni scatola
Sotto 0,250.0625
Da 0,25 a 1,000.125
Da 1.00 a 5.000.25
Dalle 5.00 alle 20.000,5
Dalle 20.00 alle 1001
Da 100 a 2002
Da 200 a 5004
Da 500 a 1.0005
Da 1.000 a 25.00050
25.000 e oltre500

Grafici a barre e candelieri

Esistono alternative ai grafici P&F, in particolare i grafici a barre Migliori corsi Excel Questa guida fornisce una panoramica dei corsi Excel più popolari e migliori per i professionisti finanziari che lavorano per completare il programma online di Finance. Excel è uno degli strumenti più importanti per qualsiasi analista finanziario e avere ottime capacità di foglio di calcolo può fare la differenza tra salire o meno nella scala. e grafici a candele.

Un grafico a barre viene tracciato utilizzando un asse xe un asse y e barre rettangolari per rappresentare i prezzi / valori del titolo da rappresentare. Un grafico a barre, a differenza di un grafico P&F, è bidimensionale. L'altezza e la larghezza di ciascuna barra sono stabilite dai fattori impostati all'interno di ciascuna categoria: ciò che gli assi xey vengono utilizzati per rappresentare. Nella maggior parte dei casi, l'asse x o y rappresenta il tempo, un fattore che i grafici P&F non considerano.

I grafici a candela riflettono l'azione dei prezzi con immagini più chiare e in modo più dettagliato rispetto ai grafici a barre. Ciascuna candela su un grafico rappresenta un periodo di tempo specificato (ad esempio, un'ora o un giorno). Le candele mostrano chiaramente quattro informazioni vitali per i trader: il prezzo di apertura, il massimo del periodo, il minimo e il prezzo di chiusura. Le candele formano modelli che i trader utilizzano come indicatori tecnici. Anche in questo caso, il tempo è parte integrante di questo tipo di grafico, a differenza dei grafici P&F.

Sebbene a volte siano considerati una forma arcaica di grafici dei movimenti dei prezzi, i grafici a punti e cifre possono essere incredibilmente utili. Se non altro, i grafici P&F forniscono un punto di vista diverso per l'analisi, che può essere paragonato alle indicazioni raccolte dai grafici a candele o dai grafici a barre.

Risorse addizionali

Ci auguriamo che ti sia piaciuta la guida finanziaria per i grafici a punti e cifre. Finance è un fornitore globale di formazione sulla modellazione finanziaria e avanzamento di carriera per professionisti della finanza. Per saperne di più ed espandere la tua carriera, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Come leggere un grafico azionario Come leggere grafici azionari Se hai intenzione di scambiare attivamente azioni come investitore del mercato azionario, allora devi sapere come leggere i grafici azionari. Anche i trader che utilizzano principalmente l'analisi fondamentale per selezionare le azioni in cui investire, spesso utilizzano ancora l'analisi tecnica del movimento del prezzo delle azioni per determinare specifici acquisti e vendite, grafici azionari
  • Investing for Dummies Finanza Gli articoli di finanza sono progettati come guide di autoapprendimento per apprendere importanti concetti di finanza online al proprio ritmo. Sfoglia centinaia di articoli!
  • Posizioni lunghe e corte Posizioni lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (se corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve).
  • Analisi tecnica: una guida per principianti Analisi tecnica - una guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli.

Raccomandato

Cos'è il Schedule 13D Filing?
Cosa fa & ldquo; Alla pari & rdquo; Significare?
Cos'è una compagnia di mutua assicurazione?