Cos'è una Money Center Bank?

Una banca del centro monetario è una banca che si trova nelle principali città come Londra, New York e Hong Kong. Copre regioni, paesi e continenti, fornendo un'ampia gamma di servizi finanziari. Le sue entrate provengono principalmente da transazioni con grandi società, altre banche al dettaglio Tipi di banche al dettaglio In generale, ci sono tre tipi principali di banche al dettaglio. Sono banche commerciali, unioni di credito e alcuni fondi di investimento che offrono servizi bancari al dettaglio. Tutti e tre lavorano per fornire servizi bancari simili. Questi includono conti correnti, conti di risparmio, mutui, carte di debito, carte di credito e prestiti personali. e governi. Sono anche conosciute come banche del mercato monetario.

Money Center Bank

Le banche dei centri monetari operano in hub economici e sono considerate banche universali. Questi sono coinvolti in quasi tutto ciò che riguarda il settore bancario, che vanno dall'emissione di carte di credito ai mercati dei capitali e persino nell'assistere le imprese a vendere azioni nelle offerte pubbliche iniziali (IPO) Offerta pubblica iniziale (IPO) Un'offerta pubblica iniziale (IPO) è il prima vendita al pubblico di azioni emesse da una società. Prima di un'IPO, una società è considerata una società privata, di solito con un piccolo numero di investitori (fondatori, amici, familiari e investitori aziendali come venture capitalist o angel investor). Scopri cos'è un'IPO.

Le banche influenzano le pratiche commerciali e i tassi di interesse delle banche più piccole; quindi, una banca del centro monetario è considerata un leader, almeno all'interno di una regione.

Sommario

  • Le banche dei centri monetari sono grandi banche situate in centri economici. Trattano principalmente con governi, altre banche e grandi società.
  • Operano a livello globale e sono coinvolti in tutto ciò che riguarda il settore bancario.
  • Le banche guadagnano dai mercati monetari, sia nazionali che internazionali.

Attività di Money Center Banks

Le operazioni di una banca di un centro monetario possono essere classificate nelle seguenti attività:

Attività di portafoglio

Una banca del centro monetario accumula attività e fornisce fondi concentrandosi sugli interessi della banca. Comprano titoli e attività, il che può aumentare il differenziale tra il tasso di interesse applicato dalle banche e il costo dei fondi.

Il bank spread è uno dei principali mezzi di guadagno per le banche. Per aumentare ulteriormente lo spread, le banche prendono in prestito a breve termine e prestano a lungo termine a tassi di interesse più elevati.

Trading

Il trading è sempre stato una componente dell'attività bancaria. Tuttavia, è principalmente per la liquidità Liquidità Nei mercati finanziari, la liquidità si riferisce alla velocità con cui un investimento può essere venduto senza influire negativamente sul suo prezzo. Più un investimento è liquido, più velocemente può essere venduto (e viceversa) e più facile è venderlo a un valore equo. A parità di condizioni, le attività più liquide vengono scambiate a un premio e le attività illiquide vengono scambiate con uno sconto. e market-making. Le banche dei centri monetari commerciano nei mercati sia dal lato acquisto che da quello vendita. Guadagnano vendendo a prezzi superiori ai prezzi di mercato.

Le banche concedono prestiti in modo aggressivo con la convinzione di vendere agli investitori, i partecipanti ai prestiti, a prezzi leggermente più alti. L'attività aziendale supporta la divisione corporate finance delle banche.

Finanza aziendale

La divisione corporate finance agisce sugli interessi dei clienti laddove la banca percepisce un compenso per i servizi forniti.

Le banche dei centri monetari guardano alle opportunità, come prestiti e altri prodotti di credito, debiti a breve termine come carta commerciale Carta commerciale Una carta commerciale si riferisce a un'obbligazione di debito a breve termine non garantita emessa da istituzioni finanziarie e grandi società come alternativa a e finanziamento delle acquisizioni per clienti aziendali, governativi e istituzionali e aiutarli a garantire i fondi.

