Cos'è l'equilibrio economico?

L'equilibrio economico è uno stato in un'economia di mercato in cui le forze economiche - come l'offerta e la domanda - sono equilibrate. Le variabili economiche nel loro equilibrio sono nel loro stato naturale senza l'impatto di influenze esterne.

Comprendere l'equilibrio economico

L'equilibrio economico è il risultato dell'opposizione di variabili economiche al loro stato naturale.

In economia - che è lo studio delle economie o dei metodi e dell'organizzazione della produzione, distribuzione e consumo di beni e servizi - l'economia di mercato è quella in cui le forze della domanda e dell'offerta determinano dove viene allocato il capitale e comportamenti generali di consumo.

Nella società moderna, quasi ogni economia è strutturata come un'economia di mercato perché è molto più efficiente di qualsiasi altra forma di struttura economica. L'efficienza delle forze della domanda e dell'offerta è che il capitale viene allocato in modo efficace senza alcuna organizzazione esterna.

L'equilibrio economico è lo stato in cui le forze di mercato sono equilibrate, dove i prezzi attuali si stabilizzano tra domanda e offerta.

I prezzi sono l'indicatore di dove si trova l'equilibrio economico. Se i prezzi sono troppo alti, la quantità di un prodotto o servizio Prodotti e servizi Un prodotto è un elemento tangibile che viene immesso sul mercato per acquisizione, attenzione o consumo mentre un servizio è un elemento immateriale, che deriva dalla domanda diminuirà fino a il punto che i fornitori dovranno abbassare il prezzo.

D'altra parte, se i prezzi sono troppo bassi, la quantità di un determinato prodotto o servizio richiesto aumenterà al punto che i fornitori produrranno di più o aumenteranno il prezzo.

L'equilibrio economico è in realtà solo una teoria. I mercati sono in continua evoluzione e sono così dinamici che il mercato non raggiunge mai veramente un equilibrio.

Esempio di efficienza dell'economia di mercato

Considera una piccola città con una fattoria che coltiva tutto il cibo per nutrire i cittadini. Come verrà distribuito il cibo? In un'economia centralizzata, il cibo sarà dato a una persona o entità che decide dove verrà assegnato il cibo.

Tuttavia, il processo potrebbe richiedere molto tempo e impegno e potrebbe non allocare il cibo in modo efficace. E se qualcuno è allergico alle arachidi, ma vengono assegnate noccioline dal pianificatore centrale? È difficile tenere traccia di ogni preferenza e allergia dei cittadini.

Un altro modo di distribuire il cibo è con l'istituzione di un mercato. Le persone possono scambiare articoli con cibo e possono soddisfare le proprie preferenze. Il cibo molto richiesto finirà per avere un prezzo più alto e gli agricoltori sapranno di quale cibo coltivare di più. È un semplice esempio, ma dimostra l'efficacia dell'economia di mercato.

Tipi di equilibrio economico

Come definito nella microeconomia - che studia le economie a livello di individui e aziende - l'equilibrio economico è il prezzo in cui l'offerta è uguale alla domanda di un prodotto o servizio.

È comunemente inteso come la forma più comune di equilibrio economico. È il punto in cui le curve di domanda e offerta su un grafico prezzo-quantità si intersecano come mostrato di seguito:

Equilibrio economico

C'è una curva di offerta e una curva di domanda. La curva di offerta sale all'aumentare del prezzo e della quantità. Poiché c'è un prezzo più alto, sono disponibili più beni e servizi.

D'altra parte, la curva di domanda scende all'aumentare del prezzo e della quantità. È perché quando c'è un prezzo più alto, vengono richiesti meno beni e servizi. Si applica alla maggior parte delle merci normali, come cibo, abbigliamento, elettronica, ecc.

Si può anche vedere che ci sono determinati livelli di prezzo e quantità in cui i grafici si intersecano. Quel punto rappresenta l'equilibrio economico.

In macroeconomia Fattore macroeconomico Un fattore macroeconomico è un modello, una caratteristica o una condizione che emana da, o si riferisce a, un aspetto più ampio di un'economia piuttosto che a - lo studio dell'economia nel suo complesso in contrapposizione a individui e aziende - l'equilibrio può essere rappresentato in diverse forme. Esiste un equilibrio per l'offerta di moneta, la domanda / offerta aggregata, i tassi di interesse, i tassi di inflazione, la produzione, ecc.

Equilibrio vs disequilibrio

Lo stato di equilibrio è un concetto teorico. Ci sono sempre movimenti che non consentono all'economia di raggiungere una posizione sedentaria.

Quando l'economia non è in uno stato di equilibrio, è noto come disequilibrio. Realisticamente, siamo sempre in uno stato di squilibrio che tende verso un equilibrio teorico. Tuttavia, ci possono essere alcune situazioni in cui lo squilibrio diventa più pronunciato.

Ad esempio, le leggi protezionistiche di un paese, che emanano tariffe. Tariffa Una tariffa è una forma di tassa imposta su beni o servizi importati. Le tariffe sono un elemento comune nel commercio internazionale. Gli obiettivi primari di imposizione e quote, mettono i mercati internazionali in prolungato squilibrio poiché la domanda di determinati prodotti è limitata.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Domanda e offerta Domanda e offerta Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità offerta di un bene e la quantità richiesta di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro.
  • Microeconomia Microeconomia La microeconomia è lo studio di come gli individui e le aziende fanno le scelte in merito all'allocazione e all'utilizzo delle risorse. Studia anche come
  • Economia di mercato Economia di mercato L'economia di mercato è definita come un sistema in cui la produzione di beni e servizi è impostata in base ai mutevoli desideri e capacità del mercato
  • Curva di domanda Curva di domanda La curva di domanda è una linea che mostra quante unità di un bene o servizio verranno acquistate a prezzi diversi. Il prezzo viene tracciato sull'asse verticale (Y) mentre la quantità viene tracciata sull'asse orizzontale (X).

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?