Ruolo dell'Investment Banker nelle operazioni di fusione e acquisizione lato vendita

In qualità di banchiere di investimento Cosa fanno i banchieri di investimento? Cosa fanno i banchieri d'investimento? I banchieri di investimento possono lavorare 100 ore alla settimana eseguendo ricerche, modellazione finanziaria e presentazioni di edifici. Sebbene presenti alcune delle posizioni più ambite e finanziariamente gratificanti nel settore bancario, l'investment banking è anche uno dei percorsi di carriera più impegnativi e difficili, Guida a IB nello spazio delle fusioni e acquisizioni, ci sono due cose che si fa: una è quello di lanciare la propria banca a potenziali clienti e fare affari da loro, impegnandosi nella acquistare o vendere-side M & a e un altro è quello di eseguire le offerte date da questi clienti.

M&A lato vendita

Obiettivo dell'Investment Banker

L'obiettivo del banchiere in operazioni di fusione e acquisizione sul lato vendita è vendere la società target per la valutazione più alta possibile. Metodi di valutazione Quando si valuta una società come un'entità in funzionamento, vengono utilizzati tre metodi di valutazione principali: analisi DCF, società comparabili e transazioni precedenti. Questi metodi di valutazione sono utilizzati nell'investment banking, nella ricerca sul capitale, nel private equity, nello sviluppo aziendale, nelle fusioni e acquisizioni, nelle acquisizioni con leva finanziaria e nella finanza, poiché questo è ciò per cui l'azienda paga i banchieri. Inoltre, dalla stessa dipende anche la commissione del banchiere, che va dall'1% al 2% del valore di vendita.

Capire il ruolo dei banchieri di investimento

Nelle operazioni di fusione e acquisizione lato vendita, il banchiere di investimento assume diversi ruoli, tra cui:

Preparare il teaser

I banchieri preparano il teaser Teaser di investimento Un teaser di investimento è un documento professionale di una o due pagine utilizzato per presentare un'opportunità di acquisizione o investimento ad acquirenti strategici o finanziari. Il teaser è un documento importante nel processo di transazione poiché è il primo documento che i potenziali acquirenti vedono, che fornisce i principali punti salienti dell'attività, inclusi i dati finanziari. Include anche la logica di investimento e la proposta di vendita unica (USP) dell'azienda. Tuttavia, non rivela l'identità dell'azienda target. Il banchiere cerca di raggiungere investitori strategici che svolgono un'attività simile o anche operatori di private equity che potrebbero essere interessati all'attività. L'obiettivo è massimizzare il numero di partecipanti, in modo che più diventa competitivo,la migliore valutazione che può essere ottenuta.

Clausole di accordo di non divulgazione (NDA)

Dopo aver esaminato il documento teaser, se il potenziale acquirente si sente interessato all'attività, vorrebbe sicuramente ricevere maggiori informazioni sull'azienda. In tale scenario, il venditore si assicura che il potenziale acquirente firmi il Non Disclosure Agreement (NDA) Non Disclosure Agreement (NDA) Un Non Disclosure Agreement (NDA) è un documento che viene scambiato tra un potenziale acquirente e un venditore nella fase iniziale fasi di un'operazione di M&A. clausola in modo che non abusino delle informazioni loro divulgate.

La clausola NDA impedisce inoltre al potenziale acquirente di sollecitare i dipendenti, i clienti, ecc. Del venditore. In generale, i termini e le condizioni della NDA variano da società a società nelle operazioni di fusione e acquisizione. È responsabilità del banchiere negoziare lo stesso e renderlo favorevole dal punto di vista del venditore.

Preparazione del memorandum sulle informazioni riservate (CIM)

Il Memorandum di informazioni riservate (CIM) CIM - Memorandum di informazioni riservate Un memorandum di informazioni riservate (CIM) è un documento utilizzato nelle operazioni di fusione e acquisizione per trasmettere informazioni importanti in un processo di vendita. La guida, gli esempi e il modello contengono informazioni riservate sull'azienda. Questo documento consente al potenziale acquirente di comprendere in profondità l'obiettivo e decidere se desidera acquistare o meno l'attività. Decidono anche sulla valutazione dell'azienda guardando allo stesso. Il CIM contiene informazioni quali una panoramica del settore, il profilo dell'azienda, il bilancio, il profilo dei ricavi, il profilo dei dipendenti, i prodotti e le offerte di servizi, le sedi degli uffici, la struttura di gestione, i clienti chiave, la forza competitiva, la logica degli investimenti, ecc. Il ruolo del venditore lato M &Un banchiere deve preparare un CIM completo e rendere la società attraente.

Valorizzare il business

Il banchiere sviluppa anche il proprio modello operativo e fa una valutazione completa del business. L'obiettivo di farlo non è condividerlo con nessuno, ma usarlo come backup nel caso in cui sorga la questione della valutazione. Aiuta anche i banchieri a comprendere l'intervallo di valutazione che possono ricevere dai potenziali acquirenti.

Ricezione della lettera di offerta non vincolante

Una volta che il potenziale acquirente valuta la società target, condivide l'Espressione di interesse (EOI) Espressione di interesse (EOI) Un'Espressione di interesse (EOI) è uno dei documenti di transazione iniziali condivisi dall'acquirente con il venditore in un potenziale accordo di fusione e acquisizione . L'EOI indica un serio interesse da parte dell'acquirente che la sua azienda sarebbe interessata a pagare una determinata valutazione e acquisire l'azienda del venditore attraverso un'offerta formale. con i banchieri. I banchieri M&A lato venditore ricevono l'EOI da vari potenziali acquirenti con la loro quotazione di valutazione. Una volta ricevuta una quotazione dai banchieri, ne discutono con la direzione del venditore e invitano i migliori offerenti (generalmente 4-5 società) per il turno successivo.