Distribuzione

La distribuzione si occupa della vendita dei titoli della banca, come i titoli di stato, BA (accettazioni bancarie) e strumenti del mercato monetario simili. Si tratta di titoli che la banca è autorizzata a negoziare. Le banche dei centri monetari sono attualmente autorizzate a vendere carte commerciali e partecipare a prestiti bancari.

Money Center Banks negli Stati Uniti

Sulla base delle dimensioni delle attività, JP Morgan, Bank of America, Citigroup e Wells Fargo sono le quattro grandi banche del centro monetario negli Stati Uniti.Le quattro banche detengono circa il 45% dei depositi nel paese, servendo una parte considerevole del conto aziendale e personale titolari.

Le banche possono essere considerate troppo grandi per crollare. Tuttavia, durante la crisi finanziaria del 2008, anche queste banche hanno avuto difficoltà finanziarie. Nel 2007, la dichiarazione di fallimento da parte di molti istituti di credito a basso credito ha causato un effetto a catena negli Stati Uniti e ha avuto un impatto enorme e negativo anche sulle banche dei grandi centri monetari.

La Federal Reserve statunitense ha iniziato a ricomprare MBS (titoli garantiti da ipoteca Mortgage-Backed Security (MBS) Un titolo garantito da ipoteca (MBS) è un titolo di debito garantito da un mutuo o da una raccolta di mutui. Un MBS è un asset- titoli garantiti che vengono scambiati sul mercato secondario e che consentono agli investitori di trarre profitto dall'attività ipotecaria) dalle banche nell'ambito di tre fasi di acquisto di mutui note come quantitative easing (QE). La mossa ha portato a un flusso di denaro costante nelle banche, consentendo loro di creare più prestiti e mutui e sostenendo la ripresa dell'economia in generale, comprese loro stesse.

La principale fonte di reddito per le banche erano gli interessi addebitati su mutui e prestiti. Quindi, alla fine del piano di QE, molti temevano che le banche dei centri monetari avrebbero incontrato difficoltà nella loro crescita.

I tassi di interesse, tuttavia, iniziarono a salire negli Stati Uniti e le banche dei centri monetari iniziarono a realizzare profitti sempre maggiori. Dal 2009, hanno accumulato oltre $ 1 trilione di capitale, $ 2 trilioni di contanti e oltre $ 3 trilioni di depositi.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Federal Reserve (The Fed) Federal Reserve (The Fed) La Federal Reserve è la banca centrale degli Stati Uniti ed è l'autorità finanziaria dietro la più grande economia di libero mercato del mondo.
  • Crisi finanziaria globale 2008-2009 Crisi finanziaria globale 2008-2009 La crisi finanziaria globale del 2008-2009 si riferisce alla massiccia crisi finanziaria che il mondo ha dovuto affrontare dal 2008 al 2009. La crisi finanziaria ha avuto un impatto su individui e istituzioni in tutto il mondo, con milioni degli americani che ne sono stati profondamente influenzati. Le istituzioni finanziarie iniziarono ad affondare, molte furono assorbite da entità più grandi e il governo degli Stati Uniti fu costretto a offrire salvataggi
  • Quantitative Easing Quantitative Easing Il Quantitative Easing (QE) è una politica monetaria di stampa di moneta, che viene implementata dalla Banca Centrale per dare energia all'economia. La Banca Centrale crea
  • JP Morgan Chase & Co JP Morgan Chase & Co JPMorgan Chase & Co è una holding bancaria multinazionale con sede a New York City. È diventata una delle principali banche negli Stati Uniti dopo la fusione di JP Morgan e Chase Manhattan Bank nel dicembre 2000. A livello globale, JPMorgan Chase and Co. è la sesta banca più grande al mondo per patrimonio, con un totale attivo

Raccomandato

Cos'è un privilegio volontario?
Cosa sono i fondi del mercato monetario?
Cos'è il Pairs Trading?