Cos'è un ordine non detenuto?

Un ordine non detenuto è un tipo di ordine di sicurezza che offre a un broker di base il tempo e la discrezione sul prezzo per assicurarsi il miglior prezzo possibile su un'azione. Quando un broker effettua un ordine non detenuto, significa che si fida del trader di base per ottenere il miglior prezzo possibile su un'azione rispetto a quello che l'investitore può ottenere da solo. Il broker utilizza il giudizio personale sul miglior prezzo e tempo per entrare o uscire da una transazione.

Ordine non trattenuto

Tuttavia, un ordine non detenuto mantiene il broker indenne e non sarà responsabile per eventuali perdite monetarie che l'investitore subisce nel processo. Di solito, gli ordini non detenuti sono comuni con le azioni internazionali Dow Jones Industrial Average (DJIA) Il Dow Jones Industrial Average (DJIA), comunemente indicato anche come "il Dow Jones" o semplicemente "il Dow", è uno dei più popolari e gli indici del mercato azionario ampiamente riconosciuti.

Sommario

  • Un ordine non trattenuto si riferisce a un ordine che offre a un commerciante di base la discrezione di trovare il miglior prezzo possibile su un'azione.
  • Un investitore che effettua un ordine non detenuto confida nel floor trader di ottenere il prezzo migliore rispetto a quello che l'investitore può ottenere da solo.
  • I due tipi principali di ordini non detenuti sono gli ordini a mercato e gli ordini limite.

Come funziona

Un investitore che desidera vendere o acquistare titoli in una borsa valori Borsa di New York (NYSE) La Borsa di New York (NYSE) è la più grande borsa valori del mondo, che ospita l'82% dell'S & P 500, nonché 70 di le più grandi società del mondo. È una società quotata in borsa che fornisce una piattaforma per l'acquisto e la vendita può in qualsiasi momento dare al broker di piano l'autorità di determinare il miglior prezzo e il momento in cui l'ordine viene eseguito. L'accordo consente al broker di avvalersi della discrezionalità in termini di tempo o denaro ricevuto per eseguire l'ordine.

Gli ordini non detenuti sono comuni con le azioni estere, con cui un investitore non ha familiarità e, pertanto, conferisce al broker di base l'autorità di decidere per loro conto. L'accordo solleva il broker da qualsiasi responsabilità se l'investitore subisce una perdita monetaria.

Tipi di ordini non trattenuti

1. Ordine non detenuto di mercato

Un ordine di mercato non detenuto non deve essere eseguito immediatamente. Viene effettuato tramite un intermediario o un intermediario Intermediazione Un'intermediazione fornisce servizi di intermediazione in varie aree, ad esempio, investimenti, ottenimento di un prestito o acquisto di proprietà immobiliari. Un broker è un intermediario che, ed è una richiesta da parte di un investitore, di acquistare o vendere un titolo al miglior prezzo possibile sul mercato. Un ordine di mercato non detenuto è considerato il modo più affidabile per entrare o uscire rapidamente da una transazione al prezzo di mercato corrente.

Ad esempio, un investitore può dare un ordine per l'acquisto di 1000 azioni AMZN al miglior prezzo possibile nel mercato attuale. Gli ordini a mercato incorrono nelle commissioni più basse rispetto a un ordine non detenuto con limite poiché richiedono meno lavoro da parte del broker.

Quando un trader richiede un ordine di mercato, significa che un investitore è disposto a vendere o acquistare azioni al prezzo richiesto e il broker che esegue l'ordine può rinunciare allo spread denaro-lettera. Gli ordini di mercato non detenuti sono più adatti per titoli che vengono scambiati in volumi elevati, come gli ETF Exchange Traded Fund (ETF) Un Exchange Traded Fund (ETF) è un popolare veicolo di investimento in cui i portafogli possono essere più flessibili e diversificati su un'ampia gamma di tutte le classi di attività disponibili. Scopri i vari tipi di ETF leggendo questa guida. , azioni a grande capitalizzazione e futures.

2. Ordine non detenuto limite

Un ordine con limite non detenuto ha un limite superiore e inferiore e l'investitore dà al broker di base la facoltà di eseguire l'ordine al prezzo specificato o a un prezzo migliore. Per gli ordini di acquisto, il broker ha la facoltà di eseguire l'ordine al prezzo limite o ad un prezzo inferiore al limite specificato. Un ordine di acquisto limite consente all'investitore di pagare il prezzo limite o meno.

Per gli ordini di vendita, il broker è tenuto a eseguire lo scambio al prezzo limite oa un prezzo superiore. Tali ordini non possono essere eseguiti se l'operazione non soddisfa i requisiti dell'investitore e ciò significa che gli investitori potrebbero perdere potenziali opportunità di trading.

Un ordine limite offre all'investitore un maggiore controllo sul prezzo di esecuzione, soprattutto quando esitano a utilizzare un ordine di mercato a causa della maggiore volatilità del mercato.

Ordini di mercato e ordini limite

Gli ordini a mercato e gli ordini limite sono le due principali opzioni di esecuzione che gli investitori possono utilizzare quando vendono o acquistano titoli. Gli ordini a mercato hanno un elemento di urgenza, in cui le negoziazioni devono essere completate al miglior prezzo possibile il più rapidamente possibile. In tal caso, la velocità di esecuzione è più importante del prezzo di mercato di un titolo.

Al contrario, gli ordini con limite di prezzo vengono forniti con limiti di prezzo superiore e inferiore a cui prendere una decisione di acquisto o vendita. Il prezzo di un'azione è primario per l'ordine limite. Se il valore corrente del titolo non rientra nel limite specificato dell'ordine, l'ordine non verrà eseguito e la transazione non verrà eseguita.

Vantaggi degli ordini non detenuti

Gli ordini non detenuti danno al broker di base l'autorità di eseguire operazioni di acquisto o vendita per conto dell'investitore. Il broker di piano è più adatto per determinare il prezzo e la tempistica migliori per l'esecuzione dell'ordine poiché hanno familiarità con i modelli di trading e i flussi degli ordini sul mercato dei cambi.

Il broker può anche ricevere ordini da altri clienti, che possono effettuare il cross-trade per soddisfare gli ordini dei clienti esistenti. Pertanto, il broker può chiudere le negoziazioni prima, rispetto a quando gli investitori eseguono le negoziazioni per conto proprio.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Trading oggettivo vs soggettivo Obiettivo vs trading soggettivo Obiettivo vs trading soggettivo: la maggior parte dei trader segue uno stile di trading essenzialmente oggettivo o soggettivo. I trader obiettivi seguono una serie di regole per guidare le loro decisioni di trading. Preferiscono avere decisioni di acquisto e vendita essenzialmente pianificate in anticipo. Al contrario, i trader soggettivi rinnegano utilizzando un rigido insieme di regole
  • Posizioni lunghe e corte Posizioni lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (se corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve).
  • Ordine Stop Loss Ordine Stop Loss Un ordine stop loss è uno strumento utilizzato da trader e investitori per limitare le perdite e ridurre l'esposizione al rischio. Ulteriori informazioni sugli ordini di stop loss in questo articolo.
  • Meccanismi di negoziazione Meccanismi di negoziazione I meccanismi di negoziazione si riferiscono ai diversi metodi di negoziazione delle attività. I due principali tipi di meccanismi di trading sono i meccanismi di trading basati sulle quotazioni e sugli ordini

Raccomandato

Cos'è un privilegio volontario?
Cosa sono i fondi del mercato monetario?
Cos'è il Pairs Trading?