Apertura della data room

È molto importante che l'acquirente svolga la due diligence La due diligence La due diligence è un processo di verifica, indagine o revisione di un potenziale accordo o opportunità di investimento per confermare tutti i fatti e le informazioni finanziarie pertinenti e per verificare qualsiasi altra cosa sollevata durante un'operazione di fusione e acquisizione o un processo di investimento. La due diligence viene completata prima della chiusura di un accordo. e soddisfarsi per quanto riguarda le capacità dell'azienda, i dati finanziari e i contratti legali. I banchieri caricano tutti i tipi di dati che i potenziali acquirenti possono verificare e discutere. I dati caricati variano in base a questioni relative a informazioni aziendali, dipendenti, accordi sui materiali, contratti di servizio, aspetti finanziari, fiscali, questioni normative, IT e gestione del sistema, ecc. Se l'acquirente sta cercando un set specifico di punti dati,invia una richiesta al venditore MA & banchiere in un formato specifico. Il banchiere si coordina con il venditore e carica le informazioni richieste.

Conduzione di riunioni di gestione

Quando la data room (uno spazio virtuale per l'alloggio e lo scambio di dati) si apre, ci sono molti risultati e analisi che il potenziale acquirente vorrebbe discutere con il venditore. Per rendere efficaci gli incontri, il banchiere organizza chiamate e incontri faccia a faccia con l'alta dirigenza dell'acquirente e del venditore con un ordine del giorno predefinito. Gli incontri organizzati dal banchiere aiutano a chiarire eventuali dubbi da parte del potenziale acquirente. Aiuta anche a costruire un rapporto con la direzione.

Visitando la struttura dell'acquirente

Nel caso in cui la natura della transazione sia M&A lato vendita, il venditore non può visitare la struttura dell'acquirente, ma nel caso in cui si tratti di una sorta di contratto di outsourcing, ritagliarsi una divisione in cui il venditore continua ad essere un cliente per l'acquirente, potrebbe voler vedere le sue capacità. Il banchiere si assicura che il suo cliente, il venditore, sia soddisfatto dell'acquirente.

Trattative in corso

Uno dei compiti molto importanti del banchiere è negoziare con il potenziale acquirente e massimizzare la valutazione dell'azienda. Il banchiere organizza chiamate e incontri con l'acquirente e discute i vari aggiustamenti che dovrebbero essere fatti per quanto riguarda la valutazione. Inutile dire che agisce dal punto di vista del venditore e spinge una valutazione più alta.

Firma degli accordi definitivi

Una volta conclusa la negoziazione e raggiunta una decisione di consenso sulla valutazione e su altri parametri chiave, le aziende firmano l'accordo definitivo Contratto di acquisto definitivo Un Contratto di acquisto definitivo (DPA) è un documento legale che registra i termini e le condizioni tra due società che stipulano un accordo per una fusione, acquisizione, cessione, joint venture o qualche forma di alleanza strategica. Si tratta di un contratto reciprocamente vincolante, che viene preparato dagli avvocati. Il ruolo del banchiere M&A lato venditore è quello di cercare il prezzo di acquisto, con un'attenzione particolare ai requisiti di capitale circolante. Per quanto riguarda le clausole legali, la banca può formare un team legale per consigliare i venditori o i venditori possono assumere uno studio legale dall'esterno per assistere con l'accordo.

Assistenza nella chiusura della transazione

Una volta firmato l'accordo definitivo, l'acquirente e il venditore potrebbero dover ottenere l'approvazione di vari organismi di regolamentazione. Al fine di finalizzare l'affare il prima possibile, il banchiere funge da intermediario e ottiene tutti i documenti necessari scambiati tra tutte le parti interessate.

Altre risorse

Grazie per aver letto la guida di Finance per un banchiere di investimento in operazioni di fusione e acquisizione lato vendita. Finance è un fornitore leader di corsi di modellazione finanziaria per professionisti dell'investment banking. Per aiutarti ad avanzare nella tua carriera, dai un'occhiata alle risorse aggiuntive di seguito:

  • M&A lato acquisto vs lato vendita I consulenti M&A lato acquisto e lato vendita per operazioni di M&A lato acquisto e lato vendita differiscono in termini di ruoli e modalità di compensazione. Il lato acquisto significa lavorare con gli acquirenti in opportunità per loro di acquisire altre attività, lato vendita M&A, invece, significa lavorare con i venditori
  • Ricerca azionaria vs Investment Banking Ricerca azionaria vs Investment Banking Ricerca azionaria vs Investment banking. Quando si guarda a una carriera nei mercati dei capitali, è importante capire se si è più adatti per l'investment banking o la ricerca azionaria. Entrambi offrono un'eccellente esperienza lavorativa e un'ottima paga. Scegliere l'uno sull'altro si riduce alla personalità più di ogni altra cosa.
  • Guida alla modellazione finanziaria Guida gratuita alla modellazione finanziaria Questa guida alla modellazione finanziaria copre suggerimenti e best practice di Excel su ipotesi, driver, previsioni, collegamento delle tre dichiarazioni, analisi DCF e altro
  • Considerazioni e implicazioni M&A Considerazioni e implicazioni M&A Quando conduce M&A un'azienda deve riconoscere e rivedere tutti i fattori e le complessità che entrano in fusioni e acquisizioni. Questa guida delinea importanti

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?